Tu sei qui

Il Bosco Sacro e il parco dei mostri di Bomarzo (VT)


A due passi dall'uscita dell'A1 di Attigliano, comodissima per noi viaggiatori in camper,   c'è il Parco dei mostri di Bomarzo
camper bomarzo parco dei mostriVoluto dal principe Vicino Orsini che lo dedicò alla memoria della moglie defunta Giulia Farnese fu costruito nel XVI secolo e ci lavorarono diversi architetti , tra i quali Pirro Logorio (che proseguì il lavoro interrotto dalla morte di Michelangelo in San Pietro) e il Vignola .

Alcuni dei monumenti raffigurano animali mostruosi e mitologici ma ci sono anche architetture impossibili, come la casa inclinata, o camper bomarzo parco dei mostrialcune statue enigmatiche che rappresentano forse le tappe di un itinerario di matrice alchemica.
Voi che pel mondo gite errando vaghi di veder meraviglie alte et stupende venite qua, dove son faccie horrende, elefanti, leoni, orchi et draghi " con questa iscrizione il principe accoglieva il visitatore forse con l'intenzione di confondere il visitatore.

Parcheggio e sosta:
• nel parco c'è possibilità di sosta per camper e caravan con carico e scarico € 5,00; per la sosta di un giorno € 8,00.

•  appena fuori dal parco c'è l'area di sosta comunale (non attrezzata)
• ad Attigliano subito accanto all'uscita dell'autostrada c'è il CS comunale
a Viterbo presso le terme dei Papi gratuito non custodito
• Montefiascone presso l'area camper della cantina sociale sulla via Cassia km 98
Per altre soluzioni di sosta consultate il dbase di camperlife.it

Bomarzo dista:
dal casello A1 4 km
da Viterbo 20 km
da Montefiascone 33 km
da Roma 68 km
da Firenze 200 km



 

 


Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
3

Average: 3 (1 vote)

Data Aggiornamento: 
11-03-2015
Data Pubblicazione: 
18-03-2009