Tu sei qui

Motorhome compatto, confort esclusivo: Carthago chic c-line I 49 LE

La chic c-line è la gamma di raccordo tra i motorhome compatti e i liner della casa; offre grande confort, finiture premium e servizi da top di gamma, con tutto il dna di Carthago ora ben evidenziato dalla grande C sulle fiancate

IN SINTESI

Motorhome Carthago

Modello: chic c-line I 49 LE

Dimensioni Lxlxh:739 x 227 x 289 cm

Posti: Omologati: 5  - Letto: 4/5

Pesi: 3.255  kg in ordine di marcia, 3.500  kg totale ammesso

A partire da Euro 101.720 IC ff

Declinata sia nelle versioni integrali che semintegrali, la gamma chic c-line rappresenta il primo step di ingresso nel mondo dei Liner Carthago. Disposizioni interne spaziose, arredamento all’insegna della comodità, una tecnologia di bordo completa, telaio AL-KO, struttura cellula con doppio pavimento completo e la indiscussa e riconosciuta qualità del marchio: lo chic c-line incarna perfettamente il DNA Carthago, ed è stato più volte eletto autocaravan dell’anno. Vari i modelli chic c-line proposti, con grande varietà di versioni, fino agli straordinari formati XL e l’esclusivo chic c-line “superior” che soddisfa anche i camperisti più esigenti. Per il 2019 la gamma è stata completamente rivista nell’estetica: oltre alla forma base della carrozzeria, è rimasta soltanto la parte frontale dello chic c-line con design V-face introdotta con la stagione 2015.

In particolare si è intervenuti sul retro in VTR che dona agli autocaravan integrali e semintegrali ancora più carattere, con l’estetica in stile bus della superficie scura trapezoidale fino all’arrotondamento del tetto. I Carthago chic c-line hanno un nuovo telaio ribassato AL-KO la cui altezza è stata ridotta di 44 mm che, lasciando invariate le dimensioni esterne, sono stati aggiunti al doppio pavimento e al vano stiva in stile cantina. Dove le disposizioni interne lo consentono, come su questo I 49 LE, gli chic c-line hanno anche un vano esterno nel doppio pavimento tra porta della cellula e assale posteriore e una grande porta per il garage per scooter anche sul lato guida. 

Carthago ha anche rielaborato gli interni dello chic c-line: la parte posteriore, a seconda del modello, ha misure del letto sensibilmente maggiori, armadi guardaroba più grandi o una cabina doccia dalle dimensioni generose. Non passa inosservato poi il nuovo cockpit degli integrali come questo I 49. Il cruscotto fluisce nell’appoggio chiuso lato passeggero, formando esteticamente un tutt’uno e donando al veicolo un carattere tipico delle automobili di classe ma allo stesso tempo confortevole. I pensili passano subito sopra il gruppo sedute per unirsi quasi senza interruzioni agli armadi sotto il letto basculante, creando un motivo praticamente continuo del mobilio tra abitacolo e cabina.

La gamma dei Carthago chic c-line è molto ampia. Comprende undici autocaravan integrali da 6,85 m fino al modello XL su tre assi da 8,67 m di lunghezza. A questi si aggiungono quattro versioni chic c-line I “superior” con un equipaggiamento di lusso indipendente, che comprende anche i pregiati cerchi in lega da 16 pollici tipici della casa. Particolarità inusuale per una linea che si avvicina ai liner di alta gamma è la presenza anche di tre versioni semintegrali da 7,34 m a 7,48 m di lunghezza, tra cui la “sorella” T 4.9 LE del modello integrale che vedete in queste pagine.

Il modello I 4.9 si declina su quattro versioni (qui vediamo la 4.9 LE) e comprende i modelli 4.9 LE L e le due versioni Superior con la stessa denominazione. 

