Tu sei qui

Salone del Camper 2018: novità Le Voyageur

Il marchio top del gruppo Pilote concentra le novità sugli interventi di dettaglio per garantire una qualità ancora maggiore: nessun nuovo layout per il 2019 ma concrete innovazioni tecniche e di rifinitura.

Entrato a far parte del gruppo Pilote nel 2000, il marchio LeVoyageur ha continuato la tradizione nata nel 1980 per volere del fondatore (Georges Sacier). Oggi prosegue la sua strada nell’olimpo dei motorhome europei di grande pregio e rappresenta l’azienda francese nella gamma al top del mercato dove si confrontano pochi marchi per lo più tedeschi. La gamma 2019 non prevede nuovi layout. L’azienda ha puntato a miglioramenti tecnici ed estetici per garantire una sempre migliore qualità, vera bandiera del marchio. Il listino 2019 prevede quindi le tre famiglie già conosciute: Classic (14 modelli di integrali, primo gradino per entrare nel ristretto club di Le Voyageur, di cui solo i tre più piccoli abilitati con guida patente B), Signature (motorhome di più alto livello, 4 modelli oltre gli 8 metri su meccanica Iveco) e Liner (il top della casa, con 10 modelli montati su meccaniche Iveco fino a 7,5 t - ora con linea ripresa dalla gamma Signature - o Eurocargo fino a 12 tonnellate).

camper camperlife rivista camperisti

Le principali modifiche alla gamma Classic riguardano le cucine con una maggiore superficie di lavoro e i pensili con un bordo diverso, più altre variazioni in comune con la gamma Signature come la luce automatica nel guardaroba, nuove prese elettriche nel soggiorno, miscelatore del lavabo cucina, rivestimenti in pelle artificiale sul soffitto, pannelli solari Viktron da 140 W, cassetti a slitta nelle bandelle laterali. Un’interessante modifica brevettata, che equipaggerà solo la gamma Signature, è l’eliminazione degli specchietti esterni tipo autobus, sostituiti da due monitor posti ai lati del cruscotto: una rivoluzione che dona una silhouette slanciata e riduce fisicamente lo spazio di passaggio di almeno 60/70 cm in larghezza.

Azienda e prodotto

Le Voyageur rappresenta il brand di lusso del gruppo Pilote e, sebbene i numeri delle vendite siano ovviamente piccoli trattandosi di motorhome di dimensioni notevoli, di gran pregio e di prezzo adeguato a tanto prestigio, è ben conosciuto e apprezzato dal mercato per i suoi standard di qualità e finitura tra i più elevati. Sicuramente, in Italia è un marchio poco diffuso, e comunque solo nella categoria più “piccola”, la Classic (14 layout per il 2019) e nella fascia entro gli otto metri. Oltre, Le Voyageur propone dei meravigliosi liner che sono dei veri e propri transatlantici della strada, con meccaniche Iveco (fino a 7,5 t e 9,3 mt, con garage anche per un quad) o Eurocargo (fino a 12 t e 11,50 m, con garage posteriore per un’utilitaria).

Focus on: LV 7.82 CL

camper camperlife rivista camperisti

Un motorhome classico, generosissimo negli spazi grazie alla lunghezza di quasi otto metri, dotato di un comfort superlativo, con doppio pavimento passante, lussuosa suite in coda con letto centrale rifinito con una testiera retroilluminata, maxi doccia separata, cucina completa di cassetti e ripostigli slide-out. Il motorhome patente C dedicato alla coppia matura in cerca di relax, per chiudere con il massimo del comfort la carriera camperistica.

www.levoyageur.fr

 

 

 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0
No votes yet
Data Aggiornamento: 
28-09-2018
Data Pubblicazione: 
22-08-2018