Tu sei qui

GLI EVENTI DI NATALE 2018 PER I CAMPERISTI DA NON FARE COMPARIRE IN HOME

Ornavasso (vb)

Grotta di Babbo Natale

Siamo giunti alla nona edizione per questo evento che offre la possibilità di visitare 20mila metri quadrati di parco, la grotta sotterranea, 200 metri sotto terra e 600 metri di presepe, con centinaia di eventi e spettacoli. Tra le novità di quest'anno la cena nella Magic Mirror, un'originale tenda stile anni Trenta, con 170 coperti, elegante e vintage, con legni, specchi e specialità dell'enogastronomia piemontese. La tenda sarà a disposizione fino a Capodanno! Per accedere alla manifestazione è consigliabile prenotare, così da organizzare al meglio la giornata visto che le attività da svolgere sono molte. Chi prenota online la Grotta di Babbo Natale ha inoltre in omaggio anche la foto di famiglia con Babbo Natale e l'ingresso al Teatro di Babbo Natale, area coperta e riscaldata, che ospita due nuovi musical natalizi. Il programma della giornata quest'anno sarà basato su esperienze da vivere insieme, adulti e bambini, con una riduzione degli spazi commerciali - tranne le aree ristoro con ristoranti a base di prodotti tipici - a vantaggio di attività manuali, spettacoli, aree gioco, degustazioni e dimostrazioni di lavori artigianali. La giornata inizia con l'arrivo nelle aree posteggio gratuite, possibilità di salire con 8 trenini turistici Renna express (il biglietto per i trenini si acquista direttamente sul posto), accoglienza nella Magic Mirror, incontro con 2 nuovi alberi parlanti e salita verso il Parco in trenino turistico oppure a piedi in 20 minuti di cammino.

Si arriva poi all'area presepe: 600 metri quadrati con all'interno dimostrazioni di lavorazioni artigianali. L'area ospita un villaggio presepiale a grandezza naturale, con statue in movimento e un presepe innevato riflesso, con neve vera. All'ingresso del parco è prevista anche una nuova area con 10 postazioni con i nuovi giochi in legno dei twergi, gli gnomi aiutanti di Babbo Natale, dove ogni bambino potrà ritirare in omaggio anche il Diploma di Bravo Bambino. Da qui si sale per qualche minuto, solamente a piedi, all'area Parco con il Villaggio dei Twergi dove durante la giornata si svolgono diversi eventi. Da quest'area si prosegue visitando il rinnovato cunicolo sotterraneo con, tra le altre, la storia degli gnomi delle Alpi. Infine si sale alla Grotta di Babbo Natale, dove è possibile incontrare Babbo Natale in persona (ingressi all'orario prenotato). La Grotta è ricavata nella cava sotterranea, lunga 200 metri, da cui fu estratto il marmo anche per il Duomo di Milano. Se ci fermiamo in zona per il weekend, possiamo andare a Macugnaga, a 50 minuti da Ornavasso, dove dal 17 novembre al 16 dicembre sarà possibile incontrare la Regina dei Ghiacci, con salita in funivia a 1700 metri ai piedi del ghiacciaio del Monte Rosa. Ma le proposte per un weekend ideale per le famiglie non finiscono qui: chi prenota un weekend sul lago Maggiore, dopo aver visitato il Parco e la Grotta di Babbo Natale potrà vivere - a metà prezzo - l'emozione di un volo in Mongolfiera a Cannobio (Lago Maggiore) dal 7 dicembre al 6 gennaio, partecipando ai numerosi eventi in programma per "Un Natale da favola" (nataledafavola.it/).

Info: www.grottadibabbonatale.it

info@grottadibabbonatale.it

Sosta: PS collegato con il centro storico con un trenino, GPS: N 45° 58' 7.63'' E 8° 25' 11.395''

Govone (CN) 

Il Magico Paese di Natale   

L'evento, giunto alla 12ª edizione, coinvolge anche il paese di Canale. Il format presenta il Mercatino e la Casa di Babbo Natale, costituita in parte da uno spettacolo di narrazione e animazione e in parte visitabile liberamente. A questi si affianca la possibilità di visitare il Castello Reale di Govone. Tanti i laboratori per grandi e piccini. L'evento è convenzionato con il Club CLife: sconto di 1 euro sull'ingresso alla Casa di Babbo Natale.

