Tu sei qui

Emozioni di primavera, gli eventi per i camperisti

E' ancora Primavera e l’ Italia si trasforma con i più caldi colori floreali. Anche gli eventi iniziano a riguardare parchi, giardini e giornate all’aperto.

VALLE D'AOSTA

BARD WILDLIFE PHOTOGRAPHER OF THE YEAR

Il Forte di Bard, principale polo culturale della Valle d’Aosta, ospita fino al 2 giugno 2019 l’anteprima italiana della 54esima edizione del Wildlife Photographer of the Year, il più importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica e promosso dal Natural History Museum di Londra.

La mostra consiste in oltre cento emozionanti scatti, vincitori nelle 19 categorie del premio, selezionati tra 45.000 provenienti da 95 paesi da una giuria internazionale di stimati esperti e fotografi naturalisti.

Vincitore del prestigioso titolo Wildlife Photographer of the Year 2018  è il fotografo olandese Marsel Van Oosten con lo scatto “The Golden Couple”. L’immagine ritrae due scimmie dal naso dorato nella foresta temperata delle montagne cinesi di Qinling, l'unico habitat per queste specie a rischio di estinzione. La foto coglie la bellezza e la fragilità della vita sulla terra, oltre che uno scorcio di alcuni degli straordinari, ma facilmente riconoscibili, esseri con cui condividiamo il pianeta.

Trovano spazio anche sei italiani, come il fotografo lombardo Marco Colombo, che ha vinto nella sezione Urban Wildlife con lo scatto “Crossing Paths”, che raffigura un orso marsicano che e attraversa le strade notturne e deserte di un borgo appenninico del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

La mostra sarà anche l’occasione per scoprire la bellezza e l’imponenza del famoso forte.

Info: www.fortedibard.it

Sosta: AA Le Raffòr – Hone, a 1 km a piedi dal forte. GPS: 45.61143 - 7.73461

PIEMONTE

TORINO ARCHEOLOGIA INVISIBILE

Tecnologia e archeologia si incontrano al Museo Egizio di Torino e danno vita al nuovo progetto espositivo temporaneo che caratterizzerà il. “Archeologia Invisibile” è una mostra, aperta tutto l'anno, attraverso la quale il pubblico sarà condotto lungo un percorso che invita a vedere oltre il visibile, guardando all’interno degli oggetti del patrimonio egittologico del Museo grazie all’apporto di strumenti d’indagine e analisi scientifica che ne svelano volti inattesi.

Fulcro dell’esposizione è infatti l’archeometria, l’insieme delle tecniche adottate per studiare i materiali, i metodi di realizzazione e la storia conservativa dei reperti. La collaborazione tra egittologia e scienze esatte (chimica, fisica, radiologia ecc.) nello studio dei reperti della collezione di Torino, dischiude informazioni, altrimenti inaccessibili a occhio nudo, che permettono di ricomporre aspetti ancora ignoti circa la storia degli oggetti: diviene così possibile “interrogarli”, ossia domandare a un vaso, a una mummia, a un sarcofago chi siano davvero e perché oggi si trovino al Museo Egizio. Il visitatore si confronterà così con un percorso straordinario di cinque sezioni tematiche in cui, dal connubio fra l’egittologia e le nuove tecnologie - impiegate anche per le modalità espositive, con installazioni multimediali e spazi d’interazione digitale per un’esperienza di visita immersiva - troverà sorprendenti risposte alla sua curiosità, ma anche alle domande degli archeologi e a grandi quesiti della scienza.

Info: www.museoegizio.it

Sosta: varie AA e aree di sosta, per informazioni rimandiamo all’ apposita sezione del nostro sito www.camperlife.it

LOMBARDIA

CAPRIATE SAN GERVASIO (BG) INIZIA LA STAGIONE 2019 DI LEOLANDIA 

Il 16 marzo 2019 è iniziata la stagione 2019 di Leolandia, un’annata all’insegna dello spettacolo e delle emozioni con il nuovo esclusivo show dei simpatici Masha e Orso, oltre al ritorno a grandissima richiesta di Miraculous le storie di Ladybug e Chat Noir come ospiti fissi del parco.

Masha e Orso, i due straordinari e divertenti personaggi del cartone animato russo più famoso al mondo, si cimenteranno in un nuovissimo spettacolo e faranno ballare e cantare i più piccini al ritmo di nuovi brani che moltiplicheranno l’esperienza all’interno della prima e unica area a tema a loro dedicata, La Foresta di Masha e Orso. Con 7 contenuti esclusivi, tra cui Vroom, il primo roller coaster tematizzato destinato ai bambini a partire da 90cm, l’area dà modo agli ospiti di immergersi totalmente nelle atmosfere della celebre serie tv amatissima dai più piccoli e di divertirsi con grandi playground ambientati nei luoghi del cartone.

A grandissima richiesta tornano inoltre come ospiti fissi del parco i personaggi della serie animata di successo a livello mondiale Miraculous, le storie di Ladybug e Chat Noir, che incanteranno i bambini e le loro famiglie con le loro avventure, e saranno a disposizione per incontrare i loro piccoli fan e scattare una speciale foto ricordo.

Grande conferma anche per gli amatissimi Superpigiamini Gattoboy, Gufetta e Geco, che porteranno in scena le loro abilità di supereroi insieme a valori di solidarietà e amicizia. 

A far sognare grandi e piccini ci sarà inoltre lo show, Favola: il musical di Leolandia, vincitore dei Brass Ring Awards, IAAPA a Orlando – Florida per la categoria Best Theatrical Production. Una storia d’amore senza tempo con principi e principesse, dame, cavalieri e creature fantastiche, raccontata attraverso musiche e brani cantati dal vivo, scenografie e coreografie originali e numeri acrobatici da togliere il fiato.

Tante infine le aree tematiche e le moltissime attrazioni adatte a tutte le età, Leo il simpatico leoncino amico del parco e la graziosa gattina Mia, le avventure tra pirati e cowboy, fate e acrobati, spettacoli e animazioni itineranti e giostre dove scatenarsi su spericolati vascelli pirata, pazzi trenini del west, adrenalinici cannoni e incredibili macchine volanti, la storica Minitalia con i suoi 160 monumenti in miniatura perfettamente riprodotti e la fattoria. Il tutto incluso nel biglietto d’ingresso, che per la prima volta darà la possibilità di rientrare al parco gratuitamente per una seconda volta entro 60 giorni dalla prima visita.

Info: www.leolandia.it

Sosta: adiacente al parco, vi è un parcheggio attrezzato per sosta camper. GPS: 45.606546 - 9.539661

Autore: 
Mattia Gelosa
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
16-05-2019
Data Pubblicazione: 
16-05-2019