Quasi come un monolocale con le ruote, il camper Semintegrale Pilote P 696 D

Semintegrale Pilote P 696 D

 

Una pianta insolita tra i nuovi layout della stagione 2020 di Pilote. Letto matrimoniale centrale basculante, enorme living con divani contrapposti e grande bagno in coda: ideale per la coppia che privilegia il soggiorno diurno

In sintesi 

 

Semintegrale Pilote P 696 D

Dimensioni Lxlxh: 690 x 230 x 285 cm

Posti: Omologati: 4; Letto: 2 + 2 (optional); Viaggio: 4

Pesi: 2.905 kg in ordine di marcia; 3.500  kg totale ammesso

A partire da euro 55.700 euro IC ff

Semintegrale Pilote P 696 D

Pilote, marchio francese che dal 1962 ha iniziato a muovere i suoi primi passi, è alla guida di un grande gruppo che comprende altri brand, tra cui i più noti sono Bavaria, le Voyageur e Hanroad. Da anni la Casa francese procede con importanti investimenti su strutture e prodotto che l’hanno portata, per la stagione 2019, a proseguire nella crescita di fatturato e vendite in corso da tempo.

La stagione 2020, cominciata sotto i migliori auspici, sarà inevitabilmente segnata – come per tutte le Case – dai ben noti problemi dovuti alla crisi del Coronavirus, ma ci auguriamo che, dopo la “riapertura” della mobilità e del commercio, la parentesi possa essere minimizzata dalla grande voglia di camper che sta tornado prepotentemente dopo i mesi di lockdown.

Il brand transalpino da sempre punta molto sull’ampiezza della gamma, ben 40 i modelli a listino per la stagione 2020 tra semintegrali, motorhome e mansardati nelle varie versioni, cui si aggiunge una gamma di sei furgonati, come l’interessante V600 J presentato sulle pagine di Camperlife dello scorso dicembre. 

Dopo il grande rinnovamento tecnico operato tra 2018 e 2019 (che ha riguardato soprattutto la struttura del pavimento dei semintegrali, arrivata a 50 mm di spessore di cui 45 di isolamento termico) e la “cura dimagrante” (ben 60 kg in meno su alcuni modelli di motorhome), oltre ai consueti rinnovamenti sulla gamma, la stagione 2020 ha visto il marchio francese concentrarsi sulle modifiche al design.

L’aspetto esterno delle carrozzerie è stato rivisto con nuove grafiche, per un look più moderno e attuale, ma gli interventi più decisi sono stati negli interni: in particolare sui pensili, ora privi di maniglie, ma anche sugli arredi più in generale, con finiture nere o color bronzo, sulla scelta delle finiture del piano cucina ad esempio o delle tappezzerie. 

Sul fronte dei modelli a listino, tra i layout completamente nuovi l’innovativo P 696 D che vedete in queste pagine, il profilato “tutta coppia” dalle caratteristiche inconsuete che gli fanno meritare una posizione di rilievo nel panorama della gamma Pilote 2020.

pilote 696

Offerto solo nella finitura Essentiel, nasce per incontrare i desideri della coppia che cerca un modello dai grandi spazi interni nel living, in grado di offrire soprattutto una nuova esperienza di viaggio per due.

Un layout ergonomico che prevede un maxi living con tavolo pieghevole e dinette face to face, dove possono accomodarsi fino a sei/sette persone, un grande letto basculante centrale che scende fino ad 80 cm di altezza, una cucina spaziosa con frigo da 160 lt e l’enorme bagno in coda, che fa anche da spogliatoio e da guardaroba, con cabina doccia di dimensioni casalinghe. Altri due posti letto possono essere preparati sul matrimoniale che si ottiene trasformando la dinette, ma diremmo che il target ideale di questo originale profilato resterà comunque la coppia.

