Tu sei qui

Salone del Camper 2018: non solo camper, speciale accessori A-L

Il camper è ricco di accessori che rendono la vita a bordo della cellula più comoda e gradevole: al Salone di Parma è molto vasta l’esposizione dedicata a questo settore. Vediamo insieme un po’ di novità in anteprima.

Il settore dei veicoli ricreazionali sta finalmente vivendo una nuova stagione buona se non ottima, con risultati addirittura esaltanti per alcune parti d’Europa e vendite in crescita ovunque e trasversalmente a tutte le categorie dei camper. La visita al salone è quindi una bella occasione per godere della vista dei tanti modelli, di cui vi abbiamo segnalato - nelle pagine precedenti - tutte le maggiori novità. E, visto che siamo già lì, dare un’occhiata approfondita agli accessori che tanto ci piacciono per completare le dotazioni del nostro veicolo. Quasi l’intero padiglione 2 è dedicato a queste proposte, presentate dalle maggiori aziende del settore, con esposizione completa di tantissime novità e prodotti interessanti. Un vero pellegrinaggio per tanti camperisti, spesso abili “bricoleur”, che amano valutare, analizzare e magari acquistare quello che mancava per poi montarlo sul proprio amato autocaravan. Oppure per far scorta di prodotti consumabili tra i vari shop temporanei proposti dai più importati rivenditori italiani che fanno, in occasione della fiera, offerte golose cui è difficile rinunciare, tanto che è frequente vedere carrellini, anche a quattro ruote e di cubatura notevole, stracarichi di ogni ben di Dio tra disgreganti, carta igienica, chimici per pulizie, tavoli, sdraio, cuscini, con scorte buone fino alla successiva edizione della kermesse! Qui di seguito, una sintesi delle più importanti novità in tema di accessori che troverete all’edizione 2018 del Salone del Camper.

 Acquatravel

camper camperlife rivista camperistiDall’esperienza dell’azienda che ha fatto del trattamento delle acque sul camper la sua specialità arriva Easy Drink, variazione in formato ridotto del filtro 4x1 già in produzione che tratta 10.000 litri d’acqua. Il nuovo filtro ha una durata di circa 2000 litri e le ridottissime dimensioni (solo 6,5x15cm) ne rendono più agevole l’installazione sia dopo la pompa, dove gli spazi sono veramente ridotti, che sotto al lavandino sulla linea dell’acqua fredda, così da poter utilizzare l’acqua in tutta sicurezza per riempire le bottiglie e bere senza problemi. Il filtro Easy Drink deve essere comunque coadiuvato dalla bustina di biochlor (presidio medico chirurgico da versare nel serbatoio acque chiare) per la completa eliminazione delle cariche batteriche dall’acqua. Il filtro ferma chimici organici, torbidità, sedimenti cloro in eccesso, cloroammine, sostanze che provocano cattivi odori, sapori, sostanze inquinanti inorganiche, ruggine, benzene, benzo(a)pirene, 1.2 dicloroetano, epicloridrina, antiparassitari, idrocarburi policiclici, somma delle concentrazioni di composti aromatici specifici, tetracloroetilene, somma delle tricloroetilene, concentrazioni composti specifici, trialometani, cloruro di vinile, clorito. Prezzo di lancio di 49 euro compresi i raccordi del kit installazione sia per il tubo da 12 mm che per i tubi fascettati. Sarà distribuito anche in occasione del Salone del Camper. Easy Drink è la risposta certificata di Acquatravel alle nuove esigenze del mercato e alle richieste dei nuovi camperisti sensibili all’inquinamento dato dalle bottiglie di plastica e sicuri di un buon risparmio economico, sia perchè con una microfiltrazione possono bere l’acqua del proprio camper, sia per il minor peso da portare in giro dato dalle bottiglie di acqua.
www.acquatravel.it

