Tu sei qui

Sci: a LaThuile due gare di Coppa Europa

A La Thuile, cittadina non nuova agli appuntamenti internazionali di sci alpino, il prossimo febbraio si terranno due importanti gare di sci alpino, ricomprese tra le prove valide per la Coppa Europa. Le date in agenda sono quelle del 8 e 9 febbraio, giorni in cui si disputeranno i due Supergiganti Maschili.

I 130 atleti attesi al cancelletto di partenza gareggeranno sulla 3 - Franco Berthod, pista tanto bella, quanto temuta per la sua difficoltà, una nera lunga 3 Km con un dislivello di quasi 900 m, intitolata al famoso campione e allenatore nativo di La Thuile e considerata una delle piste più tecniche al mondo insieme con le nere di Kitzbühel, Wengen, Beaver Creek, Garmisch e Bormio. La preparazione della pista, che è cominciata già qualche mese fa, vede gli organizzatori molto impegnati, soprattutto per garantire la sicurezza. Lungo il percorso, alcune postazioni permetteranno agli spettatori di veder sfrecciare i concorrenti, mentre il traguardo, rigorosamente in prossimità del paese come vuole il regolamento FIS, consentirà a tutti di poter assistere all’ultimo salto, quello della Golette.

La Pista 3 Franco Berthod


La partenza del tracciato, che si percorre in circa 1 minuto e 50”, si trova sul Monte Terres Noires (2.360 m), il muro iniziale consente di prendere subito una buona velocità e, con una curva a sinistra, si entra nel canalino della pista 14, dove arrivati in fondo al tratto, gli atleti raggiungono i 118 km/h. Un impegnativo curvone a sinistra immette in uno dei punti più tecnici della pista, la grande esse, al termine della quale ci si trova sul famoso muro della 3, il Grand Muret, con una pendenza del 73%. Segue un ampio curvone a sinistra e poi un salto per impostare “al volo” la curva seguente verso destra, altre due curve conducono alla parte finale del muro dove la pendenza diminuisce notevolmente, ma non la velocità, infatti in gara gli atleti raggiungono anche i 128 km/h. Segue il Planey, che è l’unico tratto pianeggiante, e poi ancora un tratto ripido con il passaggio della Mini Centrale e la curva La Magneuraz, fino al “salto Golette”, un volo di 40 m. che porta al traguardo.

Caratteristiche del tracciato:

Quota di partenza: 2.360 m Dislivello: 850 m Pendenza media: 22%

Quota di arrivo: 1.510 m Lunghezza: 2.720 m Pendenza massima: 73% a quota 1.975 m

 



Video della pista 3 Franco Berthod

La Thuile offre numerose possibilità di sosta, le potete trovare tutte nel nostro dbase online, ma per soggiornarci in camper o in caravan in inverno vi consigliamo una struttura organizzata con i servizi idonei per affrontare i rigori dell'inverno in quota.

  • Area Azzurra, attrezzata per la sosta camper, convenzionata con CamperLife.it. A due passi dagli impianti di sci, 500m dal centro paese e 200m dalle piste di fondo, l’area attrezzata Azzurra è aperta tutto l’anno, accessibile 24h e dispone di 80 piazzole pavimentate, illuminate e dotate di elettricità. Carico e scarico sempre agibili, wi-fi, convenzione con le Terme di Pré Saint Didier. Fermata navetta gratuita per centro paese e impianti sciistici in prossimità. Info 340.3288018 e- mail: info@azzurracamper.com




Punteggio: 
0
Average: 0 (0 votes)
Data Aggiornamento: 
02-01-2014
Data Pubblicazione: 
25-01-2013