Tu sei qui

Speciale parchi tematici in camper: Gardaland

In camper alla volta di Gardaland, il parco tematico n.1 in Italia, tra attrazioni adrenaliniche e divertimento per tutta la famiglia.

  Informazioni per la sosta e per raggiungere il parco divertimenti di Gardaland

Con la primavera le giornate si allungano, il clima si fa più mite e torna la voglia di stare all’aperto e passare ore spensierate in famiglia o con gli amici. E cosa c’è di meglio di un bel weekend fuoriporta in camper in un parco divertimenti?
Ecco allora per voi una speciale rassegna dei principali parchi tematici italiani, con in più alcune incursioni all’estero, per scoprire le attrazioni, le sorprese e le novità che non potete proprio perdervi!

Partiamo insieme per questo itinerario all’insegna del divertimento dal parco più grande e famoso d’Italia: Gardaland.

Le origini di un successoGardaland è il parco divertimenti più visitato d'Italia, ma anche uno tra i più noti e attrezzati al livello internazionale.
Fu inaugurato nel 1975 per iniziativa di un commerciante di Peschiera del Garda, rimasto così colpito dall’esperienza vissuta a Disneyland in California da volerla ricreare anche in Italia.
Il luogo prescelto fu Castelnuovo del Garda, strategicamente nelle vicinanze di altre importanti località turistiche, come Verona e il lago di Garda. Il successo fu immediato e da allora è cresciuto in modo esponenziale fino a raggiungere gli attuali 600.000 mq di estensione e 3.000.000 di visitatori annui, che ne fanno la meta più visitata del Veneto e addirittura la terza in tutta Italia.
Al ritmo di almeno una novità l’anno, Gardaland si è arricchito di attrazioni all’avanguardia, capaci di soddisfare sia chi è in cerca di emozioni forti, sia chi predilige esperienze più tranquille, ma egualmente originali e fantasiose.
L’offerta è davvero diversificata e adatta a ogni età e conta oltre 30 attrazioni, che possono essere raggruppate in 3 tipologie principali.

Le attrazioni da brivido
Le adrenaliniche sono quelle di maggior effetto e richiamo sul pubblico.
camnper gardaland Blue TornadoTra di esse, ricordiamo le montagne russe alate “Raptor”, uniche in Italia, con sedili sospesi montati al lato del binario, altezza massima di 30 metri e velocità fino a 90 km/h, con 3 inversioni e una serie di escamotage tecnici che permettono passaggi radenti vicino agli ostacoli. L'ambientazione è quella di una palude infestata dalla presenza di una feroce creatura, che insidia i visitatori durante il loro passaggio.
A sfondo aeronautico è invece il “Blue Tornado”, lungo 700 metri e primo invertedcoaster realizzato in Italia, ossia con i sedili dei passeggeri che pendono appesi ai binari, invece di essere montati sopra di essi.
Chi ama i roller coaster classici potrà provare “Magic Mountain” con doppio giro della morte, due avvitamenti ed elica finale o “Sequoia Adventure”, con il tracciato che si ripiega su se stesso di 180 gradi, girando i visitatori a testa in giù. 
Da stomaco in gola sono le cadute nel vuoto di “SpaceVertigo”, mentre schizzi e risate sono garantiti con i tuffi nell’acqua a bordo di un tronco in “Colorado Boat” o di un motoscafo come in “Fuga da Atlantide”, ambientato nella misteriosa città sotto l’oceano.

camper gardaland montagne russe Raptorcamper gardaland  SpaceVertigo

Urla, ma questa volta di paura, accompagnano il percorso horror di “Inferis” (vietato ai minori di 14 anni), mentre “The Spectacular 4D Adventure” promette esperienze extradimensionali e multisensoriali.

Tra avventura e magia
Chi vuole vivere le emozioni di altri luoghi e altri tempi, troverà nella sezione Adventure divertenti incursioni nel mondo piratesco dei “Corsari”, considerato uno dei migliori nel suo genere in Europa, con un suggestivo percorso che dalla stiva di un galeone spagnolo scende in un fiume sotterraneo, oppure tra le rovine dell’antico Egitto in “Ramses: il risveglio”, dove forze aliene cercando di destare le ire del faraone sepolto, dando vita a una battaglia interattiva ricca di colpi di scena.
Fa parte di questa sezione la novità del 2012, “L’Era Glaciale 4D”, un salto indietro di milioni di anni nel mondo dei ghiacci, in compagnia dei simpatici personaggi del famoso film di animazione. 
La categoria Fantasy è invece quella più adatta ai bambini, con giostre classiche come l’ottovolante “Peter Pan”, la monorotaia che attraversa con un percorso panoramico tutto il parco e “L’albero di Prezzemolo”, per scoprire la casa del simpatico draghetto verde scelto come mascotte di Gardaland e molto amato dai bambini.camper gardaland prezzemolo mascotte
Nato negli anni ’80 e riprodotto in ogni dimensione all’interno del parco, nel tempo Prezzemolo è diventato anche protagonista degli spot pubblicitari, un fumetto, un cartone animato, due videogiochi e persino di una linea di gelati. Il suo aspetto attuale deriva da un restyling effettuato nel 1993.

