Tu sei qui

Magis 65 Integral, motorhome per equipaggi fino a cinque persone

Ha un prezzo allettante e una grande abitabilità per la coppia come per equipaggi fino a cinque persone. Confermata l’apprezzata pianta con matrimoniale a penisola. Più spaziosa e funzionale la cucina 

Nel ristretto ma combattutissimo mondo dei motorhome sotto i 65 mila euro,  i Ci Magis presentati a fine 2017, in poco più di un anno si sono guadagnati meritatamente un fetta del  mercato dei motorhome “primo prezzo”. A fronte di un listino che per i cinque motorhome della serie parte per tutti da 63.790 euro, i  Magis Integral hanno dimostrato di avere le carte in regola per non deludere i camperisti in erba come quelli più esperti. Quindi in modo egualitario, chi saltando i passaggi intermedi ha deciso di diventare camperista guidando da subito un motorhome e, allo stesso tempo, il già camperista attento alla spesa che cerca un integrale dagli ampi spazi, accogliente e con poche rinunce per dotazioni. Di serie ad esempio c’è anche un pannello solare montato a tetto o sulla parete posteriore la telecamera per la retromarcia con grande monitor applicato sul cruscotto. Per i più esigenti, non manca poi un corposo catalogo accessori, tra i quali spicca il prestigioso riscaldamento Alde con termoconvettori (2.440 euro): quanto basta per avere tra le mani un motorhome al “top” senza per questo spendere una fortuna grazie al prezzo di partenza non eccessivo del Magis Integral che spaziano dai sei metri e 97 ai sette metri e 41.  In dettaglio il veicolo descritto in queste pagine è il Magis 65 Integral allestito come gli altri modelli su Fiat Ducato Euro 6.  Lungo 7 metri e 39, si caratterizza per la disposizione interna con matrimoniale centrale a penisola “king size” incastonato tra due armadi. Il letto è dotato del pratico saliscendi Flex-space che permette di variare l’altezza del sottostante garage. Parte integrante della camera padronale l’adiacente bagno passante con toilette e box doccia contrapposti. Di seguito la cucina disposta al centro e sul fronte il living con semidinette frontemarcia a “L”, divanetto laterale a fianco della porta d’ingresso, poltrone in cabina girevoli e tavolo centrale traslabile. Il secondo matrimoniale discende in cabina e per soddisfare i cinque posti omologati, in opzione c’è il kit per trasformare il salotto in un grande singolo. 

Esterni 

Il Ci Magis 65 Integral maschera molto bene le dimensioni generose della scocca personalizzata nei due colori bianco e beige. Gran parte del merito è dovuto al riuscito design del frontale dall’ampio parabrezza che propone un’immagine attuale e dinamica. Bella la fanaleria DLR, utili gli specchi retrovisori esterni tipo bus e la porta lato guida di tipo automobilistico della cabina di guida. Piacevole e non troppo invadente la nuova grafica alle pareti laterali, mentre  il design della parete posteriore è caratterizzato dai grandi cantonali a tutta altezza che nella parte inferiore integrano le luci circolari a led proseguendo fino a completarsi con il paraurti. A tetto uno stampo è riservato al terzo stop e alla retrocamera - con monitor nel cruscotto - mentre nella parte centrale della parete sono ben visibili gli attacchi della predisposizione per l’eventuale portabici. Sempre all’esterno, la porta lato guida di tipo automobilistico e quella della cellula completa di finestra fissa con oscurante, pattumiera con due cestelli estraibili, doppio scalino fisso interno e luce esterna a Led . Oltre ai due sportelli del garage, sulla sinistra c’è il vano portabombole, mentre nella zona anteriore del lato destro c’è un pratico gavone di stivaggio. Disponibile il Pack Touring  (1.350 euro) non previsto nel veicolo utilizzato per questo test, che comprende: cerchi in lega 16’”, sospensioni in composito,  porta a due punti con chiusura centralizzata e riservati all’impiantistica, il comando Truma CP Plus, la coibentazione serbatoio acque grigie e sonda elettrica, tubi esterni riscaldati elettricamente.

Scocca

Utilizzata su tutta la produzione di motorhome, semintegrali e mansardati CI, l’ampiamente collaudata scocca ExPS EVO ha completamente eliminato il legno su tetto, pareti e pavimento sostituendolo con estruso plastico ad alta densità.  All’interno dei sandwich come isolante ci sono lastre in styrofoam, mentre sia nella facciata esterna che interna vengono applicare lastre in  vetroresina. A conferma della validità di questa tecnica costruttiva, i 6 anni di garanzia contro le infiltrazioni.

