Tu sei qui

Torna il Misen - Salone Nazionale delle Sagre

Visitiamo in camper più di cento sagre racchiuse in un solo evento, dove poter gustare la migliore tradizione enogastronomica proveniente da ogni angolo d’Italia

Il 13 e 14 aprile torna al Quartiere fieristico di Ferrara il Salone Nazionale delle Sagre e Misen (Mostrassaggi Interprovinciale Sagre Enogastronomiche)

Giunta alla sua terza edizione, questa manifestazione unica in Italia celebra le “nozze” tra la cucina di qualità e le tradizioni, con i padiglioni della Fiera che si riempiono dei profumi e dei sapori dell’Emilia-Romagna, del Veneto, della Puglia, della Sardegna, della Valle d’Aosta, dell’Umbria, della Toscana, della Campania e di molte altre regioni.

Organizzato da Ferrara Fiere Congressi e dall’Associazione Turistica Sagre e Dintorni, con il patrocinio di Provincia, Comune e Camera di Commercio di Ferrara, il Salone permette ai visitatori, con un solo biglietto di ingresso, di consumare liberamente i piatti di tutte le Sagre presenti al Salone e trascorrere piacevolmente la giornata, grazie a un programma ricco di attrazioni, gare, dimostrazioni, convegni.
Intorno alla buona tavola e all’arte culinaria ruoteranno alcuni appuntamenti molto “succulenti” e spettacolari, come il “Primo Gran Galà della Salama da sugo” e “La sfoglia d’oro”. Con il “Gran Galà della Salama”, organizzato in collaborazione con l’Associazione Professionale Cuochi Italiani, la salamina da sugo – da oltre cinque secoli regina incontrastata della gastronomia ferrarese – sarà la protagonista di un’avvincente sfida, aperta a chiunque voglia cimentarsi nella preparazione dello squisito insaccato. L’esito della competizione sarà deciso da una giuria di esperti, ma il pubblico presente non resterà a bocca asciutta: assaggi delle salamine cucinate dai concorrenti verranno, infatti, distribuiti gratuitamente a fine gara.
A tenere la scena de “La sfoglia d’oro” saranno, invece, le mani sapienti e agguerrite delle “sfogline” delle Sagre, che si contenderanno il primo premio a colpi di mattarello.
Nel pomeriggio di domenica 14 aprile, l’Associazione Professionale Cuochi Italiani - Delegazione di Ferrara si esibirà anche in una dimostrazione sui dolci tipici ferraresi.
Gli appassionati di danze potranno esibirsi al Gran Galà del Liscio, con le migliori orchestre e l’animazione del gruppo “Musicallegria”. A proposito di gruppi, da non mancare le esibizioni della Nomadi tribute band “Alinere” e del complesso “The Radio Luxembourg - Dalla Via Emilia Emilia al Beat”, entrambe previste per domenica 14.


Rispetto alla passata edizione del Salone, alcune importanti conferme riguardano, poi, il mondo delle due e delle quattro ruote. Gli appassionati del più famoso tra i ciclomotori Piaggio potranno incontrarsi a “Vespamagna”, organizzato dal Vespa Club Ferrara. Se la comunità dei camperisti animerà il raduno nazionale “Campermisen”, a cura del Camper Club Mutina di Modena, gli appuntamenti che attendono gli amanti delle auto e delle moto storiche sono “firmati” dal Club Officina Ferrarese di Ferrara, dal Club Vecchie Ruote di Bondeno e dal Museo Lamborghini di Dosso, con il raduno nazionale dei “bolidi” di uno dei marchi automobilistici italiani più apprezzati nel mondo.
Gli hobby più originali e bizzarri e gli espositori di cose mai viste terranno banco a “Misenpassion”, mentre ampio spazio sarà dedicato al pubblico “baby”: per tutta la durata del Salone, i bambini potranno divertirsi in sicurezza con i gonfiabili presenti nel megaparco “Gonfiabilandia” e nel circuito per gimkane “Bimbi In Festa… Challenge Triathlon”.


Il gioco e l’agonismo troveranno espressione anche nella seconda edizione della “Misen Cup”, il torneo di calcio balilla aperto a tutti, organizzato dal Comitato regionale Emilia-Romagna della FICB (Federazione Italiana Calcio Balilla), che sarà affiancato dalla gara di freccette promossa dalla FEDI (Federazione Electronic Dart Italiana).
Al Salone Nazionale delle Sagre verrà, inoltre, presentato ufficialmente il progetto di valorizzazione enogastronomica e turistica dei territori lambiti dal fiume Po, ideato da Ferrara Fiere Congressi, in collaborazione con le province che insistono sull’asta del “Grande Fiume”. I visitatori potranno lasciarsi coinvolgere in un allestimento scenico emozionale, scandito dalle tipicità legate al paesaggio, alla cucina e all’arte che rendono uniche le terre bagnate dal Po.
Tornando alla tavola, tema portante del Salone, le Sagre distribuiranno i propri manicaretti in quattro momenti ben precisi: nella giornata di sabato 13, dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 22; e la domenica, ancora dalle 12 alle 15 e dalle 18.30 alle 21.


Il biglietto di ingresso (12 euro l’intero, 10 euro il ridotto, scaricabile dal sito www.salonedellesagre.it) consente di gustare le proposte di tutti gli stand e dà libero accesso agli spazi e alle attività previsti nel programma.


I bambini sotto i 10 anni entrano gratis.

 


Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0
Average: 0 (0 votes)
Data Aggiornamento: 
08-04-2015
Data Pubblicazione: 
04-04-2013