Tu sei qui

Runic.io: localizzatore 2.0

Un servizio completo di localizzazione GPS che garantisce la massima sicurezza del proprio camper con un controllo satellitare tecnologicamente tra i più avanzati.

Il mercato del controllo e della localizzazione di veicoli è nato e si è sviluppato parecchi anni fa con prodotti professionali finalizzati a ottimizzare la sicurezza e l’utilizzo logistico delle flotte aziendali. Un servizio di monitoraggio e localizzazione di un veicolo è composto da 3 elementi: un localizzatore GPS, una SIM card con connettività Internet, una piattaforma Cloud che riceve ed elabora i dati. L’evoluzione tecnologica ha permesso di ridurre notevolmente il costo di questi servizi, ed è proprio per questa ragione che è stato creato Runic.io: il primo servizio completo di localizzazione GPS specifico per il mondo consumer.

camper camperlife rivista camperisti gps runic

Un approccio di solito tecnico e complesso
Esistono molti localizzatori GPS acquistabili online, con un mercato che si divide in prodotti cinesi ultra-economici e poco affidabili e prodotti professionali ultra-costosi. Questo, unito al fatto che spesso non è chiara la procedura di installazione e che sia SIM card che configurazione sono a carico dell’acquirente, ha portato a limitare la vera diffusione dei localizzatori GPS. Da aggiungere che spesso il dispositivo ha una limitata capacità di memorizzazione e consultazione dei dati se non si appoggia ad un servizio Cloud esterno.

L’originalità di Runic.io
Runic.io è riuscito a trovare una soluzione a tutte queste problematiche grazie ad un servizio completo e facile da utilizzare, che include un localizzatore professionale fornito già pre-configurato e pronto all’uso, insieme ad una SIM card multi-operatore con copertura europea, una piattaforma Cloud per l’analisi dei dati e un chiaro e conciso manuale di installazione in italiano. Tutto questo a un costo iniziale di 119 euro, incluso localizzatore GPS, traffico SIM card e servizio Cloud per 12 mesi.

camper camperlife rivista camperistiL’obiettivo del prodotto
Il servizio Runic.io nasce con la principale finalità di migliorare la sicurezza del veicolo: in caso di furto infatti il localizzatore GPS invia costantemente la posizione corrente del camper alla piattaforma Cloud, informazione che è consultabile da un qualsiasi dispositivo con connessione a Internet, smartphone compresi, e che agevola notevolmente le operazioni di recupero e identificazione del mezzo rubato. Tutto questo con copertura in tutti i paesi d’Europa. Il localizzatore GPS si trasforma quindi molto facilmente in un antifurto camper camperlife rivista camperistosatellitare vero e proprio: può essere installato in pochi minuti in una posizione non visibile e non facilmente raggiungibile. Grazie ad una serie di funzionalità legate alla sicurezza e alla batteria tampone interna, diventa possibile comunicare alla piattaforma Cloud la manomissione del dispositivo, il taglio cavi, il movimento fuori da giorni e orari prefissati, l’uscita o ingresso in una certa area geografica, oltre a informazioni su urti, incidenti e il traino del veicolo stesso. La piattaforma Cloud si occuperà poi di notificare l’evento al proprietario del veicolo in vari modi, creando un vero e proprio sistema antifurto configurabile e intelligente.

Non solo sicurezza
Il sistema Runic.io non è però solo sicurezza, ma anche diagnostica del camper in tempo reale. Il prodotto include anche un’interfaccia wireless di lettura dati dalla presa OBD2. Tecnologia molto evoluta che permette di leggere e inviare al Cloud in tempo reale una serie di informazioni di diagnostica del motore, oltre che i famosi codici di errori della centralina. Queste informazioni sono fondamentali in caso di malfunzionamento del veicolo, soprattutto quando si è lontani dal nostro meccanico di fiducia: comunicare i codici di errore della centralina al nostro meccanico, o addirittura creargli un account personale per condividere sul Cloud le informazioni raccolte, diventa un modo veloce ed efficiente per arrivare a una diagnosi remota del problema prima di indirizzare il camper verso il più vicino e sconosciuto punto di assistenza. Per chi si volesse addentrare in un’installazione del localizzatore GPS più avanzata, ingressi digitali e analogici possono raccogliere informazioni molto utili da altri dispositivi installati, come un antifurto volumetrico, oppure per esempio raccogliere la tensione di batteria servizi per capirne, anche da remoto, lo stato di carica, oltre che installare un relè di blocco motore attivabile anche da remoto.

Batteria e memoria
Ma non è che tutti questi dispositivi installati scarichino la batteria del camper? È una domanda molto diffusa e comune in questo settore. La risposta è: dipende. Dipende infatti solamente dai dispositivi che si decide di installare. Tutti i localizzatori GPS e le interfacce OBD2 fornite da Runic.io nascono per installazioni permanenti e hanno una corrente di standby di pochissimi milliamper, evitando la scarica della batteria anche dopo svariati mesi di inutilizzo del mezzo. Abbinare ad un localizzatore GPS un servizio Cloud che memorizza senza limiti storico, percorsi e soste diventa poi uno strumento fantastico per tenere traccia e condividere i propri viaggi ed esperienze con amici e colleghi: uno strumento social che ci permette di raccontare le meravigliose esperienze vissute in giro per il mondo con il nostro amato camper! 

Per informazioni e contatti

Runic.io by iMotion S.r.l.
Via Quasimodo, 44 - 40013 - Castel Maggiore (BO)
Tel: 051/0185115 runic@runic.io - www.runic.io

Runic.io è convenzionato con il Club di CamperLife: sconto del 10% per tutti i nostri soci

 

 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
28-09-2018
Data Pubblicazione: 
06-09-2018