Tu sei qui

Mare in settembre low cost con il camper?

Le Marche, una regione tutta da scoprire...

Per molti di noi le ferie, il mare e l’estate in generale sono ormai un ricordo, a dispetto dei vari anti-cicloni che continuano a farci soffrire temperature estive anche se ormai abbiamo ri-indossato giacca e cravatta. Però, ci sono ancora molti che non hanno goduto della giusta porzione di ferie maturate, mentre altri non si rassegnano pur avendo consumato i proprio budget annuale e vogliono ancora togliersi lo sfizio di qualche gita al mare, magari anche un breve weekend. In questi termini, un percorso coast to coast sul litorale adriatico camper filottrano villa cento finestrepotrebbe avere due pregi: quello di essere a buon mercato e quello di offrirvi grande spettacolarità. Le Marche, infatti, regione ad alto valore turistico, può garantire un rapporto qualità-prezzo fra i migliori d’Italia.
Dal Conero a Civitanova Marche, da Porto San Giorgio, passando per Grottammare per finire a San Benedetto del Tronto, il nostro percorso ci consente un’abbuffata di mare (date una rapida occhiatina alla lista finale di spiagge doc, temperatura permettendo godibili anche in bassa stagione) e tante piccole toccate e fughe verso le campagne interne dove cultura, turismo, enogastronomia e occasioni per divertirsi, possono fare la felicità dei palati di tutti i componenti degli equipaggi che volessero seguire i nostri pur modesti suggerimenti.
Amici camperisti da nord o da sud che sia dovete portarvi sulla statale 16, battezzata Adriatica.
Da Nord parte da Ancona, a sud l’altro capo si chiama Pescara. Noi, come anticipato, ci limiteremo ad esaminare il tragitto dal capoluogo marchigiano a San Benedetto del Tronto lanciandovi proposte per l’entroterra che sarebbe peccato mortale trascurare.
Il profondo rapporto che si è creato tra la regione ed il suo mare antistante ha radici antichissime. Il viandante incontrerà scenari che non sfigurerebbero per location cinematografiche o pubblicitarie.

IL CONERO
Lo spettacolo iniziale è quello dei colli che dominano la valle dell’Aspio che da ovest fanno cornice al promontorio del Conero. Nemmeno siamo arrivati che qui la tappa è d’obbligo. Un’intera montagna, ci appare alla vista, nell’atto di calarsi quasi a piombo nell’azzurro del mare sottostante.
Ai fianchi due spiacamper marche filottrano centro storicogge che da sole costituiscono un autentico gioiello per i fortunati proprietari degli stabilimenti balneari o delle aree riservate a camperisti e campeggiatori.
L’acqua è limpida, i riflessi sono quelli della costa smeralda. Nulla a che vedere con le pur affabili ma affollate spiagge riminesi.
Il Conero è un posto per intenditori, per camperisti che amano sino in fondo la natura e la suggestione del rapporto personale che si può creare anche con altri colleghi con cui ci si incrocia e ci si scambiano consigli, suggerimenti, indicazioni.
E’ facilissimo capitarci per caso e poi decidere di ritornarci anche nei futuri periodi estivi.camper marche castelfidardo Il mal di Conero, infatti, si contrae dopo appena tre giorni di permanenza. Ottima l’ospitalità, meravigliosa la cucina tipica locale, per non parlare poi dei vini, che ti invogliano a pasteggiare quasi sempre con le ricette a base di pesce.
Dal Conero, poi, ci si può spostare nell’entroterra. A pochi chilometri sono visitabili centri storici come Filottrano, Osimo, Castelfidardo , Recanati.
Ognuno di questi paesi ha una storia antica da narrare e da conoscere, innumerevoli musei (come quello del Sidecar, delle Arti e Mestieri Antichi, del Risorgimento, della Fisarmonica, della Carta e della Filigrana), decine di dimore storiche (Palazzo Castiglioni, appartenuto al papa Pio VIII), Palazzo Leopardi, dove nacque il famoso poeta Giacomo, Palazzo Rangoni (dove secondo un’antica leggenda pare si aggirino gli spettri). 

Ecco che l’itinerario si tinge dei colori della cultura multiforme. Anche i collezionisti possono dare sfogo alle loro manie visitando musei ad hoc.