Info: www.magicopaesedinatale.com

Sosta: PS indicati con P1 e P2 sulla SS231. Da qui transfer fino al punto di partenza delle navette all'interno dell'evento

Finale Ligure (sv)

Il Villaggio di Natale di Giuele  

Nel verde della splendida vallata di Calvisio luci, colori, il grande albero, i laboratori di Babbo Natale e i suoi aiutanti vi aspettano. La pista di pattinaggio sul ghiaccio, la carrozza e il battesimo della sella, la boutique del Natale, la città meccanica in miniatura, il ristorante e le ricette della tradizione riempiono il villaggio di attività e gusto. Novità di quest’anno, il mercatino degli artisti con oggetti unici e curiosi.

Info: www.ilnataledigiuele.it

Sosta: AA c/o Eurocamping Calvisio dove si svolge l'evento, GPS: N 44° 11' 5.154'' E 8° 21' 10.859', per info e prenotazioni vedere sito della manifestazione

RANGO (tn)

MERCATINO DI NATALE   

Il borgo, annoverato tra i “più belli d’Italia”, si trasforma e diviene mercatino e presepe fuori dal tempo, regalando un'atmosfera da fiaba per i bambini in attesa di Santa Lucia e Babbo Natale. Non mancheranno sapori e prodotti tipici, le melodie di Natale e, novità 2018, la riscoperta dei filò, ovvero la consuetudine dell’incontro serale tra vicini di casa. A programma infine laboratori dimostrativi e didattici sulle tradizioni culinarie e artigianali.

Info: www.mercatinidirango.it

Sosta: AA campo di tamburello di Cavrasto, collegata ai Mercatini con servizio di bus navetta, GPS: N 46° 0' 53.262'' E 10° 48' 57.344''

VARIE LOCALITA'

Mercatini Originali   

Bolzano, Merano, Bressanone, Vipiteno e Brunico: ecco le cinque città dove è possibile immergersi nella tipica atmosfera natalizia dell’Alto Adige. Passeggiare per le vie e le piazze di queste cinque città sarà un’esperienza memorabile e multisensoriale tra il profumo di cannella e spezie, di legno di montagna, dello Strudel e dello Zelten, i colori delle casette di legno addobbate e le luci dell’albero di Natale, la morbida lana cotta e la manifattura locale.

Info: www.suedtirol.info 

Sosta: Varie località dell'Alto Adige, verificare sul nostro database le possibilità di sosta

Levico terme (tn) 

Mercatino di Natale Asburgico   

All’interno del Parco Secolare degli Asburgo, il più grande parco storico del Trentino inserito nei Grandi Giardini Italiani, aprirà per la 17ª edizione sabato 24 novembre con sfilata e ballo della Corte Asburgica. Tante le feste gastronomiche in programma con i formaggi di malga (25/11 e 9/12), la polenta (2 e 16/12), il miele (7/12) e la patata (8/12), mentre i fuochi d’artificio coloreranno il Parco nelle sere dell’1, 8 e 15 dicembre. Il Villaggio degli Elfi sarà la gioia dei più piccoli, che in questo luogo magico potranno dare spazio alla loro fantasia e creatività. In programma inoltre una mostra di presepi, gli scultori del legno, i cori di montagna, la carrozza di Babbo Natale, i Krampus (7 dicembre), la Strozegada di Santa Lucia (12 dicembre), un grande Presepe Vivente (24 e 26 dicembre) e il Capodanno in piazza con i fuochi d'artificio (31 dicembre). In occasione del Mercatino verrà riaperto alle visite anche l’austro-ungarico Forte Colle delle Benne. Oltre ai tradizionali articoli natalizi, non mancheranno gli spazi dedicati alle aziende agricole del territorio, alla vendita di prodotti tipici per comporre i sempre apprezzati cesti di Natale e alla ristorazione a base di gustosi piatti della tradizione trentina. La scorsa edizione del Mercatino ha visto il raggiungimento di numeri da record per la cittadina termale: le presenze di visitatori stimate sono state oltre 400.000, le presenze turistiche certificate negli hotel di Levico sono state oltre 40.000, per non contare gli oltre 400 pullman registrati e le migliaia di camper attirati grazie all’evento.

