Tu sei qui

Salone del Camper 2018: novità Eura Mobil

Il prestigioso marchio tedesco, importato in Italia da Gest Camp, ha rinnovato l’esterno dei motorhome Integra Line. A fianco, piante inedite per i top di gamma Integra e i mansardati Activa One.

camper camperlife rivista camperisti eura mobil

Rinnovati nel frontale e nella parete posteriore i motorhome Integra Line, porta d’ingresso ai veicoli integrali realizzati dalla tedesca Eura Mobil che gravita nell’universo Trigano. Il nuovo look, indubbiamente più automotive, avvicina questa serie, meritatamente nel segmento medio-alto dei motorhome, verso i più blasonati Integra.
Confermati gli interni e le relative piante dei nove modelli che adottano il riscaldamento Alde come gli Integra. Nuove disposizioni interne invece per i top di gamma Integra con il debutto dell’originale Integra 700 HB lungo 715 cm con matrimoniale trasversale e adiacente bagno passante con wc sulla destra, lavabo centrale, di lato all’ingresso della camera e box doccia sulla sinistra.
Di dimensioni superiori (789 cm) i nuovi Integra 760 EB e 760 QB, rispettivamente con letti gemelli e matrimoniale a penisola. Ambedue hanno il bagno passante (toilette a dx e box doccia a sx).
Le tre novità Integra portano a sei i modelli della serie dotati di telaio Al-Ko. Un nuovo arrivo anche tra i mansardati Activa One.
È il 570 HS un quattro posti lungo 599 cm con dinette matrimoniale a ferro di cavallo in coda, servizi al centro e matrimoniale in mansarda.
Passando ai semintegrali Profila T e Profila RS, nuova la parete posteriore che riprende le nuove forme degli Integra Line. Punto di orgoglio di tutta la produzione, la tecnologia costruttiva dell’azienda tedesca che adotta pannelli a doppia lastra in vetroresina montati senza creare ponti termici.

www.euramobil.it

 

 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0
No votes yet
Data Aggiornamento: 
28-09-2018
Data Pubblicazione: 
29-08-2018