Esterni

Una linea classica e funzionale, priva di particolari fronzoli, con qualche elemento grafico a ravvivare le fiancate con decal e il logo Pilote in bella mostra e il grande sky dome anteriore sul cupolino. Sobrio il design della coda, con i gruppi ottici circolari con luci a led (inseriti in carterature separate, più semplici ed economiche da sostituire in caso di urto) e due decal grigie a forma di V ad alleggerire la parete.

Scocca

Costruita con tecnologia Pilote denominata Isotek, è realizzata con una robusta struttura in cui sono dei profilati di alluminio ad L a fare da architettura di base dove vengono montate le pareti in poliestere e il tetto in vetroresina antigrandine, con la coibentazione affidata al pregiato Styrofoam. Il pavimento prevede anche un rivestimento esterno in vetroresina che ne garantisce l’assoluta tenuta stagna e una superiore durata nel tempo. Le bandelle laterali sono in alluminio, facili da sistemare in caso di urto.

Meccanica

La gamma Pilote si sviluppa tutta sulla base meccanica del Ducato Fiat, ovviamente nell’ultima versione Euro 6D-Temp, e del relativo pianale, salvo alcuni modelli della linea motorhome Galaxy che adottano il telaio ribassato AL-KO. La famiglia P, ossia i semintegrali Pacific, nella versione standard prevede una portata massima fino a 35 quintali, che può essere però innalzata fino a 42,5 o 44 opzionando il telaio Heavy da patente C. Motore standard è ovviamente il 2.300 cc da 120 cv, ma sono disponibili in opzione le più potenti versioni da 140, 160 o 180 cavalli, sempre con motore 2.300 cc e eventualmente in abbinamento con l’Eco pack e il nuovo cambio automatico a 9 rapporti di Fiat. 

Completa la rifinitura accessoristica della cabina, anche in questa versione Essentiel (meno dotata della più lussuosa Sensation, non disponibile per questo modello), come spesso accade con i camper della Pilote: sono di serie clima manuale, chiusura centralizzata, specchietti elettrici e sbrinanti, airbag lato guida, luci diurne a Led, fodere sedili, predisposizione radio con precablaggio per gli altoparlanti, paraurti in tinta ed oscuranti cabina. 

Semintegrale Pilote P 696 D

Interni

La caratteristica principale e più evidente di questo modello è la grande area vivibile per il giorno, dinette con divani contrapposti che aumenta lo spazio, nessun letto pronto a vista.

Una scelta decisamente rara nel panorama dei layout classici, che vanta comunque numerosi estimatori, coppie che cercano un grande spazio per il soggiorno diurno, magari per vacanze un po’ più stanziali come d’abitudine nei grandi campeggi del Nord Europa.

Semintegrale Pilote P 696 D

E per la notte, un comodo comando elettrico fa scendere il matrimoniale basculante dopo aver abbassato il tavolo pieghevole a libro, comodissimo per ampliare il passaggio verso la cabina di guida quando non si è a pranzo. Ben illuminato grazie allo skyroof anteriore e il maxi oblò centrale, offre un ampio disimpegno verso la cucina che ha il piano appena sagomato ma con linee tese.

Questo layout consente anche di disporre di un bagno dalle dimensioni casalinghe, trasversale in coda con ampia cabina doccia e spazio a volontà. Come filosofia Pilote vuole, sono molte le possibilità di personalizzazione degli interni, con varie tinte disponibili per le panche e per gli arredi.

Semintegrale Pilote P 696 D

Cucina

In posizione centrale, con una sagoma quasi lineare (una “esse” appena accennata del piano), completa di tutto, offre un piano dove sono alloggiati un lavello a vasca tonda in acciaio spazzolato e un fornello a tre fuochi in linea con la finestra, con abbondante spazio residuo per cucinare e illuminazione a Led sul perimetro. Sotto, lo spazio è organizzato con due ampi cassetti e un mobiletto (che sul modello qui fotografato era occupato dal forno opzionale), mentre in alto sono presenti due pensili di dimensioni medie con la cappa aspirante (opzionale). Sulla parete, un comodo posta-spezie. Il frigo è di fronte, a sinistra della porta di ingresso della cellula, da 160 lt, funzione AES (ricerca automatica della fonte di energia) e freezer integrato.