Info: www.visitlevicoterme.it

Sosta: AA "area 47" adiacente al Camping Due Laghi, collegata all'evento con transfer, GPS: N 46° 0' 17'' E 11° 17' 12''

lago di carezza (BZ)

Mercatino di natale  

Direttamente sulle sponde del Lago, i visitatori troveranno un nuovo mercatino: casette di legno che sembrano grandi lanterne, prodotti tipici e artigianali altoatesini, sculture di ghiaccio e neve che rievocano le leggende dolomitiche, un presepe a grandezza d’uomo e varie stufe a legna per riscaldarsi rendono il percorso intorno al lago un’esperienza unica da provare in coppia o in famiglia. L’itinerario verrà liberato dalla neve e illuminato, per consentire una passeggiata nella natura incontaminata.

Info: info@magienatalizie.it

Sosta: Vari PS in zona, tra cui parcheggio gratuito c/o seggiovia Paolina con servizio navetta gratuito ogni 10 minuti

asiago (vi)

Giardini di natale   

Asiago si trasforma in un luogo ancora più magico, dove ammirare l’incanto delle casette illuminate, scoprire artigianato e prodotti tipici, assaporare dolci e ricette locali. Quest’anno i mercatini saranno ancora più scenografici, uno spettacolo nello spettacolo: aumentano, di numero e varietà, le casettine di legno, gli chalet degli espositori disposti nei giardini di piazza Carli e nella centralissima piazza II Risorgimento, dove verrà innalzato il grande abete di Natale.

Info: www.asiago.it

Sosta: PS vicino al punto di partenza del trenino che porta al centro, distante 1 km, GPS: N 45° 52' 6.846'' E 11° 29' 49.212''

Jesolo (ve)

Jesolo christmas village  

Terza edizione dell’evento che copre 800 metri di via Trentin da Piazza Aurora a Piazza Mazzini. Previsti 70 casette con oggettistica e ilfood, la casetta di Babbo Natale, la pista di pattinaggio, il Luna Park e il palco con spettacoli e animazione. Un trenino gratuito lo collega al Paese del Cioccolato in piazza I° Maggio, che offre prelibatezze artigianali nel Mercatino goloso, laboratori e ricette.

Info: www.jesolochristmasvillage.it

Sosta: AA Don Bosco, convenzionata con il Club di CamperLife, aperta dal 07/12 al 06/01, a pochi passi dal centro pedonale, GPS: N 45° 31' 19.15'' E 12° 41' 22.837''

Grado (go)

Isola del Natale  

Saranno oltre 250 i presepi in mostra nella tradizionale rassegna natalizia di Grado. Decine di artigiani e di appassionati hanno lavorato a lungo utilizzando i più diversi materiali per creare presepi di varie dimensioni. Ogni angolo del castrum (il cuore antico della località) ne ospiterà uno e tutti saranno visibili in un percorso itinerante, fra calli e campielli, e nei locali del Palazzo Regionale dei Congressi (viale Italia 2) dove saranno ospitati quelli preparati con i materiali più fragili e preziosi. Le opere esposte saranno per lo più a carattere lagunare e marinaro, tant’è che il “Presepe galleggiante” – allestito dai Portatori della Madonna di Barbana presso il porto, su una zattera di 6 metri quadrati – ne è considerato il simbolo per eccellenza ed è ambientato in una mota (isolotto tipico della laguna di Grado) all’interno di un casone col tetto di paglia (abitazione tradizionale dei pescatori). I presepi in mostra provengono da diverse parti del Friuli VG, d’Italia e anche da alcuni Paesi europei. Nei giorni dell’esposizione sarà possibile partecipare alle visite guidate gratuite, organizzate grazie al Giropresepi, durante le quali si scopriranno lavorazioni, tecniche, storie, segreti di questi piccoli capolavori di abilità manuale. Durante il periodo delle feste Grado sarà animata da un calendario di eventi, per grandi e piccoli. Fra l’altro, nei giorni pre-natalizi, sulla diga Nazario Sauro (di fronte al mare) sarà allestita una pista di pattinaggio, che consentirà agli appassionati di ogni età di abbinare, in una posizione unica, sport e divertimento. In concomitanza con i giorni di apertura della Rassegna dei presepi, si svolgerà la rievocazione il Grado Heritage 452, il cui nome fa riferimento all’anno in cui Attila saccheggiò la vicina Aquileia. 