Esterni

Il frontale degli chic c-line si inserisce nel design dei grandi e lussosi Liner della casa, costruito in VTR a parti separate in modo da semplificarne la manutenzione in caso di necessità, con la calandra con sviluppo delle linee verticale. La linea è caratteristica dei Carthago, con la scocca in bianco e la nuova grafica del logo sulla fiancata, novità 2019, con la C ora di grandissime dimensioni bene in evidenza. La coda prevede grandi gruppi ottici a sviluppo verticale sui lati (che ricordano la forma di una C), le luci antinebbia insieme alla targa sul paraurti in basso e la classica terza luce di stop in alto, appena sopra alla retrocamera.

Scocca

La struttura della cellula è quella propria di Carthago: completamente priva di legno, prevede le pareti laterali e posteriore in alluminio, sia esternamente che internamente, mentre il tetto calpestabile e il doppio pavimento sono in vetroresina con collegamenti tra le parti privi di ponti termici. La struttura prevede longheroni portanti tra tetto/parete e pavimento/parete. L’isolamento è in espanso rigido RTM. Sul tetto, due guide corrono sui lati per facilitare il fissaggio di eventuali accessori e per evitare le fastidiose colature nere sulle fiancate nel tempo. Gli sportelli esterni, come per le fiancate, sono nello stesso materiale “Carthago Isoplus”, dotati di guarnizioni doppie a prova di qualsiasi infiltrazione.

Meccanica

Gli chic c-line della Carthago sono montati su meccanica Fiat Ducato a trazione anteriore con telaio AL-KO ultraleggero che contribuisce al contenimento del peso, equipaggiati di base con il motore 2.3 lt da 130 cv Euro 6 con cambio a 6 marce. Ovviamente in opzione le più potenti versioni da 150 e 177 cavalli, che sarà doveroso prendere in considerazione specie optando per i modelli con telaio Heavy fino a 4.250 kg. La dotazione di serie prevede doppio airbag per guidatore e passeggero, ESP con traction Control, ABS, ASR, Hill Holder, Hill Descent Control, Traction Plus, luci diurne di posizione a led e fendinebbia. In opzione, con il pacchetto Super, proposto a forfait al prezzo di 4.975 euro, climatizzatore automatico, autoradio Dab doppi din con altoparlanti in cabina e nella cellula + retrocamera, Tempomat cruise control, specchietti tipo bus a comando elettrico e tanti altri accessori per la cellula.

Interni

Eleganti, rifiniti, realizzati secondo l’architettura degli arredi “exklusiveline” con forme arrotondate e armoniose, superfici del mobilio esclusive e pregiate in legno. Sui pensili della cucina i frontali sono in color avorio lucidato a specchio e con applicazioni cromate. Le linee sagomate degli arredi testimoniano la lavorazione di alto livello di Carthago, che strizza l’occhio ai top di gamma per immagine e finiture della casa anche su questo modello intermedio verso i top di gamma della casa. L’elegante mobile bar a fianco della cucina è inserito nel pacchetto opzionale “Super” che offre tanti accessori per la meccanica e i servizi. La panca della dinette ospita il vano per lo schermo tv a cristalli liquidi fino a 32 pollici (40 per le versioni XL).

I fissaggi del mobilio sono realizzati con la tecnica di doppio collegamento Durafix, per la massima stabilità nel tempo e la assenza di scricchiolii e rumori durante il viaggio. Il tavolo del living può scorrere in entrambi i sensi ed è ruotabile di 180 gradi tramite un pratico comando a pedale. Le pareti interne e il soffitto sono rivestiti in microfibra per un ambiente più gradevole ed esclusivo e allo stesso tempo contribuire al miglioramento della tenuta termica.

Cucina

La cucina è di tipo lineare con una forma ad S appena accennata; sul piano, realizzato con decorazione Savannah e bordo antigoccia in Corian, sono alloggiati un fornello a tre fuochi (con robusta griglia in ghisa) e un lavello a vasca tonda in acciaio satinato, il cui coperchio fa da ulteriore piano di appoggio sulla parete a fianco. Sotto al piano, bordato con luci a led, sono presenti sei cassetti, tutti con chiusura soft close, e un armadietto a sviluppo verticale, mentre in alto due pensili completano lo spazio di stivaggio; subito a destra il mobile bar opzionale, compreso nel pacchetto di accessori “Super”. Il frigo, grande e con freezer separato, è da 160 lt, posizionato sulla parete opposta, dotato di funzione di ricerca automatica della fonte di energia AES.