DA PORTO POTENZA A PORTO SAN GIORGIO
Amici camperisti immagino che dopo qualche giorno il desiderio di avventurarvi verso nuovi orizzonti possa assalirvi. Ecco allora che basterà saltare sul vostro mezzo per proseguire sulla statale 16 e visitare Porto Potenza Picena, Civitanova Marche, Porto San’Elpidio, Porto San Giorgio.
camper marche civitanova portoSono bellissime località dislocate lungo la costa. Come perle di una collana, disposte tutte in fila, pronte ad accogliervi nelle piazzole di sosta o nei campeggi che sono di ottima categoria, vantano prezzi tipo “saldi di fine stagione” anche nel periodo di maggiore affollamento e insieme ai gestori riscoprirete cosa vuol dire esattamente la solidarietà tra amanti del vivere “en plein air”. 
Anche qui i suggerimenti, i consigli si sprecano. Questo secondo itinerario vi offre immediatamente lo spunto per mini blitz nei piccoli centri dell’entroterra, dove al di là del caos stradale potrete gustare in santa pace monumenti, opere d’arte e luoghi in cui vi sembrerà di essere ritornati indietro nel tempo. Per gli amanti degli shopping a tutti i costi son riservate le visite nei centri produttivi. Non dimenticate che nelle Marche si produce di tutto. Ma qui specificatamente potrete trovare calzature, borse, pelletterie griffate (tanto per citare alcune delle chance) a prezzi di fabbrica. Non ci credete? Provate e poi vi renderete conto che il costo della vacanza verrà ammortizzato al rientro quando eviterete di recarvi nei costosi negozi dei vostri centri urbani dove ogni merce subisce il suo naturale sovrapprezzo commerciale.

DA PEDASO A SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Se dopo la visita alla Rocca, il castello di Porto San Giorgio avvertite nuovamente il desiderio, l’istinto di proseguire nel vostro itinerario, allora ci spingiamo ancora più a sud e incontriamo Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare e infine San Benedetto del Tronto. Altre quattro incantevoli località che nulla hanno da invidiare a quelle visitate nei giorni precedenti di questo mini tour coast to coast sulla riviera adriatica marchigiana.
Anche in questi luoghi, la storia, le tradizioni, la cultura si intersecano con gli aspetti marinareschi e resistere alle tentazioni sarà difficile. Tra le cose visitabili citiamo l’ex oratorio di San Rocco (a S.Maria a Mare) risalente al XII camper marche ancora osimo senza testa santuariosecolo. Dal piazzale Belvedere si gode un panorama più che unico sulla costa e sul mare. Molti camperisti finiscono addirittura per sistemarsi sul fazzoletto di spazio che tra le altre cose non è soggetto a limitazioni. Basterà osservare alcune elementari norme di buona educazione per ricevere istantaneamente la simbolica cittadinanza onoraria.
Pedaso, Grottammare, Campofilone, Cupra Marittima son tutti centri che esprimono nel loro cuore antico le tradizioni di un popolo operoso e ospitale. Potrete gustare anche qui piatti come i maccheroni alla campofilese (prodotti da pastifici locali) e rivivere le gesta dei tanti uomini d’arme che elessero questi centri come luoghi dove recuperare le forze dopo le aspre fatiche di guerra. Palazzi, ville, castelli, rocche, sostanzialmente ben mantenute e ancora solide, testimoniano quei periodi e soprattutto invitano il turista, anche quello meno affascinato dalla storia, alla lettura ed all’approfondimento.
Alla sera non c’è che l’imbarazzo della scelta per vivere le notti marchigiane all’insegna dei locali di divertimento. Andarci per fare quattro salti è un eufemismo. Tornerete distrutti ai vostri Camper dopo una notte in quelle discoteche bisognosi solo di stendervi nelle cuccette.

A voi la scelta. Nella riviera adriatica marchigiana potete avere tutto. Mare, cultura, gastronomia, ottimi servizi e il prezzo lo decidete voi perché la concorrenza è talmente aperta che, per conquistarvi come ospiti, quasi quasi pagherebbero loro.

Dulcis in fundo eccovi un breve riepilogo dove segnaliamo una per una tutte le spiagge, a nostro giudizio, più suggestive e come arrivarci.
Certo, visto il periodo bisognerà fare i conti anche con le previsioni meteo, ma sarete fortunati potrete godere di temperature miti e sole piacevole anche a ridosso dell’autunno.

Spiaggia di Portonovo
camper marche conero portonovo spiaggia portonovoDescrizione:
baia ai piedi del fianco nord del Conero. La verde macchia del monte fa da contrappunto ai bianchi sassi dell'arenile. A tratti di spiaggia a libero accesso si alternano zone completamente attrezzate e ricche di ristoranti di pesce affacciati sul mare. Quando soffia scirocco ed ostro diventa un ottimo punto di ritrovo per i surfisti
Tipo spiaggia: ghiaia e sassi levigati.
Come ci si arriva: in auto, Strada Provinciale del Conero, direzone Portonovo; si imbocca una strada che scende lungo il fianco del monte. Posti parcheggio auto limitati. In caso di chiusura al traffico è previsto un bus navetta dal parcheggio posizionato in alto.

