Tu sei qui

Salone del Camper 2018: meccaniche | Negli stand di Fiat, PSA, Mercedes e Volkswagen

Le novità proposte dai principali produttori di meccaniche presenti al Salone del Camper 2018 

Fiat Professional

Immancabile al Salone del Camper, Fiat Professional come al Caravan Salon quest’anno ha soprattutto ribadito il concetto “Leader in freedom”: ovvero la “promessa al cliente” che Fiat Professional mantiene garantendogli vicinanza e soluzioni a qualunque problema possa sorgere durante la sua vacanza. E questo è un dato di fatto garantito da un marchio “Leader” che offre prodotti, ma anche servizi specifici per il mondo del camper. Fisicamente erano esposti un Ducato Cabinato 130 Multijet2 Euro 6 con motore turbodiesel da 2,3 litri, affiancato da un cabinato 150 Multijet2 Euro 6 con motore turbodiesel da 2,3 litri da 150 cv; ambedue riccamente accessoriati. Infine una coppia di veicoli (“back-to-back”) che univa due motrici di Ducato Maxi: una cabina motrice con cambio robotizzato Comfort-Matic a 6 rapporti e uno scudato 2.3 Multijet2 da 180 cv. Grande successo tra i visitatori per il concorso che, come primo premio, assegnava una bici elettrica pieghevole.

camper camperlife rivista camperisti

Mercedes

Apprezzato da tutti il ritorno di Mercedes al Salone del Camper dove ha esposto il nuovo Sprinter a trazione anteriore, già base di molti e qualificati allestimenti. A fianco il conosciuto van con tetto sollevabile Marco Polo che, ricordiamo, ha un blocco cucina con due fuochi, lavello, box frigorifero e tre cassetti, scomparti ed armadi, un guardaroba, un divano-letto nel vano posteriore, sedili anteriori ruotabili, un tavolino ribaltabile e scorrevole e un letto sollevabile alloggiato sotto il tetto per un totale di quattro posti letto. Arricchisce l’offerta il nuovo Marco Polo Horizon comodo nel viaggio e per il riposo, ma che rinuncia agli arredi del Marco Polo Van. Tra i protagonisti dello stand Mercedes anche la nuova Classe V Rise, la nuova porta di accesso al monovolume della Stella.

camper camperlife rivista camperisti

PSA – Citroën & Peugeot

Sempre più presente nel mercato dei veicoli ricreazionali grazie alla duplice presenza dei marchi Citroën e Peugeot, il Gruppo francese Psa ha presentato al Salone del Camper col marchio Citroën l’originale Type-H Wildcamp che consolida l’unione tra la casa francese e la carrozzeria Caselani Automobili. Il preparatore cremonese, applicando elementi in vetroresina sulla carrozzeria di un nuovo Jumper, ha rivisitato esternamente lo storico van Citroën Type-H. Per questo inedito Concept si è unito anche il costruttore svizzero Poclain, con un differenziale a slittamento limitato, le sospensioni rialzate, le protezioni sottoscocca e pneumatici all terrain M+S. L’interno del concept Type-H Wildcamp è invece della conosciuta tedesca Possl che ha adattato a questo studio l’allestimento del suo Roadcamp R. Hanno partecipato inoltre l’italiana Fiamma per il tendalino e Alpine con un sistema di navigazione specifico per camper. A fianco il semintegrale Giottiline Therry 38 sviluppato su base Jumper 160 CV. A Parma, infine, Citroën ha presentato per la prima volta ad un salone italiano il Nuovo Berlingo Multispace, arrivato alla terza generazione dopo aver dato vita nel 1996 al segmento dei Multispazio. Peugeot ha invece offerto il suo spazio al furgonato sloveno Bravia Swan 599 Edition 30, allestito su base Peugeot Boxer L3H2 (lunghezza 6 mt, altezza 2,52 mt). Di alta qualità l’arredamento interno. Altro protagonista del Salone è stato il Peugeot Rifter dallo stile derivato dal mondo dei SUV e provvisto per l’occasione anche di una tenda “Overland” (disponibile come accessorio nella rete dei Concessionari Peugeot).

camper camperlife rivista camperisti

camper camperlife rivista camperisti

Volkswagen

Della presenza dei California Ocean, California Beach e di un secondo California Beach in versione “Overland”, a testimonianza del lungo viaggio tra Europa dell’Est e Asia Occidentale, ne avevamo dato notizia il mese scorso. Inaspettata invece la riuscita ambientazione dello stand personalizzato anche da uno storico VW Bulli camperizzato con tetto a soffietto che, senza smentite, assegna a Volkswagen il riconoscimento come miglior stand di questa edizione del Salone del Camper. L’annunciata assenza del nuovo Grand California su Crafter che ha debuttato al Caravan Salon 2018 si è trasformata invece in una mezza verità, considerando che grazie ad un maxi schermo posizionato nello stand Volkswagen, anche se solo virtualmente, lo abbiamo visto anche a Parma. 

camper camperlife rivista camperisti

 

 

 

 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
07-11-2018
Data Pubblicazione: 
07-11-2018