Tu sei qui

L'E-Bike sul camper, proposte per il 2019

Una breve panoramica di dieci modelli di ebike, dalla mountain bike alla bici stradale, per valutare meglio il modello che fa per noi e che meglio si adatta alle nostre esigenze.

In questo articolo vi proponiamo dieci ebike per il 2019, scelte appositamente tra i tantissimi marchi che si affacciano sul mercato delle bici elettriche. Si tratta di una panoramica che spazia dalle mountain bike elettriche alle e-trekking, passando per le ebike da strada fino alle e-urban, le bici elettriche da città.

Abbiamo selezionato i modelli scegliendo dai cataloghi dei marchi più in voga ma anche tra quelli meno famosi perché ugualmente interessanti e innovativi.

Tutte le bici scelte presentano un motore elettrico da 250 Watt di potenza. Questo può essere centrale, sul mozzo anteriore o sul mozzo posteriore. 

L’assistenza del motore è fino ai 25 km/h come previsto dalla legge italiana. Le ebike hanno da tre a sei modalità di assistenza, quindi livelli di potenza, dalla più bassa alla più alta per adattarsi ai vari tipi di percorsi.  La batteria delle ebike può essere esterna o integrata nel telaio e la sua capacità si misura in Watt/ora (Wh). Si va dai 250 Wh agli 800 Wh e oltre.

Con una batteria da 500 Wh si riescono a percorrere dai 20 ai 150 km a seconda di molte variabili, tra tutte il dislivello del percorso effettuato, la modalità di assistenza del motore utilizzata e il peso dell’utente: maggiori saranno questi parametri e prima si consumerà la batteria.

Le mountain bike elettriche

Partiamo dal segmento delle ruote artigliate, quindi le mountain bike a pedalata assistita, dette anche eMTB. In questa fascia si trovano moltissimi modelli e per semplificare spieghiamo alcune differenze tra le bici "front" e "full".

Le ebike front presentano la sola sospensione anteriore e sono adatte a un uso tranquillo su sentieri e strade sterrate. Sono la scelta giusta per l'utente che usa l’ebike in città e fuori porta e predilige percorsi semplici, meno manutenzione e un mezzo più economico. I prezzi partono dai 1500 euro in su.

Le ebike con ammortizzatori anteriori e posteriori si chiamano full o biammortizzate. Quelle di tipologia "trail" vanno dai 100 mm ai 130/140 mm di escursione delle sospensioni, sono adatte a percorsi misti e mediamente sconnessi e danno più comfort di guida delle front. La fascia di prezzo sale, dai 2500 euro in su.

Le eMTB biammortizzate con escursioni più generose si dividono in all mountain ed enduro e spesso il confine è sottile tra l’uno e l'altro. Le escursioni vanno dai 140 mm ai 180 mm e si tratta di ebike molto capaci, pronte ad aggredire qualsiasi salita e discesa in fuoristrada su percorsi sconnessi e tecnici. Queste sono le ebike più costose e performanti, con prezzi dai 3.500 euro in su fino a 10.000 euro.

Canyon Neuron: ON

Il brand tedesco Canyon presenta questa trail bike elettrica “tuttofare” con 130 mm di escursione su entrambe le ruote da 29” e motore Shimano STEPS E8000. Batteria semi integrata da 500 Wh e peso di 22,5 kg. Quattro modelli che vanno dai 3.300 euro ai 4.300 con un rapporto qualità prezzo decisamente interessante.

Haibike Xduro Nduro 5.0

Le Haibike Xduro Nduro sono tra le eMTB più aggressive grazie ai 120 Nm di potenza del nuovo motore Flyon. La 5.0 è una ebike da enduro con 180 mm di escursione sulle ruote, sospensioni RockShox e freni a disco Magura. La batteria è integrata da 630 Wh e il prezzo è di 6.299 euro. 

KTM Macina Race 292

La front dello storico marchio tedesco è dotata di motore Bosch CX e batteria integrata da 500 Wh. La forcella è Fox da 100 mm, la trasmissione SRAM a 12 rapporti e i freni a disco sono Shimano. Il peso è di 22,2 kg e il prezzo è di 3.699 euro.  

Lapierre e-Zesty Carbon 2019 con motore Fazua

Una nuova generazione di eMTB con motore “invisibile” Fazua, spesso utilizzato sulle ebike da strada. La e-Zesty è una ebike da enduro in carbonio con escursione posteriore di 150 mm e anteriore di 160 mm. Grazie al piccolo motore e la batteria integrata da 250 Wh pesa solo 17,5 kg. L’autonomia è di circa 50 km. I prezzi vanno dai 6.000 ai 7.000 euro. 