Motorizzazione 

La meccanica Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special è su passo 3.800 mm con carreggiata maggiorata. Il  motore Multijet II Euro 6 è il diffusissimo 2.3 130 cv disponibili in opzione il 150 cv (+ 1.770 euro) e il 180 cv (+ 4.050 euro). Riservate ai possessori di patente C e C1 l’aumento della massa a 3.650 e 3.850 kg e l’estensione della portata a 4.250 kg (130 cv) e 4.400 kg (150 e 180 cv). I primi due consentono di riportare il veicolo a 3.500 kg;  ad esempio al momento della vendita. Di serie troviamo: sospensioni rinforzate, climatizzatore manuale, chiusura centralizzata con telecomando, alzacristalli elettrici, ABS, Airbag  conducente e passeggero, DRL (Fari diurni a LED), trip computer, cruise control, sedile conducente e passeggero regolabili, girevoli con doppio bracciolo, tessuto coordinato,  oscurante cabina plissettato,  Kit Fix&Go. Tra i possibili Optional, l’ ESP/Traction+ - che avremmo preferito di serie - i fari fendinebbia, l’impianto radio con comandi al volante e il parabrezza termico (580 euro): riscaldato elettricamente sbrina, ma protegge anche dai raggi solari diminuendo il calore trasmesso internamente.

Interni

Non visibili entrando e per questo indispensabile citarle, le migliorie realizzate nella produzione più recente da Ci come l’areazione di tutti i pensili, l’inserimento di paretine tra parete e selleria o l’ utilizzo di reti a doghe per tutti i letti fissi. Soluzioni queste  che favoriscono il ricircolo dell’aria e riducono la formazione della condensa. Grazie invece all’inserimento di guarnizioni e distanziali antirombo, sono stati limitati all’interno dell’abitacolo, cigolii, scricchiolii e sfregamenti.  Subito percepibile l’ampliamento della larghezza interna a due metri e 20 (l’esterna è 2 metri e 35) che dilata ulteriormente lo spazio abitabile. Tra le  migliorie introdotte al debutto, da ricordare il mobilio dalla piacevole finitura con pensili leggermente bombati, sportelli con elementi bianco lucido e cromati e, riservato al living, il rivestimento sotto-letto del basculante in laminato lucido e finiture soft-touch arricchite da strisce luminose a Led sul perimetro. Sempre nel salotto, nuovo per la stagione 2018/2019 il pannello trapuntato retroilluminato che incornicia la finestra e nella semidinette frontemarcia, aumentata di 10 cm la seduta laterale che adesso ha il cuscino opportunatamente sagomato per agevolare il movimento della poltrona girevole del guidatore. All’occorrenza, il divanetto lato porta si trasforma nel 5° posto contromarcia dotato della sola cintura addominale. Per lo stivaggio, oltre ai pensili a parete, utile il vano con due ribaltine di lato alla poltrona del passeggero. 

Cucina 

Più grande e con ancora più spazio la cucina a “L” (100x86 cm) con lavello inox dotato di miscelatore monocomando e coperchio frazionabile. A fianco il piano cottura a 3 fuochi con copertura in vetro antifiamma. Il tutto inserito in un piano di facile pulizia e resistente  ai  graffi. 

Per lo stivaggio, sul fronte sono collocati  due cassetti con chiusura assistita, uno vano con sportello e un secondo sportello verticale con ampio cestello  estraibile. In più, il pensile con ripiano interno. Utile per le vettovaglie anche  la colonna con cestelli in  metallo ad estrazione totale e  blocco  di  chiusura, disposta  a fianco del fronteggiante frigo trivalente automatico da 140 litri e i due elementi inox nel pannello divisorio tra cucina e salotto utili come appenderia. Manca la cappa aspirante, ma finestra e il grande oblò a tetto garantiscono un efficace ricambio dell’aria.

Toilette

Il bagno passante è suddiviso nel vano toilette (95x83 cm)  sulla destra che riunisce  il mobile lavabo con mensola laterale,  il wc con tazza orientabile e a parete:  specchio con spot, pensile e sottostante  finestra opaca con zanzariera. Bene dimensionato il box doccia (78x76 cm) completo di divisorio paraspruzzi in metacrilato, piatto doccia sagomato con seduta e doppia piletta di scarico, spot ad incasso e oblò a tetto. Un secondo oblò è nel corridoio centrale tra i due elementi. Per isolare  bagno e camera dalla zona giorno è sufficiente ruotare di 90° la porta della toilette. 

Posti letto

Nella camera padronale in coda  domina il matrimoniale a penisola  (193x138 cm.) dotato di “saliscendi” Flex Space facilmente azionabile manualmente dal garage con l’ausilio di un girabacchino. Si regola così l’altezza del letto che fa aumentare o diminuire di circa 30 cm. l’altezza utile del sottostante garage. Nella posizione più bassa è facilmente raggiungibile su entrambi i lati con l’ausilio di due scalini. Non disagevole  anche quando è in posizione rialzata, ma volendo è possibile utilizzare la scaletta in alluminio prevista anche per il basculante. Il letto ha la testata imbottita, luci di lettura, materasso traspirante e doghe in legno. La parte finale del matrimoniale si solleva permettendo l’utilizzo di un grande vano con sponde. Di lato  i due gradini laterali hanno la ribalta e contenitore all’interno. La camera è inoltre completata dai due armadi e dai pensili che incorniciano il matrimoniale, dalle due ampie finestre, dall’oblò 40x40 a tetto (in opzione Heki 3 cm 96x65). Di dimensioni canoniche il basculante (189x135 cm) corredato di luce di lettura e di tenda che lo avvolge su tre lati. Manca una tenda che isoli sull’entrata il matrimoniale e un oblò dedicato, rimpiazzato dall’adiacente oblò del salotto. Il quinto posto (216x111/56 cm) si ottiene aggiungendo opportune prolunghe (opt)  al living.

