Tu sei qui

MC4 330 G Camper Semintegrale di Mc Louis nel Dettaglio

Doppia dinette e doppio letto basculante. Con questo insolito layout debutta nella gamma  MC4 di McLouis il 330 G. Nonostante le misure compatte, ha tanto spazio e confort, in particolare nel salotto in coda di grandi dimensioni 

In sintesi

Semintegrale McLouis

MC4 330 G

dimensioni Lxlxh: 649 x nd x nd cm

Posti: Omologati: 5 - Letto: 5

Viaggio: 5

pesi: n.d. kg in ordine di marcia 3.500 kg totale ammesso

Prezzo: euro 53.990 IC ff

La rinnovata gamma di McLouis per la stagione 2020, appena presentata ai grandi saloni di fine estate, si divide nelle quattro famiglie MC4 (semintegrali, di cui fa parte il modello oggetto di questo test), Nevis (motorhome), Glamys (mansardati), Menfys (furgonati), per un totale di ben 31 modelli. Il brand toscano, inserito stabilmente da anni nel grande gruppo Trigano, è apprezzato soprattutto per l’ottimo rapporto tra qualità e prezzo che propone.

Come opzione generale lanciata dalla casa per quest’anno, tutti i layout su base 300 per le famiglie MC4 e Nevis hanno il loro omologo su base 800 con la stessa pianta ma con un diverso livello di finitura; ed infatti, il 330G che vedete nelle foto di queste pagine, è disponibile anche nella più completa versione denominata 830.

Altro importantissimo aggiornamento per la proposta commerciale di McLouis 2020, la possibilità di avere su richiesta (per la serie 300 e per i mansardati Glamys) la meccanica Citroen in alternativa alla classica Fiat, ovviamente entrambe nella più recente versione Euro 6.

Tra le piante completamente nuove per la stagione, questo insolito ma interessante modello 330G

Compatto e inconsueto nel layout, seppur il salottino in coda non sia una novità assoluta, questo semintegrale vanta doppia dinette e doppio letto basculante, davanti e dietro. Una scelta sicuramente insolita nel panorama attuale dei camper, preferita da chi privilegia il soggiorno diurno con grandi spazi in pieno confort o viaggia frequentemente nei climi più freddi, dove la possibilità di soggiornare all’aperto è certamente più limitata che alle nostre latitudini. La dinette posteriore forma un vero e proprio salotto con divani spaziosi su tre lati, adatti per ospitare comodamente anche sei persone e il tavolo centrale pieghevole a libro che occupa poco spazio quando è chiuso. Purtroppo tale configurazione limita il gavone posteriore, che resta comunque sufficiente per le esigenze quotidiane e di viaggio. Un modello che mancava, sicuramente non sarà il più venduto sul mercato italiano che predilige i grandi gavoni posteriori, ma che potrebbe far breccia tra le coppie mature o coppie giovani con un figlio, amanti dello spazio diurno e della possibilità di soggiornare comodamente all’interno, magari durante le giornate uggiose perché diretti frequentemente verso il grande Nord.

Meccanica

Capitolo nuovo per la meccanica di McLouis che, per le gamme MC4 serie 300 (di cui fa parte questo 330G) e Glamys, propone la scelta tra Fiat Ducato e Citroen Jumper, ovviamente entrambi nelle rispettive ed ultimissime versioni della omologazione Euro 6 (6d per Fiat, 6.2 per Citroen).

Dotate entrambe di potenza da 120 cavalli (seppur con cilindrate leggermente diverse: 2.3 Fiat, 2.2 Citroen), sono offerte alla clientela che può così scegliere. La meccanica della casa transalpina offre qualcosa in più a livello di dotazione accessoristica e consente un risparmio sul prezzo di acquisto (1.800 euro), la meccanica italiana vanta, come universalmente riconosciuto, di un servizio post-vendita e assistenza a livello mondiale che è sicuramente un valore aggiunto davvero rassicurante per chi viaggia spesso in tutta Europa e oltre.

A livello di dotazioni standard, per entrambe le meccaniche troviamo una fornitura già molto completa, con clima manuale, cruise control, doppio airbag, fodere sedili, luci diurne a led, ESC, specchietti elettrici. Sulla base Citroen troviamo anche volante e cambio in pelle, TPMS (sensori pressione gomme), Eco pack (con start e stop), luci automatiche, sensori pioggia: tutti accessori che per la versione Fiat è necessario opzionare a parte.

Living

Salendo su questo inconsueto MC4 330 G può sembrare che manchi qualcosa, o viceversa di vederci doppio. Nessun letto è a vista infatti, e le dinette diventano due, con quella di coda grande come un salottino di casa. Si tratta di qualcosa di assolutamente insolito nel panorama delle proposte attuali di quasi tutte le case, seppur non sia una novità assoluta. In ogni caso, la sensazione di spazio che ci avvolge, per di più su un semintegrale da soli 6,49 mt, è veramente notevole. In particolare, il soggiorno in coda dà l’impressione di garantire un relax superiore, e la possibilità di mangiare molto comodamente anche in tanti ci fa apprezzare l’idea di invitare a cena gli amici o i vicini di piazzola. I colori chiari degli arredi contribuiscono alla sensazione di spazio: qui nelle foto si tratta della selleria opzionale Acqua, in tinta unita color avorio, la tappezzeria standard è denominata Terra e prevede una fascia più scura, su spalliere e sedute, a contrasto.