Semintegrale Pilote P 696 D

Toilette

Il bagno di questo semintegrale Pilote è eccezionalmente ampio, come molti dei layout che prevedono la toilette in coda, trasversale da una parete all’altra del camper, di dimensioni forse anche maggiori di alcuni sacrificati bagni casalinghi. Lo spazio disponibile lo rende anche un comodo spogliatoio, tanto che nella parete di coda è previsto un grande guardaroba accessibile dallo specchio, oltre che uno sportello di collegamento con il gavone.

ww

La parte toilette è ampia e comoda, con wc a tazza girevole e lavabo di generose dimensioni, completa di armadietto sotto al piano, specchio e pensile a sviluppo verticale, tutto in legno. La cabina doccia, di fronte sul lato opposto, molto grande e funzionale, è corredata da una colonna completa di saliscendi e due portasapone cromati, chiusa da una porta a sezioni pieghevole. Entrambe le zone del bagno sono dotate di un oblò per l’areazione. 

Semintegrale Pilote P 696 D

Posti letto

Quattro i posti letto globali (due opzionali) di questo semintegrale Pilote, ma dubitiamo che verranno quasi mai utilizzati visto il layout che accarezza la voglia di confort di una coppia. Il letto principale è il grande matrimoniale basculante centrale a comando elettrico (160 x 200 cm, scende fino ad 80 cm di altezza, si sale senza scala); gli altri due posti sono ricavabili dalla trasformazione della dinette in un secondo matrimoniale, più piccolo (125 x 200), da richiedere come opzione. Il letto dispone di rete a doghe e materassi Bultex, come da tradizione Pilote. 

Semintegrale Pilote P 696 D

Gavoni

Il gavone passante posteriore segue l’andamento della pianta di questo semintegrale e ha forme insolite, con porte asimmetriche (45 x 170 cm la sinistra, 65 x 110 cm a destra) che riprendono la sagoma interna. Grande vano a sviluppo verticale sulla fiancata sinistra, adatto anche per attrezzature sportive come gli sci, gavone più classico dal lato destro con spazio comodo, anche se non enorme come siamo spesso abituati a vedere: il bagno in coda e il soprastante guardaroba portano via spazio.

Non può definirsi un garage ma offre comunque una notevole cubatura globale. In questa versione Essentiel non prevede di serie l’illuminazione, le guide di fissaggio con occhielli e la presa a 230 v, che sono invece disponibili nella più accessoriata finitura Sensation di altri modelli. Il gavone porta-bombole, per due unità, è sulla fiancata sinistra con sportello molto basso – a filo con le bandelle della carrozzeria - per una più comoda sostituzione.

Impiantistica

Una dotazione già piuttosto completa equipaggia questo Pilote P696, come tradizione della casa transalpina (e un po’ di tutti camper che nascono in Francia) anche a partire da questa versione Essentiel: stufa Truma Combi 4 con pressostato (Crash Sensor) per l’utilizzo in viaggio, grande frigorifero con gestione AES e freezer separato, pannello di controllo con display digitale Xperience, illuminazione a Led, varie prese a 230/12 volt e USB negli ambienti, luce Led sotto al piano cucina (e sui perimetri, molto suggestiva), supporto tv sopra al frigo con presa di alimentazione 12v, gradino elettrico.