Toilette

Grande, comodo, diviso in due parti, il bagno di questo chic c-line è lussuosamente arredato – la zona wc è completamente rivestita in legno e specchi – e offre spazi e rifiniture di alto livello. Il lavabo è molto grande, inserito sul piano a sviluppo continuo su tutta la parete sotto gli specchi che celano dei pensili di buona cubatura. Eleganti bicchieri portaspazzolino e dispenser portasapone (liquido) sono inseriti su staffe cromate. La doccia prevede una grande cabina separata di fronte, con porta e pianta semicircolare. Entrambe le aree del bagno sono dotate di grande oblò al soffitto. Dettaglio di grande valore estetico e pratico, esclusiva Carthago, è la doppia porta della toilette: la porta classica si apre e ruotando va a chiudere il passaggio verso il living per una maggiore privacy della suite in coda, una seconda porta più sottile, incernierata su quella principale, resta a disposizione, se lo si desidera, per chiudere la zona wc, con la sua maniglia separata.

Posti letto

Quattro i posti letto di questo motorhome Carthago, nella classica disposizione dei letti gemelli in coda e il matrimoniale basculante sopra alla cabina di guida. Le dimensioni sono pari o addirittura superiori a quelle di letti casalinghi: i letti gemelli sono rispettivamente da 190 e 200 cm, per una larghezza di 85 cm entrambi, dotati di rete a doghe con materasso a 7 zone; la testiera è rifinita in tessuto trapuntato e dotata di un lungo specchio a tutta larghezza che amplia la percezione dello spazio. Il letto basculante raggiunge le dimensioni di 195 x 160 cm ed è tra i più grandi del suo genere, oltre a scendere molto in basso tanto da essere raggiungibile tramite la sola panca laterale senza bisogno della scaletta. 

Sotto ai letti in coda, due comodi armadi guardaroba, dotati di aste appendiabiti, ben fruibili grazie alla doppia apertura, frontale e superiore, con i materassi a sezioni per poter essere sollevati con comodità. Lungo tutto il perimetro in alto della coda sono presenti ampi e comodi mobili pensili, sugli angoli sono ricavati due eleganti vani a giorno.

Gavoni

Il gavone passante posteriore, molto grande, dispone di una notevole altezza interna che consente di ospitare anche uno scooter, anche grazie alla eccezionale portata di ben 350 kg utili totali, ovviamente tenendo conto dei limiti dell’omologazione in caso di modello con patente B. Isolato, riscaldato e illuminato, il garage prevede il piano ribassato per facilitare il carico e portelloni simmetrici, a differenza di altri modelli Carthago in cui la porta destra è più grande della sinistra.

Una presa di corrente a 230 v e un sistema di ancoraggio per i bagagli dotato di 8 occhielli completano il quadro degli accessori. Dal gavone si accede all’impianto elettrico tramite una partica griglia che facilita tutte le operazioni di controllo e manutenzione. Il doppio pavimento nasconde altri numerosi e spaziosi vani di stivaggio, anche in funzione di cantina, raggiungibili sia dall’esterno con propri sportelli che dall’interno con apposite botole interne. Sempre dall’interno, accesso al gavone con centrale per la gestione delle acque.