Gavoni

Il garage a volume variabile ha da due portelloni laterali (dx 82x117 cm – sx 82x72 cm.). L’interno è riscaldato, illuminato e dotato di piano di calpestio antigraffio con ganci di fissaggio. Sempre per lo stivaggio, utile il già menzionato gavone sul lato destro.

Impiantistica 

E’ dalla centralina digitale di controllo delle utenze incassata sopra al frigo che si controlla e gestisce l’impiantistica. L’impianto elettrico come già segnalato, comprende anche un pannello solare 120 W con regolatore, telecamera di retromarcia  con monitor sul cruscotto. Non manca  la predisposizione  impianto TV. L’illuminazione è totalmente a led. L’impianto dell’acqua è dotato di pompa a pressostato, serbatoio dell’acqua potabile in posizione antigelo da 100 litri. e serbatoio delle acque grigie da 115 lt.  Con l’aggiunta del già menzionato Pack Touring  è prevista la coibentazione del serbatoio acque grigie e sonda elettrica, tubi esterni riscaldati elettricamente e l’utile comando Truma CP Plus abbinato alla stufa Truma Combi con canalizzazione dell’aria calda e boiler integrato da 10 litri, di serie a gas da 4.000 watt. In opzione, la versione a gasolio o la più potente Combi da 6.000 watt, a gas, oppure a gasolio e ambedue anche nella versione abbinata al riscaldamento elettrico. Sempre come optional, il segnalato riscaldamento Alde con termoconvettori. 

Scheda tecnica

Giorno

Living

5/6 posti a tavola 

4 posti viaggio fronte marcia con cinture a 3 punti e poggiatesta + 1 contromarcia con cintura addominale (opt.)

Toilette

Vano toilette con lavabo, wc a tazza orientabile, finestra  e porta rigida 

Box doccia separato con porta in metacrilato e oblò   

Cucina

Fornello: 3 fuochi 

Frigorifero: lt. 140 

Notte

Matrimoniale ad altezza variabile

cm 193x138 cm 

Finestre 2 

Oblò: si 

Matrimoniale basculante 

cm 189x135 

Oblò: (adiacente) 

Letto trasformabile dinette   

cm 216x111/56

MECCANICA: Fiat Ducato Euro 6 • CILINDRATA: cc 2.3 130 (opt. 2.3 150 CV e 180 CV) • Trazione: Anteriore • SCOCCA: Sandwich senza parti in legno con sistema EVO EXPS rivestiti all’esterno in vetroresina e isolamento in styrofoam, raccordi in vetroresina e abs. Pareti, tetto e pavimento rivestiti con due lastre in vetroresina • SPESSORI: Pareti: mm 31 • Tetto: mm 31 • Pavimento: mm 54 • GAVONI: Bauliera riscaldata e illuminata con 2 sportelli ((dx 82x117 cm – sx 82x78 cm.) • IMPIANTISTICA: Riscaldamento: Gas: vano esterno per 2 bombole gas (tot max15 kg) • Stufa: Truma Combi  a gas  4000 watt con canalizzazione dell’aria • Boiler: 10 lt. integrato nella stufa • Elettricità: centralina a cristalli liquidi, illuminazione a LED, retrocamera, pannello solare 120W con regolatore, batteria supplementare: optional • Acque: Serbatoio acqua potabile antigelo: 100 lt. • Serbatoio acque grigie coibentato: 115 lt. • Serbatoio wc: 17 lt.

L’opinione di CamperLife

Questa pianta, perfetta per la coppia che vuole invitare una coppia di amici - anche con figlio - non ha controindicazioni neppure per la famiglia con due bambini, che di sicuro non disdegneranno di riposare nel matrimoniale discendente. Naturalmente se siamo in cinque c’è da preventivare la trasformazione in letto del salotto. In alternativa, restando tra i motorhome Magis,  con lo stesso matrimoniale in coda c’è il Magis 66, che ai piedi del letto ha il mobile lavabo centrale e ai lati, box doccia e vano toilette. Per chi invece preferisce i due letti gemelli, la scelta è tra il Magis 84  e il più corto Magis 85 (697 cm.). Stessa lunghezza per il Magis 95 che in coda ha un matrimoniale trasversale. Anche aggiungendo accessori come quelli riuniti nel Pack Touring o per un efficace campeggio invernale almeno la stufa da 6.000 watt,  tutti i Magis Integral in ogni caso si candidano come dei motorhome dall’ottimo rapporto tra qualità e prezzo, funzionali e affidabili. 

Autore: 
Bruno Andrea Ciattini
Punteggio: 
0
No votes yet
Data Aggiornamento: 
13-06-2019
Data Pubblicazione: 
07-06-2019