Le ebike da trekking

Le bici elettriche da trekking sono concepite per un uso sia su asfalto che su sterrato, hanno generalmente una forcella ammortizzata, parafanghi, portapacchi, luci e cavalletto integrati. Sono mezzi affidabili adatti anche per lunghi viaggi.

Italwin Trail Rear

La Trail Rear si adatta a molteplici utenti grazie al telaio a scavalco basso. Il motore nel mozzo posteriore rende la guida semplice e intuitiva. Le ruote sono da 28”x1,75” e la batteria integrata nel tubo obliquo è da 504 Wh. I freni sono a disco idraulici e la forcella è Suntour da 75 mm. Peso 19,5 kg e prezzo di 1.599 euro.

Riese & Müller Homage GX Rohloff

La Homage GX è una ebike biammortizzata molto particolare, è dotata infatti di un potente motore Bosch CX con batteria integrata da 500 Wh, un cambio elettronico Rohloff a 14 velocità interno al mozzo e un equipaggiamento con componenti di alta gamma come i freni Magura MT4 e le luci Supernova M99 Mini Pro. Il peso è di 29 kg e il prezzo è di 6.529 euro.

Winora Sinus iX11

Elegante e moderna, la Sinus è spinta da un motore Bosch CX grazie a una batteria integrata da 500 Wh. La forcella è Suntour con 63 mm di escursione e la trasmissione è Shimano a 11 rapporti. In più, reggisella ammortizzato e manubrio regolabile per il massimo comfort. Prezzo: 2.999 euro. 

Le ebike da città o urban

Un segmento in espansione che ricerca costantemente diverse soluzioni, in modo da adattarsi alle esigenze di chi si sposta in città. Su tutte le caratteristiche spicca la comodità del telaio ad accesso facilitato e la possibilità di trasportare oggetti sul portapacchi. Le ebike pieghevoli invece, anche se il loro peso è più alto di una bici foldable tradizionale, permettono di essere richiuse e trasportate più agevolmente.

Atala B-Easy SLS

La B-Easy è una ebike urban con telaio a scavalco basso, ruote da 28 pollici e motore Bosch Performance con batteria integrata da 500 Wh. È dotata di sospensione anteriore Suntour, cambio e freni a disco Shimano, reggisella ammortizzato e coperture con inserti riflettenti Schwalbe, il tutto a un prezzo di 2.899 euro.

Wayel E-Bit H pieghevole

La E-Bit H è una bici elettrica pieghevole con motore sul mozzo anteriore e batteria FIVE compatta posizionata nel retro sella. Il telaio è in alluminio con forcella rigida, il cambio è a 3 velocità nel mozzo posteriore e le ruote sono da 18 pollici. Il peso di 16,4 kg (batteria esclusa) e il volume da piegata di 85x73x41 cm la rendono perfetta per essere trasportata nell’auto o sui mezzi pubblici. Prezzi: 1.439 euro con batteria da 280 Wh e 1.579 euro con batteria da 374 Wh.

Le ebike da strada

Spesso, chi è appassionato al mondo della strada non comprende il motivo di queste bici elettriche. In realtà sono un segmento in forte espansione con una fascia di utenza sempre più larga. Inoltre il loro peso ridotto le rende pedalabili a motore spento, così da usare l’assistenza solo in caso di necessità e poter prolungare ampiamente i giri abituali. 

KTM Macina Mezzo 22PT

Una e-road dal design talmente filante da sembrare una bici muscolare, la KTM Macina Mezzo con motore Fazua e batteria integrata da 252 Wh. Il telaio in carbonio, la componentistica di alta gamma con il gruppo completo Shimano Ultegra Di2 elettronico e i freni a disco le permettono un peso ridotto di 13,1 kg. Il prezzo è di 5.399 euro.

Conclusioni

La scelta di una ebike dipende da molti fattori. La bici elettrica è un oggetto funzionale perché permette di spostarsi con meno sforzo, per distanze più lunghe e, nel caso delle eMTB, anche su percorsi e pendenze che non ci immaginavamo neanche di poter affrontare. 

Tuttavia, oltre alle caratteristiche tecniche e la destinazione d’uso, il fattore estetico è un punto importante. L’ebike è pur sempre un oggetto che deve piacere, proprio come la bici tradizionale. 

Nella speranza di aver chiarito un po’ le idee e mostrato una serie di modelli interessanti, l’invito è quello di provare più ebike possibili per aumentare l’esperienza e capire così quale sia quella che fa al caso vostro. Buone pedalate elettriche! 

Autore: 
Claudio Riotti
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
25-03-2019
Data Pubblicazione: 
25-03-2019