Hygge 5 di Rimor, il camper per tutti

Argomento

ll termine hygge che deriva dal norvegese antico, dove aveva un significato vicino a “benessere”, si può applicare a qualsiasi cosa ed i danesi lo utilizzano per tutti gli aspetti della vita quotidiana. Un nome che evoca sia la creazione di un'atmosfera accogliente,sia la semplicità e la praticità d'uso per godersi il bello della vita con i propri cari: intorno a queste caratteristiche, Rimor ha ideato questa gamma.

Nel nostro test approfondiamo il modello mansardato Hygge 5 di Rimor, un layout classico con doppio matrimoniale, in mansarda ed in coda su garage, una grande cucina lineare con dinette classica ed il bagno in un unico ambiente, ma con doccia separata.

La base meccanica è Renault Master, utilizzata da Rimor già in precedenza in altri modelli, binomio che si rinnova in questa gamma entry level. Il Rimor Hygge 5 è lungo 7,32 metri e può accogliere fino a sei persone, sia in viaggio che sosta, numeri quindi davvero adatti ad una famiglia anche numerosa. Mantenendo fede al significato della parola hygge, Rimor ha creato un mezzo semplice, senza tanti fronzoli, ma con sostanza, con soluzioni mirate alla praticità di utilizzo, più che all’estetica. Questa infatti può certamente passare in secondo piano per avere un mezzo funzionale da famiglia. Tutto questo viene offerto a un prezzo base di 41.653 euro, che invoglia a pensare di cambiare mezzo, o valutare la differenza tra un usato ed un nuovo. Hygge 5 di Rimor è un mezzo sia per nuovi camperisti che camperisti esperti alla ricerca di sostanza. In questa ottica di semplicità non manca nulla, gli spazi sono sfruttati in nome dell’utilizzo e non sacrificati per il design, che su questo mezzo sembra di altri tempi, ma con colori e rifiniture attuali.

Gli esterni del mansardato Hygge 5 di Rimor

Il design di questa cellula non presenta nulla di particolare: è il classico mansardato, che però accoppiato al moderno frontale del Renault Master, risulta piacevole alla vista. Si intravedono quei particolari moderni che non lo fanno sembrare fuori moda, come ad esempio i carter angolari aerodinamici con luci di posizione integrate, una porta d’ingresso di dimensioni adeguate, due griglie di raffreddamento del frigorifero di dimensioni generose e ben integrate nella carrozzeria, fermaporta magnetici, ecc. Le finestre Polyplastic, in metacrilato di colore brunito, e le grafiche moderne della Rimor completano un design semplice ma funzionale.

La scocca e la motorizzazione 

Come per tutta la sua produzione, anche in questo caso la casa madre per Hygge 5 di Rimor adotta la tecnica costruttiva che prevede pareti in pannelli sandwich con rivestimento esterno in vetroresina, raccordi in abs e isolante ad alta densità. Lo spessore del pavimento è di 41 mm, mentre per pareti e tetto è di 30 mm. Il Renault Master si presenta con un equipaggiamento ricco già di serie, sia in termini di sicurezza che di confort. Il mezzo annovera  ABS e doppio airbag, climatizzatore e radio Bluetooth con comandi al volante. La meccanica è con i nuovi motori 2.300 cc da 145 cavalli Euro6 D, ottima base di potenza incrementabile con il motore da 165 cavalli. Il telaio, con carreggiata allargata al posteriore, ha un passo da 4.332 mm.

 

Interni: cucina e toilette del mansardato Hygge 5 di Rimor

Nonostante sia un prodotto entry level si nota un salto di qualità, dalle precedenti serie economiche, ma come abbiamo già detto il punto forte di questo mezzo è la sostanza. La dinette classica offre spazio a tutti gli occupanti, sedendosi senza tanti contorsionismi, la forma dei divanetti e le imbottiture sostengono in maniera da sentirsi subito comodi, con una grande finestra che regala luminosità. Al di sopra della dinette troviamo tre grandi pensili dalla forma rettangolare, senza curvature “rubaspazio”, con un maniglione centrale, sulla base dei pensili la classica mensola con annessi faretti. Le forme lineari di questo soggiorno permettono di avere un lungo corridoio, con oblò, e di muoversi tra gli ambienti senza sbattere in nessun ostacolo, l’ideale per i bambini.

Hygge 5 di Rimor toilette

La cucina lineare di Hygge 5 di Rimor è tra le più spaziose presenti sul mercato: Rimor da sempre ha dedicato spazio al piano di appoggio, con piano cottura angolare a tre fuochi ed un lavello quadrato dalla parte opposta, una finestra e faretti sottostanti due generosi pensili. Il mobile di forma rettangolare è in grado di ospitare tutto il necessario per un equipaggio da sei persone, anche elettrodomestici per bambini, e visto il grande piano di appoggio si possono utilizzare senza tante manovre. Il frigorifero da 97 litri si trova a lato, verso la cabina, anche questa posizione risulta comoda, dalla dinette si riesce a prelevare il contenuto senza alzarsi. Il vano servizi è tra al dinette ed il letto posteriore: in un unico ambiente troviamo lavandino, wc e grande doccia separata, per un layout classico ma funzionale. Anche qui è presente un grande pensile, un armadietto sotto il lavabo e per l’areazione una finestra di adeguate dimensioni.

interni Hygge 5 di Rimor

Posti letto e gavoni

I matrimoniali sempre pronti in Hygge 5 di Rimor sono due, uno trasversale sopra il garage e l’altro in mansarda, entrambi di forma regolare con dimensioni adatte anche ad i più alti, con una lunghezza di 220 cm, mentre la larghezza è di 145 cm in mansarda e 134 cm per il posteriore. Il letto ricavabile dalla trasformazione della dinette è di 188x124 cm. 

Il garage di grandi dimensioni, con forma regolare, è un altro punto classico di Rimor, con due portelloni da 105x80 cm, riscaldato ed illuminato è in grado di contenere tutto quello che potrebbe servire con quattro bambini al seguito nella tipica vacanza al mare, perché come per gli interni lo spazio disponibile è adatto alla tipologia del mezzo.

Hygge 5 di Rimor posto letto

Impiantistica Hygge 5 di Rimor

Il serbatoio dell’acqua potabile è di 85 litri potrebbe risultare appena sufficiente per le esigenze quotidiane di un equipaggio numeroso nel caso di impiego a pieno regime del veicolo, mentre quello di recupero è di ben 120 litri, e la cassetta del wc nella classica capienza da 18 litri. L’impianto di riscaldamento, sia aria che acqua, è della Truma nella versione Combi C4, con alimentazione a gas, garantita dalle due bombole da 13 kg alloggiate nel tradizionale vano.

Hygge 5 di Rimor pianta