 Agile

camper camperlife rivista camperistiLa ditta, specializzata nella distribuzione di sistemi di sospensione anche con kit ad aria di alcuni grandi marchi, presenta in fiera i prodotti di HPC Hydraulics, brand olandese che offre soluzioni tecnologiche per il livellamento del camper. HPC prevede una gamma completa per il sollevamento statico di qualsiasi veicolo ricreazionale, fino ad una massa di ben 30 tonnellate. I sistemi HPC sono caratterizzati da un peso estremamente contenuto, grazie a piedini ultra leggeri in alluminio a ingombro ridotto (o in acciaio per i veicoli più pesanti), e funzionano sia a 12 che a 24 volt. Dotati di un touch screen intuitivo in sei lingue, tra cui l’italiano. Il sistema livella il camper in 90 secondi, e funziona solo in presenza del freno a mano tirato oltre ad avere un sistema di sicurezza che avvisa in caso vi sia un piedino aperto e un blocco sullo schermo che previene usi involontari. Il dispositivo, che può essere dotato di due o quattro piedini, può essere gestito anche tramite una app per smartphone. Vari i modelli presentati nella ampia gamma di HPC, con centraline e piedini (sette tipi) combinabili tra loro per sistemi personalizzati che offrono la soluzione mirata per ogni veicolo ricreazionale, anche per le caravan.
www.agiledesign.it

Alemasat
camper camperlife rivista camperisti Alemasat è entrata timidamente lo scorso anno nel mondo dei camperisti italiani, ma ha già raccolto i suoi abbondanti frutti.
Al Salone del Camper, esposto presso lo stand di Alpine, presenta l’unicità della sua linea di antifurti sonori e satellitari in un’unica centralina. La sicurezza del mezzo e la protezione dei passeggeri vengono garantite grazie a un‘interfaccia can-bus che controlla sia la zona perimetrale del camper che gli accessi esterni, come porte e oblò, tramite dei contatti magnetici senza fili. La gestione degli eventi registrati da Alemasat è molto semplice e intuitiva e può avvenire sia tramite una speciale applicazione per smartphone o direttamente dal web tramite PC. Tutta la famiglia può scaricare gratuitamente l’App sul cellulare e, in caso di allarme, ricevere avvisi sonori illimitati e gratuiti.
www.alemasat.eu

 AL-KO
Il conosciuto sistema di livellamento automatico HY4 di AL-KO sarà disponibile a brecamper camperlife rivista camperistivissimo, nell’autunno 2018. Tutto il comfort progettato per gli autocaravan arriva quindi finalmente anche a bordo dei furgonati. Dopo il telaio AL-KO e il telaio originale Fiat, AL-KO HY4 introduce questa nuova variante del sistema. La presentazione in anteprima del prodotto è avvenuta alla fine di agosto al Caravan Salon 2018 di Düsseldorf e ora si rinnova per il mercato italiano al Salone di Parma. Il progetto originale di HY4, di grande successo, caratterizzato da un’unica soluzione idraulica decentralizzata, è stato mantenuto anche in questa terza variante; il prodotto, infatti, in questa versione presenta un semplice adattamento della congiunzione tra piedino e telaio del furgonato. AL-KO introduce dunque il più moderno, innovativo e sicuro sistema di livellamento idraulico per veicoli ricreazionali e commerciali anche sulla tipologia dei furgonati. L’idea alla base di AL-KO HY4 non si modifica: anche nell’applicazione a bordo del van, ognuno dei quattro piedini di sollevamento del veicolo ha un sistema di movimentazione autonomo. Ciò consente di evitare l’installazione, lunga e complessa, di condutture idrauliche su tutta la lunghezza del telaio e previene lo spreco di spazio sulla struttura. Inoltre, questo design distribuisce il peso totale del sistema di supporto in modo uniforme sugli assi anteriore e posteriore. Poiché tutti i componenti idraulici del sistema sono racchiusi in un alloggiamento stagno, per riparare il prodotto da ogni clima, AL-KO HY4 scongiura anche qualsiasi rischio di perdite di olio e, perciò, di inquinamento durante il montaggio. Il funzionamento di AL-KO HY4, automatico o manuale, operato tramite telecomando posto nella cabina, è semplice e intuitivo. È anche possibile programmare due utili funzioni extra: una posizione di livellamento per il riposo personalizzata e la leggera inclinazione laterale del veicolo necessaria a svuotare il serbatoio dell’acqua di scarico. In caso di acquisto di un nuovo veicolo, AL-KO HY4 può essere facilmente smontato e installato sul nuovo camper o la nuova caravan. AL-KO HY4 garantisce il livellamento del van in soli 60 secondi, ha tutte le caratteristiche dell’eccellenza e qualità del brand tedesco, non richiede manutenzione ed è silenzioso, veloce e progettato per durare a lungo nel tempo. Il sistema di livellamento AL-KO HY4 per Fiat Ducato sarà disponibile a partire dai prossimi mesi presso rivenditori certificati o direttamente nei centri AL-KO.
www.al-ko.it