È ovviamente possibile poi ovviamente rifinire il veicolo con altri accessori a scelta da opzionare nel caso si desiderasse un allestimento di più alto livello. 

camper

Scheda tecnica

 

MECCANICA  Fiat Ducato Euro 6 35L carreggiata allargata passo 4.035 mm

CILINDRATA  cc 2.300 120 cv (opt. 2.300 cc 14/160/180 cv) 

TRAZIONE anteriore

SCOCCA struttura Isotek con profili in alluminio, tasselli in fibroplast, pareti in poliestere, tetto in vetroresina, isolamento Styrofoam, pavimento in vetroresina, bandelle in alluminio

SPESSORI • Pareti: mm 28 • Tetto: 28 mm • Pavimento: 50 mm

GAVONI: posteriore passante sotto letto con sportelli asimmetrici mis. 45 x 170 cm sinistro, 65 x 110 cm destro - portabombole 2 posti da 13 kg

IMPIANTISTICA  • Stufa: Truma Combi 4 kW a gas - • Elettricità: centralina elettronica con check batteria - illuminazione a led 100% anche d’ambiente –gradino elettrico - luce veranda a led – prese 230 v/12v – 2 prese USB - pre-cablaggio antenna satellitare e pannello solare - Serbatoio acqua potabile: 130/20 lt • Serbatoi acque  - Serbatoio acque grigie: 95 lt - Serbatoio wc: 17 lt.

BAGNO

posteriore, di grandi dimensioni, wc a cassetta estraibile, doccia con cabina integrata, guardaroba, accesso al gavone, oblò

CUCINA

Fornello: 3 fuochi 

Frigorifero: lt. 160 

    con sistema AES

LIVING

6 posti a tavola 

4 posti viaggio

Letto opzionale 

dinette 

125 x 200

Letto basculante

160 x 200 cm

L’OPINIONE DI CAMPERLIFE

Un semintegrale piuttosto inconsueto nel layout che, insieme al quasi gemello P 626D, propone una abitabilità molto votata al confortevole soggiorno diurno, con gli enormi spazi del living sempre disponibili seppur su una scocca di base dalla lunghezza compatta.

Un camper che sarà apprezzato dalla clientela senza figli o matura, che privilegia la sosta rilassante e che magari ha come suo target preferito il Nord Europa, dove la possibilità di vivere all’aperto può essere ridotta per le condizioni meteo generalmente più inclementi delle nostre latitudini, sfruttando l’ampio salone per tranquilli pomeriggi nella pace di campeggi e aree di sosta.

Ma anche un camper che può rivelarsi vincente per chi cerca grande confort ma con misure che favoriscano l’agilità di guida e con viaggi dai frequenti stop and go, usufruendo di spazi comodissimi durante il giorno per intervallare gite e visite a monumenti.

Da evidenziare pure l’enorme bagno di coda con il grande guardaroba, altro argomento che potrebbe far privilegiare questo modello nelle scelte di acquisto.

pilote 626

Pilote P 626 D

Una delle novità della gamma 2020/2021 di Pilote, il P626D si affianca al 696D descritto in queste pagine. Offre una disposizione interna per buona parte simile al 696D, ma con una carrozzeria ancora più compatta: solo 6,20 mt la lunghezza totale, un aspetto sempre molto gradito su una parte del target di coppia che cerca un pannellato con i confort del camper ma l’agilità e la guidabilità di un furgonato.

Anche per il 626 D grande living anteriore con divanetti face to face e tavolo ripiegabile a libro per garantire un passaggio ampio e comodo verso la cabina, con il letto basculante a comando elettrico che scende su di esso quando è in uso (due posti letto opzionali sono da preparare sulla dinette).

Il bagno in questo caso è centrale/laterale, più tradizionale rispetto a modello 696D, la cucina anch’essa centrale mentre la coda è occupata dal frigo e da un ampio guardaroba, lasciando spazio per il gavone posteriore con due portelloni a sviluppo decisamente verticale. Un camper decisamente compatto, comodo da guidare e parcheggiare quasi ovunque, ma che offre grande abitabilità interna per comodi soggiorni e che all’occorrenza può ospitare persone a dormire in due posti letto opzionali da preparare sulla dinette.