Tu sei qui

Una ricetta per anticipare la bella stagione | Cucinare in camper

Per non rinunciare alla voglia di una cucina "estiva", traduciamo il nostro "attaccamento" all'estate in un piatto leggero e perfetto per le belle giornate di qualsiasi stagione.

Straccetti di tacchino freschi
camper camperlife rivista camperisti ricetta cucinaEcco un piatto facile e veloce da preparare, dal sapore e dal profumo di fresco, che ci ricorda la brezza che fino a poco tempo fa cercavamo per ripararci dalla calura estiva. Amo particolarmente gli straccetti, perché sono molto veloci da cucinare e si prestano a tantissime variazioni in grado di soddisfare anche i palati più difficili in tutte le stagioni. Quindi sono perfetti anche in questi primi giorni di autunno. Gli straccetti oggetto della ricetta di oggi sono quelli di tacchino qui proposti in unione alle mele, che in questa stagione cominciano a diventare più buone e succose rispetto a quelle coltivate qualche tempo fa.

La ricetta

INGREDIENTI e TEMPI di lavorazione

  • Dosi per 4 adulti: 600 gr petto di tacchino a fette tagliato a striscioline, 1 mela, mezzo limone, semi di cumino qb, 1 bicchiere di sciroppo agrodolce, 1 cucchiaio di zucchero, 50 ml di acqua, 100 ml di aceto, foglie di finocchio selvatico
  • Difficoltà: Molto semplice
  • Tempo di preparazione e cottura: Il piatto si realizza in pochissimo tempo

Fasi di preparazione

camper camperlife rivista camperisti ricetta cucinaSbucciate la mela e tagliatela a fette sottilissime con una mandolina. Mettetela a marinare in una ciotola col liquido agrodolce. Per fare questo sciroppo mettete lo zucchero e l’acqua in un pentolino, fate cuocere fino ad ingiallimento dello zucchero. Appena ingiallisce, prima che diventi caramello quindi, aggiungete l’aceto e portate a ebollizione. Una volta freddo, lo sciroppo è pronto all’uso.
In una padella mettete dell’olio extra vergine di oliva e le foglie di finocchio selvatico. Fatele cuocere lentamente senza bruciarle.
Una volta pronte toglietele e aggiungete il tacchino fino a rosolatura.
Aggiungete le mele e sfumate il tutto con lo sciroppo agrodolce. A cottura ultimata grattugiate sopra la buccia del limone e servite.

Buon appetito!

Due parole su Gianlucacamper rivista camper camperlife ricetta
Nato nel 1971, cucina dall’età di 11 anni ma già a 9 anni tagliava le sue prime bistecche nella macelleria del padre. Non cucina per lavoro, nel timore che trasformare la passione in una professione possa alla fine essere controproducente. Si definisce "specialista della cucina d'emergenza", visto che è solito improvvisare e creare un pasto sulla base di ciò che trova per casa. Si trova infatti in difficoltà se deve pensare a un menu con largo anticipo e, come lui stesso dichiara, "Anche se faccio la spesa pensando a una portata, poi spesso finisce che ne cucino un'altra". Dopo anni a cucinare per sè stesso e per gli amici, oggi lo fa soprattutto per i figli ai quali cerca di trasferire l'amore per il cibo sano. Gianluca infine si definisce amante della vita a tutto tondo e instancabile viaggiatore: "Se non percorro almeno 50mila km in un anno, non sono contento".

 

Autore: 
Gianluca Gabanini
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
25-01-2018
Data Pubblicazione: 
25-01-2018