Alpine
camper camperlife rivista camperistiLo storico marchio dell’audio video automotive sarà presente per la seconda volta al Salone del Camper con una gamma di prodotti ancora più ampia. Non solo un sistema di navigazione multimediale progettato per i mezzi con motrice Ducato, ma presso lo stand sarà possibile testare con mano le soluzioni proposte per veicoli Mercedes, Volkswagen, Iveco e molto altro ancora. La particolarità di tutte le soluzioni Alpine è la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, ovvero due funzioni che permettono di connettere lo smartphone alla sorgente e gestire comodamente tutti i suoi contenuti direttamente dal monitor Touch Screen WVGA da ben 9 pollici. La navigazione integrata supporta il camperista con mappe Tom Tom dedicate ai mezzi pesanti e aggiornabili gratuitamente per 3 anni. Viaggiare con un sistema multimediale Alpine a bordo significa accontentare non solo chi guida, che può affidarsi anche a speciali retrocamere come supporto per parcheggi o manovre impegnative, ma anche i passeggeri che, durante i lunghi viaggi, possono guardare film o programmi televisivi. Le sorgenti Alpine possono infatti essere collegate anche al lettore DVD esterno (DVE-5300) oppure al sintonizzatore TV con tecnologia DVB-T2 HDMI (TUE-T220DV). Qualsiasi sia il modello e l’anno di costruzione del camper, Alpine ha la soluzione giusta: grazie alle interfacce e alle plastiche dedicate verranno mantenute sia le funzioni originali del mezzo che l’unicità della plancia, per offrire al camperista il miglior comfort di guida e di intrattenimento.
www.alpine.it

 Amplo
camper camperlife rivista camperistiAzienda specializzata nell’oleodinamica e i suoi componenti, da oltre vent’anni Amplo produce kit di piedini di stabilizzazione per camper. In Fiera a Parma presenta il nuovo impianto ancora più semplice e leggero: il kit, per veicoli 35 quintali, pesa solamente 56 kg. Il sistema è composto da: 4 piedini idraulici a doppio effetto (High-Performance, telescopici silver o verticali); 1 centralina idraulica con blocco integrato e valvole di sicurezza alimentate a 12 o 24V e pompa di emergenza che permette manualmente con una semplice manovra di ritirare i piedini; 4 finecorsa meccanici che controllano la posizione dei piedini (questi sono collegati ad un allarme acustico che viene posizionato all’interno dell’abitacolo per segnalare eventuali anomalie); 1 pannello di controllo al quale si può accedere facilmente e può essere comandato manualmente attraverso interruttori; 1 telecomando senza fili con autolivellamento. Il kit completo comprende la raccorderia e tutti i cablaggi necessari al montaggio, nonché una tanica da 5 lt di olio resistente alle basse e alte temperature. Durante gli ultimi anni Amplo ha prestato ancor più attenzione alle esigenze dei suoi clienti, rendendo il sistema ancora più pratico e affidabile. Sono state create staffe di sostegno per i piedini che si adattano a tutti i tipi di chassis, per i veicoli più difficili con allestimenti speciali c’è la possibilità di avere dei premontaggi facilmente adattabili. Da quest’anno è stata introdotta la funzione di scarico delle acque. Premendo un unico pulsante il camper si inclina in modo da facilitare lo svuotamento dei serbatoi. Tutto questo grazie ad un sensore di livello e a un nuovo software programmabile a seconda delle diverse esigenze. La novità di quest’anno è anche il nuovo pannellino di comando: di dimensioni ridotte rispetto a quello classico e molto più intuitivo, raggruppa tutti i segnali acustici e visivi (freno a mano, batteria scarica, pendenza elevata, visualizzazione della messa in bolla e altre opzioni).
www.amplo.it