Cucina

Compatta, di forma lineare e molto classica, è di piccole dimensioni ma non si fa mancare nulla, giusto sacrificando un fuoco dei fornelli (2 anziché i più consueti 3) per lasciare maggior spazio alla grande dinette ad U di coda, viste anche le dimensioni globali compatte del veicolo. E’ dotata di tre cassetti ed un armadietto sotto al piano, di un unico pensile in alto, ma offre comunque un grande frigo da 142 lt sulla destra e la cappa aspirante, una rarità su veicoli di questa fascia. 

Toilette

Posizionato nella zona centrale, il bagno è compatto ma non piccolo, completo di tutto, con la sempre graditissima finestra – specie per il mercato italiano - per la ventilazione. Dotato di wc a tazza con cassetta estraibile, prevede un bel piano dove è alloggiato un lavabo piuttosto grande con uno specchio di notevoli dimensioni e un capace pensile sulla destra. Questa parete condivide il pavimento con la doccia, che comunque è dotata di pareti trasparenti per non allagare il resto della toilette durante l’uso.

Posti letto

Quattro i posti letto di questo semintegrale, nessuno dei quali a vista. Il letto principale è il basculante posteriore, un matrimoniale trasversale che scende con comando elettrico sulla dinette di coda. L’altro basculante è un singolo, in posizione classica nella parte anteriore del camper, anch’esso a comando elettrico, che purtroppo limita l’uso della porta della cellula quando è in uso, dato che cala proprio davanti ad essa. Il quarto posto letto, un singolo, si ricava da uno dei divani della dinette posteriore.

Gavoni

La scelta di proporre questo layout così diverso dai soliti standard che siamo abituati a vedere, comporta l’inevitabile sacrificio di ridurre molto il gavone posteriore, che diventa un grande portabagagli. Che poi non è così piccolo, grande almeno quanto un tempo era lo standard, ma ormai l’abitudine ai grandi gavoni/garage posteriori è impressa negli occhi dei camperisti e potrebbe sembrare esiguo. In realtà, è assolutamente più che sufficiente alle esigenze di quelli che saranno probabilmente gli equipaggi tipici di questo modello; vanta comunque due ampi portelloni ben accessibili su entrambi i lati e gli occhielli per fermare il carico quando necessario. Un ampio spazio di stivaggio è ricavato anche nel divano della dinette posteriore.

Impiantistica

La dotazione di serie è decisamente buona, come tradizione ormai da anni Mclouis offre un consistente pacchetto di dotazioni di serie sui suoi modelli. Oltre ad altre rifiniture ormai diventate standard, troviamo la stufa Truma Combi da 4 kW, la porta con finestra cestino e zanzariera, la porta cellula a due punti con finestra, zanzariera e pattumiera, il porta-tv, la chiusura centralizzata. Di serie anche la comoda cappa aspirante, lo Sky Dome sul cupolino, l’oblò Midi Heki, il turbovent. In opzione la comoda slitta per il gavone delle bombole. Per la gamma 2020, ricordiamo che McLouis ha presentato tutta la famiglia MC4 declinata in due livelli di finitura (300, come il modello in foto, e 800), con i 14 modelli simmetrici per layout e dimensioni ma accessoristica e arredi diversi. E’ possibile quindi, prendere in opzione lo stesso modello 330 nella più completa versione 830 che prevede un allestimento ancora più completo. 

Scheda tecnica

 

Giorno

Living

5 posti a tavola 

5 posti viaggio

TOILETTE

centrale, con wc a cassetta, finestra, lavabo con piano, cabina doccia integrata

CUCINA

Fornello: 2 fuochi 

Frigorifero: lt. 142

appa aspirante: si

 

NOTTE

Letto basculante posteriore

195 x 140/120 cm

 

Letto dinette posteriore

193 x 61/42 cm

 

Letto basculante anteriore

195 x 88 cm

MECCANICA: Fiat Ducato Euro 6D-Temp (in alternativa Citroen Jumper) carreggiata allargata passo 4.035 mm • CILINDRATA: cc 2.300 120 cv (opt. 2.300 cc 140/160/180 cv)  • Trazione: anteriore • SCOCCA: carrozzeria in vetroresina con sistema iTech 4.0; tetto in vetroresina anche interna, pareti in vetroresina con laminato plastico interno – pavimento in vetroresina esterna - coibentazione in polistirene estruso (styrofoam) – telaio in resine termoindurenti alta densità –assenza totale di legno • SPESSORI: Pareti: mm 35 • Tetto: 35 • Pavimento: mm 54 • GAVONI: posteriore passante con sportelli mis. 50x80 cm (destro) e 50 x 60 cm (sinistro) - portabombole 2 posti da 15 kg• IMPIANTISTICA: Riscaldamento: Stufa: Truma Combi 4 kW a gas - • Elettricità: centralina elettronica con check batteria, serbatoi acque - illuminazione a led 100% anche indiretta sotto ai pensili e sul profilo dinette - luce veranda a led – cappa aspirante – porta tv – prese 230/12V • Acque:  Serbatoio acqua potabile: 118/20 lt • Serbatoio acque grigie: 10 lt • Serbatoio wc: 17 lt. 

 

Autore: 
Alessandro Cortellessa
Punteggio: 
0
No votes yet
Data Aggiornamento: 
05-12-2019
Data Pubblicazione: 
02-12-2019