Info: www.grado.it - www.grado.info 

Sosta: PS comunale senza servizi a 10 min dal centro, GPS: N 45° 40' 56.237'' E 13° 24' 33.753''

Candelara (PU)

Natale a Candelara  

XV edizione per l'evento, quest'anno convenzionato con il Club di CamperLife: sarà riconosciuto uno sconto del 15% sull’acquisto delle candele nel mercatino gestito dalla Pro Loco. Quattro i weekend di festa previsti: 24 e 25 novembre - 1 e 2 dicembre - 8 e 9 - 15 e 16 dicembre. In queste giornate alle 17,30 e alle 18,30 per un romantico quarto d’ora, Candelara, senza luce elettrica, è illuminata da migliaia di fiammelle scintillanti. Candelara offre ai suoi visitatori autentici oggetti artigianali, intrattenimenti, specialità gastronomiche. In particolare ci saranno due tensostrutture riscaldate per la gastronomia, mercatino natalizio a lume di candela, visite guidate alla Pieve, al museo del telaio e del ricamo e a Villa Berloni. Spazio animazioni e iniziative ad hoc per i più piccoli tra cui l'Officina di Babbo Natale con il laboratorio dei folletti. Tante poi le sorprese presenti in questa edizione a cominciare dal trenino che accompagnerà i camperisti dal parcheggio di Villa Berloni all’ingresso manifestazione. Seguendo un mini percorso per eventuali visite guidate partendo dalla Villa del Cinquecento (oltre alla visita guidata, sarà possibile prenotare pranzo e cena a lume di candela nella splendida location). Seconda eventuale tappa alla suggestiva Pieve del XII secolo ed infine al Museo del telaio e del ricamo dove i visitatori potranno riscoprire l’antica tradizione della lavorazione di tessuti con telai dei primi del Novecento. A conclusione del percorso vi troverete a cento metri dall’ingresso della festa.

Info: www.candelara.com

Sosta: Diverse possibilità di sosta tra cui Villa Berloni a Candelara (su prenotazione a Giorgio 3288220948), oppure AA a Pesaro, GPS: N 43°54’30.83"E 12°54’4.04" (a 500 metri dalla stazione dove passano le navette gratuite ogni 30 minuti). Per altre soluzioni visitare il sito dell'evento.

Urbania (pu)

Festa nazionale  della befana   

Un evento che richiama 50mila persone e durante il quale vengono distribuiti circa 300 kg di dolcetti. Oltre 4000 calze appese per le vie del centro, porticati addobbati e luminarie, il tutto arricchito da innumerevoli Befane che animano il centro, vetrine allestite per l’occasione, mercatini, musica, spettacoli e animazione. Durante i 4 giorni di festa la Piazza del Cioccolato, l’Emporio della Befana, la Piazza del fai da te, il Cortile dei sapori e il Parco giochi della Befana aspettano i bambini.