BOMA TECH
camper camperlife rivista camperistiL’azienda toscana fa degli antifurto e dell’elettronica applicata ai camper la sua specializzazione. Produce e distribuisce una gamma completa grazie alla collaborazione storica con uno dei marchi leader del settore, la Gemini, ma anche su una ampia gamma di sistemi di retrocamere, sensori, cablaggi, antifurti speciali perimetrali ecc. La Boma Tech da oltre vent’anni si dedica al mondo dei veicoli ricreazionali, oltre che ad altri settori automotive. Al Salone presenta l’ultima versione del suo antifurto dedicato ai camper, il modello 933 MHD: si tratta di un sistema di allarme perimetrale per camper con protezione di finestre e gavoni tramite sensori wireless abbinato al nuovissimo combinatore/localizzatore satellitare Bomasat che viene gestito tramite app scaricabile per sistemi iOS e Android. Dotato di sirena impermeabile ad alta potenza, sensore volumetrico ad ultrasuoni incorporato, attivatore a 4 tasti da parete wireless, interruttori via radio per finestre e gavoni, contatto magnetico per porta cellula, si monta con cablaggio dedicato su connettore presa OBD. L’ampio catalogo di Boma Tech propone antifurti specialistici per ogni tipo di autocaravan, inclusi tutti gli ultimi modelli Fiat, Ford, Renault con cablaggi dedicati.
www.boma-tech.it

 CBE
camper camperlife rivista camperistiAzienda leader a livello europeo nel settore dell’impiantistica elettrica e componentistica elettronica applicata al caravanning, è specializzata anche nella fornitura di moduli fotovoltaici e nella produzione di accessori per impianti dello stesso genere. Di recente ha introdotto il nuovo regolatore di carica entry level PRS150 e apportato delle migliorie al kit di fissaggio dei moduli fotovoltaici. Il modulo da 135 Watt è uno dei più richiesti della casa, ma il regolatore PRS110 era sottodimensionato per questa potenza e i clienti CBE erano obbligati ad acquistare il modello top di gamma PRS300. È stato quindi sviluppato PRS150, una versione entry level che permette di gestire tutti i moduli a catalogo e che beneficia dei miglioramenti tecnologici apportati al PRS300, che hanno permesso di ridurre la temperatura d’esercizio e ottimizzare i rendimenti minimizzando le dispersioni di energia. Il regolatore presenta la stessa forma e medesime dimensioni e collegamenti del precedente PRS110, ma ha una nuova veste grafica e all’interno è presente una scheda elettronica completamente riprogettata. Quello che non può fare, invece, è interfacciarsi con il pannello test PT642 che è un optional previsto solo per il prodotto top di gamma, il PRS300. CBE ha inoltre una lunga tradizione nella fornitura di moduli fotovoltaici con celle di silicio monocristallino o policristallino. La gamma 2018 include tre versioni: da 100 Watt, da 135 Watt e da 90 Watt in versione “booster”. Costruiti con le più avanzate tecnologie, questi moduli rispettano i requisiti delle norme europee e sono coperti da garanzia di 25 anni sulla potenza dichiarata. Sono dotati di un vetro temperato ad elevata trasmittanza, resistente agli urti e agli agenti atmosferici che è sottoposto a uno speciale trattamento antiriflesso che garantisce massime prestazioni. Il rivestimento posteriore del modulo, inoltre, impedisce qualsiasi infiltrazione di aria e umidità, isolando i contatti elettrici ed evitando ogni possibilità di ossidazione. Con l’introduzione nel 2017 del modulo fotovoltaico da 135 Watt, che ha le stesse dimensioni e il medesimo peso del suo predecessore da 120 Watt, CBE ha proposto anche un nuovo regolatore di carica, in grado di operare fino a una potenza massima di 300 Watt: PRS300, già citato, in grado di gestire fino a due moduli fotovoltaici da 150 Watt, una soluzione adottata da molti camperisti europei per ottenere una maggiore autonomia energetica.
www.cbe.it