Aree tematiche e servizi
Oltre alla divisione per tipologia, Gardaland presenta un’organizzazione per aree tematiche, con la riproduzione di diversi ambienti che fanno da scenografia ad attrazioni, spettacoli e servizi, tutti immersi in una vasta area verde, ricca di giardini e aiuole molto curati e che offre piacevoli angoli di relax.
Attraversando il parco vi imbatterete quindi nel Fantasy Kingdom, colorato e giocoso, che raccoglie le giostre dedicate ai più piccoli, nel villaggio inglese in stile Tudor con un piccolo porto, in un mercato arabo-egizio, nel villaggio stile western di Rio Bravo, con tanto di saloon e chiesetta in legno o tra affascinanti castelli medioevali, dall’atmosfera magica e sospesa nel tempo.
In ognuna di queste aree sono presenti anche palchi e teatri dove si tengono numerosi spettacoli adatti al pubblico più vario per gusti ed età. Le strutture più grandi sono il Gardaland Theatre, che ospita show acrobatici, di cabaret e di magia, e il Palaraptor dove si tengono i suggestivi giochi di ombre e quello dei disegni realizzati con la sabbia.
Altri intrattenimenti ricchi di balli, canti, duelli, giochi e sorprese animano le varie postazioni disseminate nel parco, grazie all’abilità degli attori e all’efficacia delle ambientazioni.

Seguono un tema anche tutti gli altri servizi presenti nel parco, tra cui tanti negozi di merchandising, oggettistica, souvenir, giochi, peluche, abbigliamento, bigiotteria, che riproducono luoghi caratteristici come il bazar arabo, il castello di Camelot, un’antica casa all’inglese o un tempio egizio.
Lo stesso discorso vale per la vasta offerta gastronomica che include un ristorante in stile marinaro, una pizzeria western, un self service dalle atmosfere orientaleggianti, un fast food in stile spaziale e uno piratesco e tanti bar e chioschi, per spuntini veloci o pause golose.

Il Sealife Aquarium
Dal 2008, l’offerta di Gardaland si è ampliata notevolmente grazie all’apertura del Sealife Aquarium, una nuova camper gardaland sealifestruttura adiacente al parco, dedicata alla scoperta delle creature acquatiche che popolano oceani, fiumi e laghi di tutto il mondo.
L’acquario si estende per 3.000 mq e ospita 5.000 esemplari di circa 150 specie diverse in 37 vasche che riproducono i più diversi ecosistemi naturali, da quelli più simili ai nostri a quelli esotici e tropicali.
L’attrazione principale è la grande vasca di 14 x 13 metri e profonda 5 metri attraversata da un tunnel sottomarino che regala la sensazione di essere immersi tra squali e pesci di ogni genere.
Alle meduse è dedicata una sala interattiva mutlisensoriale, per ammirare da vicino la loro bellezza e varietà di sfumature e la loro elegante leggerezza.
camper gardaland sealifeProseguendo da una vasca all’altra avrete modo di vedere specie di ogni tipo, tra cui gli enormi leoni marini o i simpatici cavallucci e pesci pagliaccio, mentre la novità del 2012, “Draghi dei Mari” vi porterà alla scoperta di pesci e rettili di forme straordinarie e primitive, come l'incredibile dragone marino a foglia, una delle creature più esperte nell'arte del mimetismo, le murene con i loro incredibili disegni o i camaleonti con i loro colori cangianti.
La visita unisce il lato ludico a quello didattico e offre numerose informazioni e curiosità sul mondo marino, anche attraverso la proiezione di interessanti filmati.

Gardaland apre al pubblico dal 31 marzo, con orario 10.00 -18.00 fino a metà giugno e 10.00-23.00 dal 15 giugno al 9 settembre. Il Sealife Aquarium segue il medesimo calendario, ma con chiusura mai oltre le 18.
Vista la quantità e qualità di attrazioni, il parco è in grado di regalare una o due giornate di puro divertimento e offre numerosi pacchetti, promozioni e agevolazioni per famiglie, gruppi, bambini o legate al periodo della visita.
I biglietti per Gardaland e il Sealife Aquarium sono separati.

Informazioni utili per i camperisti

 

 

 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0

Average: 0 (0 votes)

Coordinate: 
Latitudine: 10.749535000000 - Longitudine: 45.471854000000
Data Aggiornamento: 
15-05-2016
Data Pubblicazione: 
29-03-2012