Info: www.festadellabefana.com

Sosta: AA allestite appositamente per l'occasione, con assistenza 24 h

Orvieto (tr)

Presepe nel Pozzo   

XXX edizione del Presepe nel Pozzo, il singolarissimo evento natalizio sotterraneo del Pozzo della Cava. Prosegue il ciclo, inaugurato due anni fa, dei “testimoni”, in cui alcuni personaggi secondari raccontano il primo Natale dal loro insolito punto di vista. Quest’anno il narratore d’eccezione sarà Raziel, l’angelo dalle cui mani Maria si cibava nei sotterranei del Tempio di Gerusalemme; saranno le sue parole ad accompagnarci lungo le grotte del Pozzo della Cava, ricche di ritrovamenti archeologici etruschi, medievali e rinascimentali. Sarà  lui  a  presentarci  Gavriel,  l’angelo dell’annunciazione e a condurci lungo le tappe salienti della vita di Maria e Giuseppe, fino all’ultima grande grotta del complesso ipogeo, alta 14 metri, dove finalmente si potrà assistere alla Natività come la visse Raziel, scoprendo che la chiave di lettura del presepio 2018-2019 sarà la nostalgia, da cui il titolo “l’Angelo delle cose perdute”. Non mancheranno, naturalmente, né la precisa ricostruzione storica di usi e costumi del tempo di Gesù, né i personaggi meccanici a grandezza naturale, eseguiti da professionisti degli effetti speciali teatrali e cinematografici, elementi che hanno reso famoso l’evento natalizio. E non mancherà nemmeno l’angelo di luce appeso dagli speleologi all’interno del Pozzo della Cava, che torna puntuale ogni cinque anni. Quest'anno l'evento è convenzionato con il Club di CamperLife: ingresso ridotto a chi visita il Presepe (2,50 euro anzichè 4 euro).

Info: www.pozzodellacava.it/presepe

Sosta: AA comunale, GPS: N 42° 43' 26.508'' E 12° 7' 51.278''. Poco più distante Agriturismo Pomonte, GPS: N 42° 42' 10.577'' E 12° 11' 10.467''

gaeta (lt)

Gaeta si illumina con favole di luce   

Una manifestazione dedicata al Natale, che si pone l’obiettivo di far conoscere Gaeta nel suo fascino invernale e natalizio. Sabato 3 novembre, alle ore 18, saranno accese le Luminarie che guideranno cittadini e visitatori in un percorso attraverso i luoghi, la storia, la cultura, l’arte di Gaeta. Oltre le Luminarie varie le iniziative che si terranno in tutto il periodo della manifestazione tra cui il Villaggio incantato di Natale per i più piccoli.

Info: www.luminariegaeta.it

Sosta: PS sempre aperto a 5 minuti a piedi dal centro storico, GPS: N 41° 12' 43.486'' E 13° 34' 21.965''

Roma 

Talenti Natalizi   

Nel cuore del quartiere Talenti si svolgerà “Talenti Natalizi”, un nuovo concept dedicato al Natale. Per la prima volta a Piazza Primoli verrà allestito uno spazio coperto di oltre 1000 mq. Al suo interno 2 percorsi denominati la via dello Shopping e la via del Gusto. Un luogo dal fascino magico, dove gli ospiti verranno coccolati da musiche e profumi del Natale. Un'attenzione particolare ai bambini con Artisti di strada e circensi. 

Info: per info scrivere su FB agli organizzatori Typical Truck Street Food

Sosta: PS di fronte all'evento senza servizi, con circa 100 posti, GPS: N 41° 56' 42.751'' E 12° 33' 10.538''

greccio (ri)

Il presepe di greccio   

Rappresentazione storico-teatrale del Primo Presepe del Mondo. La Rievocazione del 1223 vede la partecipazione di personaggi in costumi medievali ed è realizzata in sei quadri viventi. La rappresentazione fa rivivere la nascita del primo presepe della storia (Natale del 1223) realizzato da San Francesco di Assisi con l’aiuto del Nobile Signore di Greccio Giovanni Velita. Tribune con oltre 2000 posti a sedere e tensostrutture riscaldate accoglieranno i turisti.

Info: www.prolocogreccio.it

Sosta: PS presso il Santuario su autobloccanti, GPS: N 42° 27' 37.451'' E 12° 45' 7.045''

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
21-03-2019
Data Pubblicazione: 
13-03-2019