 

 Cna
camper camperlife rivista camperistiLa CNA presenta in fiera la rinnovata versione dell’antifurto Alarm System Hps 846, sistema CAN BUS universale ed innovativo che comunica direttamente con il telefono dell’utente, già commercializzato dallo scorso anno ma ora dotato di una pratica app. Attraverso un semplice click sull’apposita icona, il cliente può gestire la chiusura centralizzata delle portiere, bloccare o sbloccare il motore, conoscere lo stato della batteria e la temperatura interna dell’abitacolo, in modo da far accendere l’aria condizionata se richiesto. L’Hps846 funziona tramite la tecnologia digitale CAN BUS senza mai interferire con l’impianto elettrico, cosa che permette di utilizzare il radiocomando originale del veicolo per inserire e disinserire il sistema Hps846 del veicolo. La configurazione al veicolo è semplice e avviene in pochi istanti, non è necessario alcun collegamento a computer. Grazie al telefono GSM presente nel sistema, in caso di allarme, oltre al normale suono della sirena, il sistema chiamerà il telefono dell’utente e informerà dell’allarme in corso con un messaggio SMS, tutto in tempo reale. In caso di allarme, il sistema Hps846 invia una chiamata al numero del cliente memorizzato nella rubrica fino ad un massimo di 4: se la chiamata viene accettata, l’Hps846 collegherà il microfono installato nel veicolo entrando in ascolto silente; se non viene premuto nessun tasto, dopo 10 secondi l’Hps846 invierà un SMS che mostra la causa reale di allarme. Dopodiché il sistema cercherà di chiamare gli altri numeri presenti in agenda, uno dopo l’altro. Al termine di ogni fase il sistema invierà un SMS al numero chiamato con la reale descrizione dell’allarme in corso.
Hps846 è in conformità con tutte le principali direttive di omologazione.
www.cna-sas.it

 Dimatec
Un interessante e soprattutto innovativo prodotto che la Dimatec presenta al salone: Relax Seat System. Si tratta di un accessorio che trasforma il sedile del conducente o del passeggero in una comoda poltrona con poggiapiedi. È costituito da una struttura metallica a sé stante con un appoggio in materiale plastico, dotata di un motorino elettrico, che si installa sotto al sedile sfruttando attacchi già esistenti, in maniera facile e veloce. Una volta montata e collegata elettricamente, tramite un telecomando senza filo si apre e si chiude velocemente e consente di avere un comodo poggiapiedi che consente di distendere le gambe nel massimo relax. Prezzo al pubblico ivato di 579 euro, è realizzata dalla CTA di Pomezia e visibile allo stand Dimatec in fiera.
www.dimatec.it

 Dometic
camper camperlife rivista camperistiPresentata in anteprima al Caravan Salon di Düsseldorf, è ora proposta al mercato italiano al Salone del Camper di Parma la nuova generazione di frigoriferi Dometic. Si caratterizza per la cerniera della porta presente su entrambi i lati, che permette un’apertura particolarmente pratica e flessibile. La maniglia della porta si estende su tutta l’altezza del frigorifero, consentendo una facile apertura da qualsiasi altezza. Il display TFT di alta qualità assicura una leggibilità ottimale delle impostazioni, selezionabili utilizzando l’apposita manopola soft-touch. Dotato di una nuova unità di raffreddamento, RMD Serie 10 raggiunge le migliori prestazioni di raffreddamento della sua categoria. Inoltre, è il primo frigorifero RV predisposto per l’integrazione nei sistemi CI-bus, che consente il funzionamento da un’unità di controllo centrale all’interno del camper o caravan. È disponibile una vasta gamma di accessori. Ma al salone Dometic è presente con l’esposizione anche di tutte le sue conosciute e apprezzate verande, adatte a tutte le esigenze dei veicoli ricreazionali. Tendalini a tetto o a parete, tradizionali o autoportanti: la gamma Dometic è montata di serie da importanti costruttori di veicoli ricreazionali per la loro qualità. Disponibili in un vasto assortimento di robusti tessuti senza cuciture, ognuno con caratteristiche proprie, le verande Dometic si adattano a caravan grandi e piccole, camper o minivan. I molteplici modelli disponibili comprendono varie soluzioni, dalle più classiche con gambe di supporto e manovella, a quelle tecnologicamente più avanzate con sistema autoportante e collegamento 12V. Modelli da 1.50 mt a 6 mt di lunghezza, con cassonetti di vari colori per abbinarsi allo stile del veicolo.
www.dometic.com