Impiantistica

Ovviamente di alto livello gli impianti di questo Carthago che si giovano anche del doppio pavimento ad accumulo termico per posizionare i serbatoi delle acque – da ben 170 e 140 lt rispettivamente chiare/grigie - in posizione antigelo e con i comandi accessibili anche dalla centrale acque in una delle botole. Il riscaldamento prevede una potente stufa Truma Combi 6 con comando CP Plus che, unita alla costruzione della cellula, al doppio pavimento e alle bocchette dedicate anche al cruscotto, rende questo motorhome pronto per le vacanze invernali anche nei climi più freddi. L’impianto elettrico prevede un pannello di comando digitale a cristalli liquidi, la batteria dei servizi (doppia) nella zona riscaldata del doppio pavimento e la centrale elettrica con facile accesso dal gavone posteriore per una comoda manutenzione. L’illuminazione è full led con luci dirette, indirette e strisce a led praticamente ovunque lungo i profili degli arredi per creare una gradevole atmosfera d’ambiente. Nella camera in coda, sulla parete destra (guardando dai letti), si cela un grande porta tv a slitta che consente l’alloggiamento di schermi molto grandi. 

Scheda tecnica

Giorno

Living

5/6 posti a tavola 

5 posti viaggio 

TOILETTE

centrale, zona toilette con porta doppia, con wc a cassetta, lavabo a parete, doccia con cabina separata, oblò

CUCINA

Fornello: 3 fuochi 

Frigorifero: lt. 160 con freezer separato e funzione AES

NOTTE

Letti posteriori gemelli

200/190 x 85 cm

Letto basculante 

195 x 160 cm 

MECCANICA: Fiat Ducato Euro 6 telaio AL-KO ribassato passo 4143 mm • CILINDRATA: cc 2.300 130 cv (optional 2.300 cc 150/177 cv)

Trazione: anteriore • SCOCCA: struttura completamente priva di legno, tetto (calpestabile) e pavimento in vetroresina, pareti laterali e posteriore in alluminio anche internamente, isolamento in espanso rigido RTM • SPESSORI: pareti 38 mm – tetto 38 mm - doppio pavimento altezza 220 mm • GAVONI: posteriore passante - porte 114 x 104 destra, capacità di carico fino a 350 kg - portabombole due posti da 11 kg • IMPIANTISTICA: Riscaldamento: Stufa: Truma Combi 6 con comando CP Plus- • Elettricità: centralina elettronica retroilluminata con check batteria, serbatoi acque - illuminazione a led 100% anche d’ambiente - luce veranda a led – prese: 230v/5 -12v/1 – usb/2 – Centrale elettrica nel garage facilmente accessibile – 2 batterie da 80 Ah – gradino elettrico • Acque: Serbatoio acqua potabile: 170 lt • Serbatoio acque grigie: 140 lt • Serbatoio wc: 17 lt.

L’OPINIONE DI CAMPERLIFE

Un motorhome che ci proietta nel dorato mondo dei liner di classe, settore dove Carthago recita un ruolo da protagonista indiscusso. Vanta l’immagine e il blasone di uno dei marchi universalmente riconosciuti per qualità e tecnica oltre che per eleganza degli arredi e valore delle finiture.

Come plus tecnico, lo chic c-line propone il doppio pavimento inserito nel telaio ribassato AL-KO, che garantisce grandi spazi di stivaggio, una tenuta termica superiore e la comodità delle botole interne che permettono di accedere anche alla centrale delle acque, con i serbatoi in posizione antigelo.

Come da tradizione della casa di Aulendorf gli interni sono curatissimi, con arredi rifiniti e gradevoli con profusione di legno lavorato in forme morbide e armoniche, luci a led dirette e indirette che creano un ambiente gradevole e rifinitura in tessuto delle pareti e del soffitto, per un confort acustico e termico ancora superiore. Il prezzo di listino supera i centomila euro, cifra certo non alla portata di tutti, cui vanno aggiunti gli inevitabili pacchetti opzionali come tradizione dei veicoli Made in Germany, ma considerando il valore aggiunto del marchio che ne garantisce anche una ottima commerciabilità futura, risulta centrato per la sua classe.  

Autore: 
Alessandro Cortellessa
Punteggio: 
0
No votes yet
Data Aggiornamento: 
03-09-2019
Data Pubblicazione: 
03-09-2019