Lippert Components annuncia il rebranding: nuovo nome, logo e brand identity

Lippert Components, Inc., uno dei principali produttori e fornitori mondiali di prodotti ingegnerizzati e soluzioni su misura per il caravanning, annuncia oggi il rebranding del proprio core business in "Lippert™".

La società madre di Lippert rimarrà "LCI Industries". L'iniziativa di rebranding dell'azienda è guidata da ricerche approfondite e dai risultati di sondaggi di terze parti tra i clienti che indicano che il pubblico riconosce già ampiamente l'azienda come Lippert.

Lippert rappresenterà ora tutta la linea principale di prodotti commerciali e per RV precedentemente brandizzati come Lippert Components.

Taylor Made, CURT, Lewmar e tutti gli altri sottomarchi di Lippert saranno garantiti da Lippert al fine di rafforzare il ruolo di Lippert come produttore leader a livello mondiale. La prima presentazione pubblica della nuova identity di Lippert avverrà questa settimana all'NTP / Stag Expo 2021 a Orlando, Florida.

Insieme al cambiamento, Lippert sta introducendo una brand identity rinnovata, inclusi un logo, un codice colore, un design e un messaging aggiornati. 

"Negli ultimi dieci anni abbiamo intrapreso un intenso viaggio per diventare più di un semplice produttore di componenti in un singolo settore", ha affermato Jason Lippert, CEO e Presidente di Lippert. “Dopo la grande recessione, abbiamo rivolto la nostra strategia alla valorizzazione delle nostre capacità di acquisizione, delle nostre fantastiche persone, della nostra esperienza di produzione e delle aree geografiche per diventare un'azienda diversificata nelle soluzioni di produzione e ingegnerizzazione in diversi settori. Abbiamo raggiunto questo obiettivo e all'inizio dello scorso anno abbiamo deciso di ridefinire la nostra brand strategy perché si adattasse meglio alla nostra attività odierna. Mentre puntiamo ad un fatturato di 3 miliardi di dollari con una presenza globale significativa, è il momento giusto per mettere a punto la nostra strategia di branding" . 

"I nostri clienti ci hanno quasi sempre chiamato "Lippert" e con milioni di componenti sul campo che entreranno in contatto con il consumatore, era tempo di ridurre le centinaia di marchi che abbiamo sviluppato e acquisito nel corso degli anni e creare una semplificazione per il consumatore. Una strategia di branding più semplice e pulita”- ha proseguito Jason Lippert .