Eberspächer
Airtronic 2 arriva in Italia, presentato in anteprima al recente Caravan Salon di Düsseldorf: Eberspächer propone adesso al salone del Camper di Parma la seconda generazione del suo conosciutissimo e apprezzatissimo riscaldatore a combustibile, a quasi 18 anni dal lancio del suo predecessore, per migliorare ulteriormente un prodotto ancora sulla cresta dell’onda. Dietro a un aspetto sostanzialmente identico, indistinguibile se non ad un occhio particolarmente esperto, si nascondono poche ma importanti modifiche che permettono alla famiglia di riscaldatori d’aria Eberspächer di mantenersi sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza. Innanzitutto il nuovo motore brushless, che camper camperlife rivista camperistigarantisce una durata superiore alle 5.000 ore di utilizzo: un tempo in linea con le esigenze di un’utenza professionale come quella dei grossi camion che contano su Airtronic per pernottare al caldo a qualunque latitudine durante tutti i giorni della stagione invernale – e addirittura sovradimensionato rispetto all’utilizzo tipico dei veicoli ricreazionali, per i quali l’usura del motore non ha mai rappresentato un problema. La seconda grossa novità è il sensore di altitudine integrato, fino ad oggi disponibile solo come optional, che ottimizza la combustione in modo automatico permettendo l’utilizzo continuativo del riscaldatore fino a 3.000 metri di quota. Un grosso vantaggio per l’applicazione sui camper, soprattutto per gli amanti della montagna e degli sport invernali, che più di tutti apprezzano l’autonomia e l’affidabilità dei riscaldatori a gasolio. Le novità non finiscono qui: Airtronic 2 è ora in grado di variare la sua potenza tra il minimo e il massimo in modo continuo, caratteristica che migliora non solo il comfort termico ma anche quello acustico. Un contributo in questo senso viene anche dalla nuova pompa dosatrice, che è stata ulteriormente ottimizzata: il “ticchettìo” che si percepiva sui modelli precedenti durante il pompaggio del combustibile è ormai solo un ricordo. Tutte queste caratteristiche fanno di Airtronic 2 il riscaldatore ideale per gli appassionati delle vacanze in camper: un’evoluzione che certamente sarà apprezzata dai costruttori, sempre attenti alle avanguardie tecniche, che già installano Airtronic in primo impianto come unico sistema di riscaldamento sui van. Ma anche dai camperisti che potranno, come accade sempre più spesso, installare il piccolo riscaldatore in aftermarket, a supporto o come alternativa alla stufa a gas di serie, per ridurre fino al 70% il consumo di gas e con esso la frequenza del cambio delle bombole. Airtronic, infatti, riscalda l’abitacolo velocemente utilizzando il gasolio del serbatoio e grazie al basso consumo di energia elettrica e di combustibile è adatto anche per un tempo di funzionamento lungo. Con le sue dimensioni compatte può essere facilmente collocato anche all’esterno, sotto il telaio, o nel doppio pavimento del veicolo. Airtronic 2 comunica con l’unità di controllo tramite il CAN BUS, il sistema di comunicazione veloce e flessibile utilizzato in tutte le autovetture e nei camper di ultima generazione. Per questo motivo, insieme al riscaldatore Eberspächer lancia sul mercato EasyStart Pro: un comando completamente nuovo, che permette di controllare il riscaldatore in modo estremamente intuitivo grazie a un unico grande pulsante. Un anello LED multicolore attorno al pulsante di funzionamento indica la modalità attiva (riscaldamento o ventilazione), mentre il sensore di temperatura integrato consente di controllare la temperatura in modo preciso senza la necessità di ricorrere al vecchio e antiestetico sensore aggiuntivo. Utilizzando la funzione timer, EasyStart Pro permette di preimpostare il tempo di avvio e la durata del riscaldamento. Agli utenti più sofisticati, l’utilizzo del CAN BUS e di EasyStart Pro consentirà il controllo di più riscaldatori con un unico comando, o la combinazione di più comandi quali, ad esempio, quello a bordo del veicolo con il controllo via smartphone tramite la app EasyStart Web.
www.eberspaecher.it

