Tu sei qui

Viaggio attraverso la terra dei fiori.... in ciclabile!

Nel pieno dell'estate per gli amanti della vita in camper scopriamo il percorso della nuova Pista Ciclabile inaugurata in Liguria

Siamo nel pieno dell'estate e per gli amanti della vita in camper è interessante scoprire nuovi itinerari-vacanza. Ora andremo a creare il nostro viaggio seguendo il percorso della nuova Pista Ciclabile inaugurata in Liguria. Le città che la pista costeggia sono: Sanremo, Ospedaletti, Arma di Taggia, Cipressa, Costarainercamper liguria pista ciclicabilea, Santo Stefano al Mare, Riva Ligure, San Lorenzo al Mare. Il più bel parco costiero della Riviera Ligure di ponente, nel cuore della Riviera dei Fiori!
Nato in Liguria dalla riconversione di un vecchio tracciato della ferrovia trasformato in pista ciclabile dalla società a maggioranza pubblica Area 24 S.p.A, il tratto percorre 24 chilometri sul mare, all'interno del Parco costiero del ponente ligure, tra Ospedaletti e San Lorenzo a mare. I primi tratti sono stati completati nel 2008 e, anche se il progetto non è stato ancora realizzato completamente, alcuni tratti che vanno da San Lorenzo a Santo Stefano a mare e da Arma di Taggia a Sanremo sono pronti ad accogliere i turisti ed i camperisti, che decidono di visitare la Liguria seguendo la pista, magari in bicicletta, sostando il camper nelle aree attrezzate.

Primo tratto: da San Lorenzo al Mare ad Aregai di Cipress
La pista è accessibile facilmente in più punti, in prossimità della strada statale Aurelia. In autostrada A10 Genova-Ventimiglia, sono consigliate le uscite di Arma di Taggia (direzione Sanremo o Imperia) e di Imperia Ovest (direzione San Lorenzo al Mare). Lungo 4,5 km circa (di cui 1,5 in galleria), il tratto inizia nel centro di S. Lorenzo al Mare, piccolo borgo costiero sorto alla foce del Rio San Lorenzo. Qui è possibile sostare per i camper liguria pista ciclicabilecamper in una bella area sosta di nuova concezione, con piazzole con acqua ed elettricità, bagni con docce calde e CS compresi nel prezzo, vicino al mare. La pista ricalca esattamente il vecchio percorso ferroviario. Si segue un rettilineo affiancato dal lungomare pedonale, recentemente rinnovato, dal quale è possibile accedere agevolmente a diverse spiagge libere e scogliere sottostanti. La pista prosegue in galleria al termine del lungomare, mentre il passaggio pedonale si allarga in una zona relax con panchine. La galleria è illuminata, dotata di colonnine di SOS, anche se molte camper liguria pista ciclicabileinattive, e di tettoie anti-umidità, ed è particolarmente lunga (circa 1500 metri); per questo, potrebbe essere fredda da percorrere per i pedoni, anche d'estate. All'uscita della galleria è stata attrezzata un'area relax, con panchine e giardinetti a strapiombo sul mare. Sotto la pista è raggiungibile una poco conosciuta spiaggia di scogli e ciottoli, allo sbocco di un piccolo rio, accessibile poco sopra dall'Aurelia, tramite una ripida scalinata che conduce fino alla riva. La zona è chiamata Ciapin, prendendo il nome da un grande scoglio piatto alla foce di un altro piccolo rio, che dalle colline sovrastanti scende fin nei pressi dell'antica Torre Saracena visibile dalla strada. Dopo alcuni Km la pista si affianca infine all'Aurelia, fino a giungere nei pressi di un vecchio Casello Ferroviario in zona Aregai. Qui sono presenti alcune strutture, e un posteggio per auto, camper e moto.

Secondo tratto: da S. Stefano al Mare a Riva Ligure
In zona Aregai, all'altezza del vecchio Casello Ferroviario, si accede alla Pista Ciclabile per il secondo tratto, lungo circa 4 km. camper liguria pista ciclicabileVerso est si torna verso S. Lorenzo; verso ovest la pista si dirige nel Comune di S. Stefano al Mare, antico borgo di pescatori, caratterizzato da un piccolo ma pittoresco centro storico con gustosi ristoranti. La pista in questo tratto è parallela all'Aurelia, ma si trova diversi metri al di sotto della statale. Il tratto percorre una zona non particolarmente suggestiva a livello naturale, ma offre un colpo d'occhio unico e spettacolare sull'intero porto turistico. A S.Stefano si trova una moderna area attrezzata di 10.000 mq, recintata e custodita, a terrazze tra gli ulivi, blocco servizi con lavelli, docce calde e WC, pozzetto di scarico, molti punti di camper liguria pista ciclicabilecarico di acqua potabile, energia elettrica. Una volta raggiunto il comune di Riva Ligure, la pista continua ad attraversare campi e stradine, in una zona che fa da spartiacque tra il centro storico del paese e la periferia. La caratteristica di questo tratto di pista è l'attraversare due tipici borghi liguri, sorti sul mare, un tempo letteralmente 'tagliati' a monte dalla ferrovia, che costringeva le auto e i pedoni all'attraversamento di numerosi passaggi a livello o di sottopassi in pietra bassi e molto stretti. La pista raggiunge il termine del centro abitato di Riva esattamente in prossimità della strada statale Aurelia, nei pressi di uno svincolo semaforico che consente l'accesso al paese. Qui sono presenti diversi posteggi.