Spiaggia la Vela
camper marche conero portonovo spiaggia la velaDescrizione:
chiamata così per lo scoglio a forma di vela che fronteggia la parte terminale della spiaggia, questo arco di costa è l'ultimo balneabile ai piedi del versante nord del Conero.
Tipo spiaggia: sassi e ghiaia.
Come ci si arriva: in auto, Strada Provinciale del Conero, direzione Portonovo; si imbocca una strada che scende lungo il fianco del monte. Posti parcheggio auto limitati. In caso di chiusura al traffico è previsto un bus navetta dal parcheggio.

Sirolo - spiaggia delle due sorelle
camper marche conero portonovo spiaggia due sorelleDescrizione:
simbolo della Riviera del Conero, così denominata per i due scogli gemelli che emergono maestosi dal mare; è la prima spiaggetta bianca del fianco sud del monte Conero. Questo tratto di costa si presenta ancora selvaggio e incontaminato. Non è presente alcun tipo di servizio o assistenza.
Tipo spiaggia: ghiaia, sassi e scoglio.
Come ci si arriva: solo via mare; corse giornaliere dei traghetti dal porto di Numana. C’è anche un difficoltoso e impegnativo sentiero del monte che conduce alla spiaggia ma è pericolocamper marche conero portonovo spiaggia sassi neriso dunque è sconsigliato.

Spiaggia dei sassi neri
Descrizione: spiaggia lunga e vasta, libera e selvaggia; è meta di numerosi camperisti naturalisti.
Tipo spiaggia: sassi e renella scura.
Come ci si arriva: a piedi dal Parco della Repubblica di Sirolo oppure salendo sul bus dal Municipio di Sirolo. Fuori stagione è raggiungibile in auto. 

Spiaggia di San Michele
camper marche conero portonovo spiaggia san micheleDescrizione:
addossata ai greti delle rupi , è separata dalla spiaggia dei Sassi Neri da un tratto di costa a falesia. Spettacolari cadute rocciose del monte e un mare dal blu inteso incorniciano questa spiaggia, a tratti libera e ad altri attrezzata con stabilimenti.
Tipo spiaggia: ghiaia e sassi.
Come ci si arriva: a piedi o con bus navetta: corse ogni 30 minuti.

Spiaggia Urbani
camper marche conero portonovo spiaggia urbaniDescrizione: una incantevole spiaggia a forma di mezzaluna, incastonata fra una grotta e un'alta rupe protetta da una barriera semicircolare di scogli. L'odore pungente dei pini, l'arenile vasto e attrezzato con stabilimenti balneari, le acque pulite, rendono questa baia un angolo unico. In passato è stata premiata più volte con l’assegnazione della Bandiera Blu.
Tipo spiaggia: ghiaia e sassi.
Come ci si arriva: a piedi, in auto o con bus navetta; una strada di 1 km scende in spiaggia dal centro di Sirolo.

Numana alta - la spiaggiola
camper marche conero portonovo spiaggia numana alta spiaggiolaDescrizione: spiaggia incantevole, sofisticata e raccolta, punteggiata da file di ombrelloni colorati. Gli stabilimenti balneari ben attrezzati, il fondale basso e protetto da tre scogliere rendono questo tratto di costa a nord del porto, uno dei più amati dai turisti italiani.
Tipo spiaggia: renella fine e curata.
Come ci si arriva: in bus; dalla piazza di Numana 15 minuti.

Spiaggia di Numana Bassa - Marcelli
camper marche conero portonovo spiaggia numana bassa marcelliDescrizione:
spiaggia dorata, vasta, areata e soleggiata: stabilimenti balneari, attrezzature sportive, ristoranti e bar rendono questa zona ideale sia per giovani che per famiglie. E’ possibile parcheggiare sul lungomare che va dal porto di Numana, lungomare anche attrezzato per ogni tipo d'imbarcazione sino a Marcelli.
Tipo spiaggia: renella fine e curata.
Come ci si arriva: in auto; a sud di Numana.

Per la sosta in camper
Vista l’ampiezza della zona descritta, per la ricerca di aree sosta camper invitiamo a consultare il database delle aree di sosta di Camperlife.
La zona è inoltre gremita di campeggi, tutti facilmente rintracciabili sul web a seconda della zona desiderata. Ricordatevi però, nec caso decidiate di optare per l’opzione camping, di verificarne l’apertura. Inoltrandosi in settembre ed oltre, infatti, molte strutture stagionali potrebbero essere vicine alla chiusura.

 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
5

Average: 5 (1 vote)

Data Aggiornamento: 
19-02-2016
Data Pubblicazione: 
24-08-2012