 Edicar
È una delle aziende più longeve e storiche negli accessori per camper, in particolare per il settore dei portamoto e portabici in cui si è specializzata, presente sul mercato sin dall’inizio degli anni ottanta. Perseguendo la sua filosofia del sempre continuo miglioramento dei suoi prodotti, rigorosamente Made in Italy, Edicar presenta al Salone del Camper i nuovi portamoto con fanaleria a LED (sia tonda che rettangolare) e le nuove prolunghe per garage. Specializzata anche nella produzione e installazione di modelli su misura o di rampe e guide interne ai gavoni/garage per far salire le due ruote, è stata la prima azienda a produrre portamoto omologati, oltre che pedane a scomparsa e portamoto su gancio traino, brevettato. La Edicar esegue in sede il montaggio e le relative omologazioni di ganci traino, sospensioni ad aria in kit, e modifiche anche su portamoto già esistenti per adeguarli a sopravvenute diverse necessità.
www.edicar.itcamper camperlife rivista camperisti

 Elettronica moderna
L’azienda di Gattinara (VC) prosegue la sua strada nei servizi di automazione delle aree di sosta, ormai giunti ad un livello di grande flessibilità e completezza. Con un’unica scheda è infatti possibile usufruire di tutti i servizi (sosta, docce, carico, scarico, WiFi, ecc.), tutto comandabile con una semplice tessera che può essere ricaricata anche con banconote come al distributore, in modo semplice e intuitivo. Inoltre, dal punto di vista commerciale, l’azienda ha sviluppato un interessate sistema di noleggio delle attrezzature che consente di affrontare l’investimento con gradualità.
www.alicaservice.it

Fce
Storico distributore di accessori camper camperlife rivista camperistiper camper, specializzato su quelli di tipo tecnico, come ganci traino, portamoto, piedini idraulici, movimentatori, sospensioni ad aria, ecc. a Parma presenta la sua gamma completa di prodotti destinati a caravan e camper. In particolare, tra i prodotti della Linnepe (produttore tedesco di cui FCE è distributore), da evidenziare l’interessante portabiciclette Cavus dotato di doppio snodo sull’asse verticale, commercializzato dall’anno in corso. Quando non è in uso, grazie a due viti per lato, dotate di testa a galletto così da poter essere rimosse a mano senza l’ausilio di attrezzi, può essere ruotato il piano orizzontale verso l’alto per ridurre l’ingombro posteriore e nello stesso tempo la fanaleria può ruotare a sua volta di 90 gradi verso il basso, ritornando nella posizione giusta per l’uso su strada.camper camperlife rivista camperisti
www.fcesas.it

Fiamma
Come sempre Fiamma sarà prodiga di novità per il Salone; qui iniziamo la carrellata, che proseguiremo sui prossimi numeri, con il carry bike per il VW Crafter, l’unico portabici che permette di trasportare tre biciclette su un veicolo a doppia porta posteriore. Un solido telaio in alluminio si installa senza forature, sfruttando i punti di aggancio del veicolo già esistenti di serie. Oltre a consentire il trasporto fino a tre biciclette, mantiene la possibilità di apertura del portellone anche con il portabici installato.
www.fiamma.it

