Tu sei qui

Il numero di Gennaio di CamperLife è in edicola!

In edicola il numero 85 di CamperLife 

L'editoriale di Bruno Andrea Ciattini

Chiariamo subito. Ho un gran rispetto per tutti gli animali e in particolare per quelli domestici. Per questo non proverei mai a “tosare” un felino, anche se di piccola taglia, perché immagino quale mescolanza di graffi, sbuffi e morsi ne ricaverei. Ma è questa l’espressione figurata che mi è passata per la mente pensando a quali argomenti affrontare nei prossimi numeri di CamperLife. L’intento è come sempre quello di soddisfare il maggior numero di lettori. Ma onestamente accontentarli tutti è davvero una bella gatta da pelare. E questo perché come per ogni vera passione, i camperisti sono senz’ombra di dubbio intransigenti.

Scrivi di un furgonato? E c’è subito chi storce il naso perché non vede altro che motorhome sopra i sette metri. Se invece hai appena “testato” un maxi integrale, ecco arrivare immediatamente in redazione missive all’insegna del “piccolo è bello”.  Passando poi alle proposte turistiche le cose non migliorano. Decanti una città d’arte e c’è sempre chi viaggia in camper solo alla ricerca di sagre.

Proponi un tour tra le cantine dei vini più pregiati e immancabilmente spuntano gli astemi che saltano a piè pari l’inchiesta più accattivante del numero. Amenità a parte, è pur vero che se chiedessimo ad un gruppo di camperisti - ma anche a dei caravanisti - quale è secondo loro il veicolo ideale, di sicuro ne nascerebbe una discussione senza soluzione: come cercare di scoprire il sesso degli angeli.

Ognuno difenderà a spada tratta la sua scelta senza possibilità d’intesa. Dato per scontato che nessun veicolo, dal più economico al più costoso, è immune da imperfezioni, le rubriche dedicate agli accessori possono costituire un buon punto di incontro.

Per i lettori più esigenti mancano sempre, anche nei camper più costosi, ed ecco così aumentare i consensi. Stesso interesse corale si riscontra per gli argomenti inerenti riparazioni, migliorie e sostituzioni che accomunano i tifosi del “fai da te”, i perfezionisti e chi invece si delizia delle disgrazie altrui vedendo camper sinistrati  rimessi a nuovo da mani esperte.

Su viaggi e mete resto dell’idea che assecondare le richieste più varie rimane sempre la formula migliore. Quindi, spaziando a 360° tra cultura, sagre e l’immancabile relax da realizzarsi a seconda dei gusti personali al mare, in montagna o in campagna, ma sempre all’insegna dello svago e del rilassamento fisico e psichico.

Tutto questo per sottolineare che, per chi dirige questa rivista, il lettore è certamente un bene più che mai prezioso....Continua a leggere...

                                                           

questo link trovate una breve anteprima di questo nuovo numero di gennaio 2020 di CamperLife Viaggiare Facile.

Vi ricordiamo che CamperLife Viaggiare Facile è nota a tutti gli edicolanti, perciò, oltre che abbonarvi, potete prenotarla presso il punto vendita di vostra fiducia.