Tu sei qui

In traghetto con il camper: i vantaggi del camping on board

La primavera è arrivata e con lei si fa sempre più grande la voglia di vacanza… quindi iniziano i preparativi! Nella scelta della destinazione, il binomio vacanza/mare risulta spesso vincente. Per questo si va subito alla ricerca della “nostra” isola e dei traghetti necessari per raggiungerla, viaggiando a bordo del nostro amato camper.

Non sono poche le compagnie che permettono di prenotare la formula di camping on board, che consente di sistemare sui ponti esterni della nave il proprio camper del quale si potrà usufruire durante tutta la traversa, potendo dormire anche all’interno di esso.

Questa formula risulta decisamente conveniente oltre che comoda perché permette di godere di tutti i servizi disponibili a bordo della nave, avendo sempre garantito l’accesso al proprio camper… ovvero la nostra “casa itinerante”.

Che la meta scelta sia la Sardegna, la Sicilia, la Corsica o un’isola della Grecia, troveremo certamente la nostra soluzione di viaggio ideale ma è consigliabile attivarsi per tempo poiché le disponibilità in “camping on board” sono limitate a seconda della tratta scelta e della nave preposta a navigare su quella rotta.

camper camperlife rivista camperisti

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
13-04-2018
Data Pubblicazione: 
13-04-2018