Tu sei qui

Motorhome Einagh Magnum, di nuovo Grande. VIDEO

Non sempre è facile conciliare, in un motorhome dal prezzo invitante, qualità come eleganza, stile, design e non ultima per importanza una accreditata affidabilità. Elnagh, con i nuovi quattro motorhome Magnum che hanno preso il posto dei precedenti I-Loft, sembra aver trovato la formula giusta, riappropriandosi anche di valori importanti come tradizione e storicità. Per il marchio del biscione, Magnum era infatti sinonimo di motorhome già dagli anni `80.

Dei quattro modelli che definiscono la serie, tutti su meccanica Fiat Ducato Euro 6, questo Magnum 530 con letti gemelli sopra al garage è lungo 7 metri e 41 e ha un listino a partire da 64.290 euro. Stessa lunghezza e prezzo anche per il 581 con matrimoniale a penisola e il Magnum 531 dedicato ai Paesi nordici con letti gemelli bassi e bagno in coda a tutta larghezza, mentre il Magnum 450 lungo 6 metri e 99 con matrimoniale trasversale sopra al garage ha un listino leggermente inferiore che parte da 62.790 euro.

Su tutti nuovi esterni e inediti arredi e l’invitante formula del “tutto incluso” che sottintende una dotazione di serie più che completa a dispetto del prezzo molto competitivo. Tra i tanti plus, oltre a quelli riconfermati dei passati I-Loft, la portata del garage innalzata a 300 kg, il Winter Pack di serie, con a fianco le molte altre prerogative che qualificano la meccanica e la cellula abitativa come i cerchi in acciaio da 16’’, la stufa Truma Combi a gasolio con CP Plus, una botola a pavimento, le prese USB anche nella zona notte, gli altoparlanti per le zone living e letto, la cappa aspirante in cucina, il nuovo e pratico tavolo a libro nel living o il rinnovato box doccia. Questo ed altro ancora definisce il Magnum 530 descritto in queste pagine che, oltre ai letti gemelli sopra il garage, ha il bagno passante con toilette e box doccia fronteggianti con la possibilità di isolare la zona notte da quella giorno, cucina al centro e living con semidinette a L, divanetto singolo laterale e poltrone girevoli in cabina completa di matrimoniale basculante. Per il quinto passeggero previsto nell’omologazione, si ottiene un posto letto dalla trasformazione a notte del living. 

ESTERNO

Subito evidente nel nuovo Magnum 530 il tetto dritto che abbandona il rialzo stondato sul fronte dei precedenti I-Loft. Accattivante il nuovo e più attuale frontale personalizzato dall’ampio parabrezza panoramico e dall’inedita calandra impreziosita da luci diurne a led. Nuove anche le bandelle laterali e la parete posteriore personalizzata da un nuovo paraurti e dallo stampo a filo tetto che incorpora il terzo stop e la telecamera. Sobrie e allo stesso tempo dinamiche le nuove grafiche esterne. Le due porte d’accesso (guidatore e cellula) hanno la chiusura centralizzata. Quella riservata al guidatore ha il finestrino elettrico, mentre la porta d’accesso alla zona abitativa ha la finestra oscurabile, porta oggetti e pattumiera ed è equipaggiata di serie con zanzariera e luce esterna.

MOTORIZZAZIONE

L’Elnagh Magnum 530 è su meccanica Fiat Ducato telaio ribassato con carreggiata posteriore allargata, passo 4.035 mm. Di base la motorizzazione Euro 6 è quella 2.3 da 130 cv. In opzione la versione da 150 cv (+ 1.770 euro) e quella da 180 cv (+ 4.050 euro). La dotazione di serie spazia dal climatizzatore manuale, ai dispositivi come il cruise control, doppio airbag, chiusura centralizzata, retrovisori elettrici con sbrinatore. In opzione, come nel veicolo utilizzato per questo test, i cerchi in lega da 16” in sostituzione di quelli in acciaio. In più, per chi ha la patente C o C1, oltre ai telai Heavy da 4.250 o 4.400 kg disponibili come optional, anche la meno impegnativa possibilità d’innalzare la portata a 3.850 kg, con l’opportunità di riportare a 3.500 kg il peso massimo consentito; ad esempio al momento di una futura vendita. 

SCOCCA 

Anche la nuova gamma Magnum beneficia della tecnica costruttiva denominata da Elnagh BPS (Body Proyection System) in linea con la itech 4.0 utilizzata dal resto della produzione SEA che vede la totale eliminazione di elementi in legno dalla struttura di pavimento, pareti e tetto. In dettaglio, la scocca ha il rivestimento interno ed esterno in vetroresina, coibentazione in polistirene estruso, struttura perimetrale e rinforzi interni in resina composita. Quanto basta per escludere seri problemi dovuti a infiltrazioni d’acqua. Il frontale è in vetroresina, mentre cofano, calandra, paraurti anteriore e posteriore e carterature sono in abs. 

