Hobby-Van Optima Ontour Edition: pieni voti nei test di resistenza in pista

Argomento

Il nuovo van Hobby OPTIMA ONTOUR EDITION ha affrontato, con risultati straordinari, il ​​suo appuntamento obbligatorio con la speciale pista di prova.

Il test Hobby sulla sicurezza di guida e comportamento del veicolo si svolge su superfici composte da buche, dossi e terreni scomposti di vario tipo e con modalità tali da simulare un uso su strada di circa 100.000 chilometri.

Durante i test il camper viene monitorato e verificato dallo staff di produzione e del controllo qualità Hobby

Fockbek, dicembre 2019 - Dopo il severo test invernale brillantemente superato da HOBBY OPTIMA ONTOUR EDITION all’inizio di quest’anno, durante il quale il semintegrale di casa Hobby ha stupito per le sue performance di resistenza e comfort alle gelide latitudini della Norvegia settentrionale (inferiori ai -20°) è venuto il momento di un’altra importante prova.

I camper e van prodotti da Hobby sono stati sottoposti a test di sicurezza e stress che seguono severi protocolli e vengono effettuati su una pista di prova speciale progettata per tutti i tipi di veicoli, dalle auto ai camion.

Le sezioni del percorso hanno diverse pavimentazioni che arrivano ad avere anche buche profonde: le differenti velocità è l'intensità dello stress sui veicoli simulano circa 1.000 km di traffico stradale per ogni giro di pista.  

Il nuovo hobby OPTIMA ONTOUR EDITION ha dimostrato prestazioni eccezionali anche a pieno carico. Al termine dei test, il veicolo non ha mostrato punti deboli all'interno né all'esterno. Non si sono verificati danni né si sono rilevate parti allentate o cassetti fuoriusciti dalle guide.  

Matthias Schätzle, responsabile della progettazione camper Hobby è entusiasta: “La nostra nuova OPTIMA ONTOUR EDITION ha superato perfettamente questi test in pista davvero severi. Abbiamo anche testato dei possibili materiali futuri su alcuni componenti di mobili, con risultati molto positivi".