Come vendere un camper usato

camper usato

Scopriamo come vendere un camper usato e le procedure da attuare prima della trattativa finale che ci porta a monetizzare l’importo stabilito.

Fra le tante ragioni per cui puoi pensare di vendere il tuo camper usato, ce ne sono alcune da non sottovalutare. Più lusso e maggiore comfort, oppure necessità di meno spazio perché i figli sono ormai grandi e non viaggiano più con te. Al contrario, l’arrivo di un nuovo nascituro o parenti e amici con cui si vorrebbero condividere le spese del camper, sono altre due valide ragioni per pianificare la vendita della nostra vecchia “casa itinerante” a motore. Un’altra possibilità sta nel fatto che magari sei diventato davvero troppo grande per il tipo di camper che possiedi, ed è meglio monetizzare che lasciare il camper fermo in garage. Oppure cosa? Il tuo camper è troppo grande e vuoi un van, un furgonato, più agile e manovrabile…

I modi per venderlo

Mettere in vendita è facile, ma vendere un po’ meno. Perciò ti consigliamo di seguire questo pratico manuale per portare a termine la negoziazione del tuo camper nel modo più facile possibile. Ovviamente ogni cosa si gioca nei due mondi che tutti noi viviamo: online e quello reale. Online potrai spaziare verso persone interessate potenzialmente ovunque nel mondo. Mentre nella vita reale ci saranno più possibilità perché persone vere e interessate si presentino a visionare il mezzo direttamente.

Online ma dove

Online significa anche media, giornali digitali, Ebay, il noto sito d’aste digitali, ma anche Facebook Marketplace, piattaforma di vendita del social network più famoso al mondo, che funziona egregiamente per questo tipo d’inserzioni. Anche un’inserzione pubblicitaria, su Facebook stesso, è molto funzionale perché troverai svariate modalità per decidere a chi mostrarla in particolare.  Altri canali, tradizionali, come la radio, possono funzionare altrettanto bene per pubblicizzare il mezzo. Un’alternativa valida online è invece Meteorviaggi.it, che con esperienza ventennale offre nella sua piattaforma un servizio di compravendita dei veicoli itineranti.

Vendere il camper nella “vita reale”, comprende sicuramente anche la scelta di giornali cartacei del settore automotive, a cui puoi domandare addirittura l’acquisto di uno spazio dedicato per dare maggiore visibilità al tuo annuncio di vendita camper.

Come presentare il mezzo

Ovvio, ma mai abbastanza. Il camper è da mostrarsi pulito e in perfette condizioni igieniche, nella massima misura. Come quando si vende una casa, la sensazione che offriamo all’acquirente deve essere la migliore possibile. Parliamo infatti di cifre importanti, ed è meglio non alimentare nessun dubbio agli interessati del nostro camper. Il momento della visita è davvero importante. E se qualcuno ha scelto di prendersi del tempo per vedere il nostro mezzo non bisogna deluderlo. Anche perché costui potrebbe recensire male il nostro annuncio e bollarci indelebilmente (soprattutto sul web) come “perditempo”.

Massima onestà

Sarà un po’ anti-commerciale ma un buon karma, dicono gli indiani che aiuti nelle trattative. Il mezzo in vendita va presentato per quello che è, dunque se l’olio motore è vecchio non è esitate a dirlo all’acquirente, o meglio cambiatelo. Uguale per dettagli e cose nascoste non funzionanti, come piccole guarnizioni, graffietti, riparazioni recenti, incidenti, chilometraggio, tagliandi (fatti e non fatti), anno. Tutto ciò va messo in chiaro nell’annuncio e nella scheda tecnica che potreste fornire stampata a chi visionerà il tuo camper, con prove magari documentate delle eventuali fatture del meccanico. L’onestà e la trasparenza sono l’arma migliore per fidelizzare chi vogliamo acquisti il mezzo usato, che in genere dirà “ci devo pensare” e se decidesse di ritornare a vederlo, è quasi certo che l’acquistò sarà fatto.

Redigere un annuncio come si deve

L’annuncio per vendere il camper va scritto bene. Senza errori di ortografia, sintetico e deve essere avvincente. Non lesinate anche frasi emotive, perché c’è chi è più sensibile a informazioni diverse da quelle tecniche della cilindrata e dei dettagli meccanici. L’acquirente “visivo”, per esempio, sarà più attratto dalle fotografie del tuo camper in vendita, che devono essere di alta qualità e illustrare integralmente gli interni e gli esterni del camper. Oppure un video, un bel video in HD da mettere su YouTube funzionerebbe benissimo per la vendita e per il tuo annuncio. Buona vendita!

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter Camperlife

Camperlife

Camperlife