Tu sei qui

Hymer, una stagione alla grande!

Un radioso futuro attende la casa di Bad Waldsee, che ha festeggiato il suo sessantesimo anniversario con un crescendo che nelle ultimissime stagioni ha raggiunto picchi da record. Per il 2018, significativi investimenti e grandi novità

Il 2017 consacra Hymer nell’olimpo dei marchi storici del motor-caravanning con un compleanno speciale: da 60 anni la casa di Bad Waldsee ha scritto una parte della storia dei veicoli ricreazionali ovvero da quando Erwin Hymer, dopo essere entrato nell’azienda di famiglia nel 1956, acquistò una parte dell’area produttiva Bacheme. Qui l’anno successivo, in stretta collaborazione con Erich Bachem, nacque l’Ur-Troll, capostipite di tutta la produzione Hymer. Seguirono rapidamente i primi modelli Eriba Touring, oggi ancora tanto famosi. Ma tutto questo è stato ormai consegnato alla memoria e oggi Hymer è un colosso di caratura mondiale, posizionato nelle categorie di medio e alto livello dei produttori di veicoli destinati alle vacanze. Nel corso di un’affollata conferenza stampa per la presentazione della gamma 2018, l’amministratore delegato Bernhard Kibler ha sintetizzato e illustrato con il supporto di uno scenografico maxischermo tutti i dati di un brillante passato e di un futuro che si annuncia non da meno. Praticamente tutte le voci relative al mercato globale del settore sono precedute dal segno più, con il Nord America che segna il +15%, l’Europa il +10%, la Nuova Zelanda il +20%, il Giappone il +11% e la Cina con uno strabiliante +150% (ovviamente parliamo di un mercato giovane in rapida crescita, affamato di prodotti occidentali e dai numeri ancora piccoli in proporzione al numero di abitanti). L’Europa ha fermato il contatore delle vendite a 77.764 unità per camper e a 46.591 per caravan nel 2016, con il mercato tedesco che è di gran lunga il principale del nostro Continente con rispettivamente 35.135 e 19.748 pezzi. In questo contesto Hymer ha visto una sostanziosa crescita del fatturato, che ha raggiunto i 470 milioni di euro nella stagione 2016/17, e dei pezzi consegnati, con ben 10.600 veicoli venduti (erano meno di 9.000 l’anno prima) e i van Hymercar che sono aumentati in maniera impressionante, raddoppiando le quote rispetto alla stagione precedente (circa 1.600 pezzi totali), segno del gradimento del mercato per questa tipologia e della qualità dell’offerta dell’azienda. Per il periodo 2017/18, Hymer prevede di aumentare di ben 100 unità la forza lavoro, raggiugendo i 1.500 addetti, con investimenti di 13,5 milioni di euro (+35%) e la strabiliante cifra di 350.000 veicoli prodotti dalle origini che sarà raggiunta nel corso di quest’anno. Con il viatico di queste impressionanti cifre, tutte volte ai migliori auspici, la casa ha presentato una nutrita serie di novità su quasi tutta la gamma, con importanti miglioramenti tecnici e soprattutto un gran lavoro per contenere le masse e dare maggior respiro all’offerta per patente B, con un mercato che va saprendosi anche alle fasce più giovani che amano mezzi compatti e leggeri, sinonimo di libertà e grande facilità di spostamento. Sui prossimi numeri di CamperLife troverete tutti i dettagli, in concomitanza con le due principali fiere del settore europee, Düsseldorf e Parma di agosto e settembre, dove saranno esposti i nuovi modelli al test del grande pubblico. Qui in sintesi vi segnaliamo le principali novità della stagione in arrivo. Oltre ai modelli ML-T ML-I 60 Edition già presentati al CMT di Stoccarda di gennaio, sono in arrivo i nuovi Tramp CL e i nuovi Exisis I e T per la parte motorizzata, con un gran lavoro svolto sulla riduzione dei pesi, sui layout e sui facelift, con un significativo aggiornamento del frontale per gli integrali Exsis-I e dei gruppi ottici posteriori per tutti, ripresi anche sulle caravan. Minori novità sulle gamme più prestigiose: la B-Klasse Dynamic Line riprende il nuovo paraurti, i nuovi pannelli e fari posteriori, i nuovi specchietti dell’Exsis; la Premium Line vede una diminuzione, i B-Klasse Duo Mobil ricevono il Winding Roof Light e i cerchi in lega da 18 pollici come optional. Particolarmente focalizzati invece sugli interni gli aggiornamenti della serie ML-I 570. Per le caravan arrivano, sempre con il marchio Eriba con cui Hymer produce questa categoria, le Exciting con nuovi interni, la chiccosissima Touring in versione 60 Edition e la nuova Living destinata ai soli mercati francese, spagnolo e italiano (e infatti sarà esposta al solo salone del camper a Parma e non a Düsseldorf). Novità anche per la gamma accessori di Eriba, con la tenda originale destinata alla Touring. A Parma vedremo inoltre delle serie speciali destinate al solo mercato italiano per gli autocaravan che festeggiano l’importantissimo compleanno delle 60 stagioni appena compiuto.

 

Autore: 
Alessandro Cortellessa
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
12-07-2017
Data Pubblicazione: 
12-07-2017