Tu sei qui

Sotto il segno del camper | Gli editoriali di CamperLife

Non si deve aver timore di intraprendere territori inesplorati, nuovi mondi da scoprire, e questo vale per tutti, non solo per chi progetta camper.

camper camperlife rivista camperisti camper pannelli solariStando a certe discussioni che animano regolarmente i forum e al contenuto di alcune lettere che puntualmente arrivano in redazione, persistono camperisti ostinatamente convinti che il progresso per il nostro settore si sia fermato improvvisamente prima dell’arrivo del nuovo millennio o, per essere più precisi, in concomitanza con l’immatricolazione del loro autocaravan.

Mi scrivono lunghe e accalorate lettere denigrando tutto quello che è stato prodotto da 15 anni a questa parte, evidenziando minuziosamente mille difetti e naturalmente tessendo lodi a più non posso al loro veicolo. Un camper magico, ipotizzo io, che come la scatola del prestigiatore spesso è piccolo fuori e grande dentro, ha matrimoniali da far felice anche la principessa sul pisello di Andersen, serbatoi d’acqua grandi come cisterne e altre mille amenità. La verità spesso è un’altra e, riprendendo il vecchio detto napoletano “ogni scarrafone è bello a mamma soia”, più semplicemente anche il camper più improponibile visto con gli occhi del suo proprietario è bellissimo e funzionalissimo. E dico questo non certo per denigrare certe convinzioni.

Del resto tra il vecchio e il nuovo anche quest’ultimo a volte ha le sue magagne. L’innovazione può avere anche falsi profeti e ciò che viene spacciato per novità non sempre è portatore di vero rinnovamento. Così a fianco di innovazioni meritorie come le nuove tecniche costruttive per le scocche che hanno eliminato l’utilizzo degli obsoleti rinforzi in legno - e qui un finalmente ci vuole - o il generalizzato utilizzo dei Led col conseguente consistente risparmio energetico per non parlare delle inedite soluzioni abitative alternative allo schema classico di dinette matrimoniale e singola, ho l’impressione che a certi progettisti a volte manchi il coraggio d’intraprendere strade inesplorate.

Cerco di spiegarmi meglio portando come esempio quanto detto nel 2012 dal professore David McCullough Jr agli studenti di un liceo del Massachusetts durante la cerimonia di consegna dei diplomi. Per inciso io non c’ero, ma il suo discorso originale e ironico è così tanto rimbalzato su Internet da renderlo famoso in tutto il mondo, materializzandolo nel successivo libro “Ragazzi non siete speciali!”. In sintesi il professore esordisce dicendo: “La metà di otto è quattro, non ci sono dubbi. Ma la metà di otto può essere anche OT, come pure TO. E la metà di otto è anche zero, la metà inferiore o la metà superiore. La metà di otto è anche tre, la metà destra, oppure una E maiuscola, la metà sinistra. Staccate l’otto dalla pagina e tagliatelo a fette longitudinali sottili, come fanno con il prosciutto al bancone della gastronomia, e la metà di otto è un altro otto”. E si potrebbe continuare così all’infinito. Insomma, per chiarire, non si deve aver timore di intraprendere territori inesplorati, nuovi mondi da scoprire, e questo vale per tutti, non solo per chi progetta camper. La mente - spiega McCullough Jr - dovrebbe essere libera di vagare, sempre alla ricerca di prospettive originali, di scoperte eccitanti. Torniamo al concetto iniziale di innovazione: è intuitivo che questa è basilare per il mantenimento e la crescita della competitività delle imprese. Molto spesso però è sinonimo solo di continuo miglioramento del preesistente e più raramente di vera invenzione, ovvero di un’autentica nuova idea.

Indubbiamente innovazione è una parola spesso abusata che nasconde percorsi a volte tortuosi, altre volte molto lineari e immediati. Nasce - più di quanto possa sembrare - dalla capacità di interpretare e accelerare le grandi trasformazioni del costume e della società. Per questo anche nel nostro settore il futuro sarà delle aziende che in prima battuta sapranno esaudire al meglio le rinnovate richieste della clientela. 

 

Autore: 
Bruno Andrea Ciattini
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
03-03-2018
Data Pubblicazione: 
03-03-2018