Tu sei qui

Anteprima veicoli 2020: McLouis

Dopo il profondo rinnovamento della serie 300 la scorsa stagione, per la gamma 2020 di McLouis è la volta della linea 800, completamente aggiornata. Meccaniche sulla base del nuovo Ducato e, a richiesta, su Citroen Jumper

A settembre, al salone del Camper di Parma, il grande pubblico potrà toccare con mano la rinnovata gamma di McLouis per la prossima stagione. Il brand, parte del grande gruppo Trigano, è uno dei nomi stabilmente ai primi posti della classifica di vendite sul mercato.

La gamma 2020 del marchio toscano si declina sulle quattro famiglie già esistenti a listino, tra cui quella dei van presentata l’anno scorso la prima volta in Italia: MC4 (semintegrali), Nevis (motorhome), Glamys (mansardati), Menfys (furgonati), per un totale di ben 31 modelli. Modelli che nella realtà diventano ancora di più in quanto tutti i layout su base 300 per le famiglie MC4 e Nevis hanno il loro omologo su base 800 con la stessa pianta ma con un diverso livello di finitura.

Per i pannellati, dopo il restyling completo della serie 300 la scorsa stagione, quest’anno l’intervento di rinnovamento più ampio ha avuto come oggetto la gamma 800, top di gamma per finiture e accessori.

I Van hanno ricevuto invece pochi ma significativi aggiornamenti, soprattutto nella parte anteriore della cellula come spieghiamo più ampiamente nel paragrafo dedicato. Altro importantissimo aggiornamento, la possibilità di avere su richiesta anche della meccanica Citroen (disponibile per immatricolazioni a partire da gennaio) al posto della classica Fiat (nuovo Ducato Euro 6-D con AD Blue, presentato a luglio, disponibile da questo mese di settembre, con quattro livelli di potenza: 120/140/160/177 cv).

La serie 300 viene proposta in 27 modelli, trasversali alle tre famiglie Nevis, MC4 e Glamys. Le proposte conservano il design dello scorso anno e concentrano il rinnovamento agli interni. La serie 800 è quella che per questa stagione ha visto il rinnovamento maggiore. Partendo dagli esterni, nuovo frontale per i motorhome Nevis, nuovo cupolino per i semintegrali, fari posteriori a led, nuove bandelle con sportello apribile e gavone. Passando invece agli interni, si nota un grande cambiamento degli arredi.

Inserito nel più grande gruppo Sea, McLouis si propone da sempre come fascia di ingresso rispetto ai brand Elnagh e soprattutto Mobilvetta che fanno parte della stessa azienda ma con posizionamenti diversi dei listini. 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0
No votes yet
Data Aggiornamento: 
03-09-2019
Data Pubblicazione: 
09-08-2019