 Goldschmitt
Il prestigcamper camperlife rivista camperistiioso marchio specializzato su sospensioni e portamoto presenta in fiera i nuovi stabilizzatori idraulici autolivellanti Lo Jack, evoluzione dei precedenti Swing.
Il sistema permette di sollevare, stabilizzare e livellare il camper in modo semplice e veloce, sia tramite il pannello di controllo, sia attraverso una comoda app per comandare tutto dal telefonino, per tutte le funzioni, inclusa quella di inclinazione per svuotamento serbatoi. I quattro piedini sono di diverso tipo, hanno portate da 2.000 a 6.500 kg l’uno e prevedono un disco di acciaio flottante alla base per l’appoggio. La centralina elettroidraulica funziona sia a 12 che a 24 volt, il sistema è dotato di una pompa manuale di emergenza ed è previsto nelle due versioni con piedini sia mono che doppio stelo.
www.goldschmittitalia.it

Lampa
La conosciuta azienda mantovana, che distribuisce un vastissimo catalogo di accessori automotive, non sarà presente direttamente al salone ma per il tramite di uno dei suoi più importanti rivenditori, Camping Sport Magenta, altro nome molto noto a tutti i camperisti per il suo famoso shop che in occasione del salone viene replicato con grandi offerte. Tra i prodotti più venduti di Lampa, e sicuramente utilissimo ora che ci sarà da dare una pulita a fondo del camper dopo le vacanze estive, l’aspirapolvere Tornado 2, uncamper camperlife rivista camperisti vero best seller della casa e di Camping Sport Magenta. Dotato di tecnologia Cyclone System, l’aspirapolvere Tornado 2 è in grado di creare al suo interno un vortice d’aria che risucchia qualsiasi tipo di materiale: sabbia, piccoli sassi, polvere, briciole di cibo e anche peli di animali. Una membrana in gomma impedisce allo sporco raccolto di essere disperso accidentalmente. Leggero e maneggevole, caratterizzato da un design moderno e curato, Tornado 2 si collega direttamente alla presa accendisigari a 12V e, grazie al cavo maggiorato da 400 cm, può raggiungere facilmente anche i punti più distanti del veicolo. Premendo il pulsante di sgancio rapido si può poi procedere alla separazione del serbatoio dal corpo motore, consentendo così il suo svuotamento e una comoda pulizia del filtro in pochi istanti. Tornado 2 è fornito con tutti gli accessori necessari per massimizzarne il rendimento: bocchetta larga con spazzola per ridare lustro a moquette e sedili, bocchetta sottile per concentrare il flusso aspirante e prolunga flessibile per raggiungere i punti più scomodi.
www.lampa.it

 Larcos
Sempre molto attcamper camperlife rivista camperistiiva e propositiva, la conosciuta azienda forlivese che si presenta in fiera con interessanti novità, sempre nel settore dei rivestimenti e dei tessuti che sono due tra i suoi maggiori campi di applicazione.
Per i van, argomento attualissimo visto quanto il mercato sta premiando la categoria dei furgonati, Larcos ha creato un divisorio termico universale, una vera e propria porta che divide la cellula dalla cabina: una volta installata con semplici automatici, si può aprire completamente, tramite cerniera, per il passaggio, per il viaggio, per pranzare e cenare o tenere chiuso per la sosta notturna.
Realizzata in tessuto tecnico imbottito, è un accessorio da tenere in grande considerazione ora che si va verso l’autunno e l’inverno.
L’altra novità riguarda le coperture dei sedili, vero best seller della casa, che si rinnovano ancora grazie alla proposta di sempre nuove fantasie, tutte molto allegre e colorate, una vera manna per camper con qualche anno di età che vogliono rifare lo smalto agli interni o magari semplicemente per proteggere i sedili nuovi dall’uso intenso estivo, specie in presenza di bambini e animali domestici.
www.larcos.it

                                  

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
28-09-2018
Data Pubblicazione: 
02-09-2018