Tu sei qui

Real Carnevale a Madonna di Campiglio

Nel cuore del Trentino ogni anno si ripete l’appuntamento con il carnevale asburgico, un evento che trasporta per magia in un’atmosfera d’altri tempi, tra dame, cortigiani e fiaccolate imperiali.


Dal 3 al 7 marzo l’antica corte asburgica rivive per incanto grazie ai cortei in costume, al Gran Ballo dell’Imperatore, ai festeggiamenti pirotecnici e alle sciate imperiali con costumi d’epoca. A Madonna di Campiglio, in occasione dei festeggiamenti del Carnevale, torna in tutto il suo splendore la coppia reale: la Principessa Sissi Imperatrice d’Austria e l’Imperatore Francesco Giuseppe che, comodamente seduti sulla carrozza imperiale, animeranno tra saluti e sorrisi le strade di Madonna di Campiglio, destinazione turistica sia invernale che estiva, tra le più conosciute dell’arco alpino.

Cinque giorni di eventi imperdibili e di sfarzo, così come accadeva nell’Ottocento, in cui le note del walzer viennese risuoneranno nei saloni e nelle piazze, dove sfileranno ussari a cavallo, duchesse, duchi e cavalieri.

Tra corteggiamenti d’altri tempi, danze con orchestra dal vivo e dolci melodie si avrà la sensazione di vivere un’indimenticabile favola.

Madonna di Campiglio, la Perla delle Dolomiti


camper trentino carnevale Malga Fevri Una bellezza senza tempo, quella di Madonna di Campiglio, un luogo dove la cultura s’incontra con la natura. D’inverno la candida neve ricopre i tetti delle case e i pascoli, creando un paesaggio da cartolina.

Tanti i luoghi che meritano una visita, a partire dal Teatro Hofer, situato nell’Hotel Des Alpes, nel cuore del paese. Il nome dell’edificio è un omaggio al pittore Gottfried Hofer, che si occupò, a fine Ottocento, della decorazione della Sala da pranzo dell’antico stabilimento alpino.

Appena lo si ammira, il salone delle feste appare come un’armonia di disegni, motivi floreali e mitologici, che richiamano lo stile liberty.

Riveste particolare importanza la tela sulla parete d’entrata, che ritrae la Vergine, il bambino e dei fanciulli; si tratta della visione della Madonna sullo Spinale, il cui titolo fornisce la prima attestazione del nome della località, Madonna di Campiglio. Sulla parete opposta si riconosco i volti dei due sovrani, l’imperatore Franz Josef e la principessa Sissi.
camper trentino carnevale centro storicoLa storia della cittadina è legata proprio al nome della celebre dama che, durante i suoi soggiorni, amava passeggiare sul Grosè e lungo le pendici del Monte Spinale, ammirando la natura.

La presenza della Principessa di Wittelsbach nella destinazione alpina è ricordata anche dall’epigrafe, in italiano e in tedesco, che si trova a circa quaranta minuti di distanza dal paese. Il Sasso della Sissi si può vedere seguendo il sentiero segnalato che si snoda alle spalle di Santa Maria Antica.

Sempre all’amata sovrana è dedicata Piazza Righi, fulcro della vita mondana della località. Sulla piazza e nei dintorni si possono ammirare eleganti palazzi, boutique del gusto e prestigiosi negozi, dove sono esposti i maggiori marchi italiani e stranieri di alta moda.
camper trentino carnevale ciaspolataMadonna di Campiglio, oltre ad accontentare chi ama la vacanza culturale e lo shopping, non delude le aspettative degli appassionati della natura. Qui, tra cime spettacolari e sentieri da favola, si respira a pieni polmoni silenzio e serenità.

Da non perdere un’escursione con le ciaspole al lago delle Malghette, uno dei luoghi preferiti della Pincipessa, dove si recava durante le lunghe passeggiate in alta quota.

Il lago si raggiunge in un’ora e trenta di cammino, salendo a Passo Campo Carlo Magno, proseguendo in direzione Val di Sole, prendendo la prima strada a sinistra e dopo circa 100 m, s’imbocca sulla sinistra il sentiero 201.

Una volta arrivati a destinazione sarà un piacere sedersi sulle rive dello specchio d’acqua e apprezzare il meraviglioso panorama.

Per saperne di più


  • Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena -

    Ufficio di Madonna di Campiglio,   Tel. 0465/447501
    Ufficio di Pinzolo Val Rendena,  Tel. 0465/501007 -

Per la sosta in camper


In questo periodo è consigliabile servirsi delle strutture di campeggio attrezzate per la sosta. Vi segnaliamo

Se volete sostare in libera:


  • Parcheggio al di sopra dell’Hotel Bertelli, a Madonna di Campiglio, massimo una notte perché non attrezzata per carico/scarico.

  • Ampio parcheggio presso le funivie di Pinzolo, massimo una notte perché non attrezzata per carico/scarico.

Per arrivare


Si arriva nel comprensorio due grandi arterie:

  • l’A4 Torino - Trieste, uscita Brescia est e poi proseguendo per il Lago d’Idro - Tione - Pinzolo e infine Madonna di Campiglio.

  • l’A22 Modena - Brennero, uscita Rovereto sud e poi dirigendo per  Pinzolo - Madonna di Campiglio; oppure uscendo a Trento sud per dirigere poi verso Pinzolo - Madonna di Campiglio.


Si ringrazia per la collaborazione Trentino Sviluppo S.p.A.

Fototeca Pinzolo Val Rendena.

Punteggio: 
0
Average: 0 (0 votes)
Data Aggiornamento: 
24-02-2014
Data Pubblicazione: 
02-02-2014