Terzo tratto: da Riva Ligure ad Arma di Taggia
Il percorso è a fianco della strada statale Aurelia e scorre in una zona a tratti difficoltosa e selvaggia. Un tempo questa parte di costa era irraggiungibile a causa della ferrovia, e il litorale non è di conseguenza stato curato o camper liguria pista ciclicabileattrezzato. Al termine del rettilineo, nel comune di Taggia, in zona Prati, la pista segue alcuni campi coltivati, per raggiungere il lungo ponte sul Torrente Argentina, che da il nome alla valle su cui sorge Taggia e il suo centro costiero Arma di Taggia. La cittadina è sviluppata sul mare nella piana alla foce dell'Argentina, ha un suo piccolo ma considerevole porto turistico, un lunghissimo e splendido lungomare pedonale che costeggia le sue rinomate spiagge sabbiose, e molte strutture sportive e di svago in riva al mare. Nel piazzale antistante la vecchia Stazione Ferroviaria di Arma, ora adibito a parcheggio auto, è possibile sostare (fuori stagione, ad es. Ottobre, le sbarre sono aperte). Gratuito, tranquillo e illuminato con parecchi posti auto comodi, non dispone però di scarichi né di acqua; interessante visitare l'antistante Museo Ferroviario Ligure ad ingresso gratuito. Il mare dista 100 m. così come un comodo supermercato. Dalla stazione, la pista prosegue verso Bussana di Sanremo

Quarto tratto: da Bussana a Sanremo
Questa parte di percorso è il più lungo con i suoi 8 km. Superata Arma di Taggia, in prossimità della zona del camper liguria pista ciclicabileMercato dei Fiori di Valle Armea, la pista prosegue più in basso rispetto alla sede stradale, e attraversa prati e alcune modeste gallerie attrezzate. Al termine dell'ultima galleria, la pista va ad affiancare la zona balneare dei Tre Ponti, un'area di spiagge molto frequentata nel periodo estivo.
Una volta raggiunto Sanremo, dove la pista attraversa il cuore della città, sfruttando la posizione del vecchio tracciato ferroviario, i ciclisti e i pedoni devono prestare particolare attenzione ai vari incroci delle strade urbane, che attraversano la pista, alle quali va la precedenza. La pista ha il suo termine dopo la zona della ex stazione ferroviaria di Sanremo, subito dopo la fine della passeggiata a mare di Corso Imperatrice. A ovest in futuro la pista proseguirà verso Ospedaletti.

Ultimo tratto: da Sanremo a Ospedaletti
Il tratto ha inizio nei pressi della ex stazione ferroviaria di Sanremo. Un ampio parcheggio è a disposizione nei pressi della pista (vedi info tecniche). Mentre ad est la pista torna verso Sanremo, ad ovest si dirige verso Ospedaletti. E' presente una grande area di sosta, a fianco della pista ciclabile per Ospedaletti.
Ma, attenzione, perché questo tratto di pista è ancora da ultimare e da collegare con Sanremo; e, non ci sono informazioni precise sulla data di completamento. E', dunque, percorribile solo un tratto di 600 metri in Ospedaletti.

Informazioni utili per il camperista
Dove sostare in camper lungo il percorso della pista ciclabile

Agricampeggio il Pozzo a San Lorenzo al Mare, convenzionato con Camperlife.it, apertura annuale
Area di sosta a S. Stefano al Mare, convenzionato con Camperlife.it.Chiusura annuale periodo 4/11-1/12.
Parcheggio a Riva Ligure
Area Attrezzata Pian di Poma a Sanremo

 

Per la stesura dell'articolo l'autrice ha utilizzato informazioni tratte dal sito www.pistaciclabile.com

 

Autore: 
Francesca Bruti
Punteggio: 
2.333335

Average: 2.3 (9 votes)

Data Aggiornamento: 
18-03-2016
Data Pubblicazione: 
06-08-2012