INTERNI 

Luminoso e accogliente, il nuovo arredamento dai tenui colori chiari è abbellito da pensili con sportelli arcuati laccati panna, maniglie cromate e finiture in grigio chiaro. Impreziosisce ulteriormente l’interno l’accurata illuminazione ambiente totalmente a led. Il living può riunire comodamente intorno al pratico tavolo monogamba traslabile che si apre a libro, le cinque persone previste in base ai posti omologati. Quattro i posti frontemarcia con poggiatesta e cinture di sicurezza a tre punti., mentre l’eventuale quinto passeggero siede contromarcia nel divanetto laterale dotato di cintura addominale. Di serie la selleria in microfibra o in opzione, come visibile nelle foto, in ecopelle.

CUCINA

Il piano cottura ad incasso ha tre fuochi con coperchio frangi fiamma e protezione sulla parete laterale ed è corredato da un ampio piano di lavoro e lavello circolare satinato inox con miscelatore. Utili i due ganci appenditutto a parete. Nella base ci sono due grandi cassetti - uno dei quali integra il cassetto portaposate - e un ampio cestello estraibile, mentre sopra la finestra c’è il pensile con luce di servizio. Oltre alla cappa aspirante, a tetto c’è un oblò disponibile in opzione con Turbovent. Di fronte al blocco cucina la colonna col frigorifero da 150 litri con sovrastante slitta porta TV. Tra gli optional, il forno a gas.

TOILETTE

Disposti tra la zona giorno e quella notte, il box doccia e il vano toilette. Il primo è sulla sinistra ed è completo di doppia porta in metacrilato, piatto doccia su due livelli e colonna attrezzata per il flessibile, doccia personalizzata da un inedito motivo a mosaico.

A soffitto spot led e aeratore fisso. Sull’altro lato il vano toilette con wc a tazza orientabile, mobile lavabo con specchio e vano con sportello nella base. A parete un pensile e la finestra opaca con oscurante e zanzariera. Completano la dotazione, l’ampio piano del mobile lavabo e accessori bagno a parete. Aprendo a 90° la porta della toilette è possibile isolare completamente la zona notte. 

POSTI LETTO

I due ampi letti gemelli (200x83 cm) si restringono leggermente ai piedi per dare più spazio ai due gradini di accesso centrali di cui uno con vano interno e ai due capienti armadi, facilmente agibili sia da sportelli sui fianchi, che sollevando le reti dei letti grazie a pistoni a gas. Sempre per lo stivaggio, il pensile con tre sportelli e mensole laterali che sovrasta la testiera con specchio e luci di lettura orientabili. Completano l’allestimento le due finestre laterali e il grande oblò con led ad incasso. Aggiungendo apposite prolunghe è possibile trasformare i due letti in un maxi matrimoniale per il quale è prevista una scaletta amovibile in alluminio. Un’ulteriore scaletta è necessaria per il matrimoniale basculante che discende con facilità manualmente in cabina. Il quinto posto letto opzionale si ottiene invece dalla trasformazione a notte del living. 

GAVONI

Il garage, che ricordiamo ha una portata fina a 300 kg, è facilmente agibile dai due portelloni laterali (95x115 cm) che sfruttano quasi completamente l’altezza e la larghezza interna del vano, mentre la lunghezza coincide con la larghezza interna (220 cm) dell’abitacolo. Sempre all’esterno, sul fianco destro in corrispondenza del posto del passeggero c’è un gavone porta attrezzi. Sull’altro lato il vano riservato alle bombole del gas. Da ricordare la botola a pavimento all’interno dell’abitacolo.

IMPIANTISTICA 

Per il riscaldamento di serie c’è una Truma Combi da 4000 watt a gasolio con canalizzazione dell’aria calda, comando di controllo digitale CP plus e un boiler da 10 lt. In opzione la possibilità sia del pavimento che del parabrezza riscaldato. Per l’impianto elettrico da segnalare l’illuminazione completamente a led, le prese USB e gli altoparlanti zona giorno e notte, e e la predisposizione TV e per una telecamera posteriore. L’impianto idrico ha un serbatoio dell’acqua potabile da 115 litri in posizione antigelo e 135 lt quello delle acque grigie sotto al pianale coibentato e corredato di valvola di scarico con resistenza antigelo.

di Bruno Andrea Ciattini

Autore: 
Redazione Camperlife
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
26-02-2019
Data Pubblicazione: 
26-02-2019