Tu sei qui

Dethleffs Globebus T6 GT I Test di CamperLife

Bello, compatto e slanciato, il Globebus della Dethleffs assume un aspetto ancora più sportiveggiante in questa rifinita versione GT: un camper veloce sulle autostrade e agile ovunque

Gran Turismo
Per la stagione 2017 Dethleffs ha previsto un rinnovamento delle linee e una revisione dei modelli in modo da ottimizzare una gamma davvero molto estesa. L’unica famiglia che ha visto un cambiamento profondo è stata la Globebus, linea che rappresenta lo step d’ingresso alla produzione della casa tedesca. La nuova gamma si declina su tre modelli, disponibili sia in versione semintegrale (T) come il T6 che vedete i queste pagine, che in versione motorhome (I). Veicoli piuttosto compatti e maneggevoli - da 5,99 a 6,98 m le misure totali - che uniscono il comfort di un autocaravan di qualità all’agilità di un van.

camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT

Tre le piantine disponibili, tutte giocate sulla disposizione del letto posteriore: trasversale, matrimoniale centrale o letti singoli gemelli (come nel T6 oggetto di questo test). La Dethleffs ha lavorato di fino su questa riedizione dei Globebus, con l’abitabilità che aumenta grazie a pochi centimetri recuperati in larghezza e altezza (5 e 8 rispettivamente) che accentuano la sensazione di spazio e regalano maggiore fruibilità al living e alla doccia. Molto buona la portata che raggiunge i 685 kg per il T1, grazie anche alla massa compatta della base, ma che resta notevole anche per questo T6 con 551 kg utili, aspetto che consente di caricare qualcosa in più nel grande gavone posteriore, specie se - come prevedibile - l’uso sarà prevalentemente in coppia. All’esterno sono nuove le luci posteriori a LED in stile automobilitico e il cupolino aerodinamico ridisegnato, ma ancora più evidenti sono le rifiniture per questa versione con pacchetto GT, una variazione in chiave sportiva disponibile per tutti i modelli Globebus, che sono arricchite con dotazioni superiori e si fanno notare a partire dalla modanatura rossa sulla calandra che prosegue sulle fiancate.

Esterni
La gamma è particolarmente filante con il cupolino molto basso e profilato nella linea dei semintegrali e grazie anche alla misura decisamente compatta della larghezza, appena 219 cm. In questa speciale versione con pacchetto GT si arricchisce di elementi grafici che rendono ancora più performante l’immagine, con un tocco che fa somigliare questo profilato a una vettura sportiva Gran Turismo. I cerchi in lega, l’aggressiva colorazione nera della cabina (disponibile anche quella bianca o argento) che si raccorda con la cellula ma soprattutto quel “baffo” rosso che spunta sornione in basso sul frontale e si slancia sulle fiancate danno al Globebus T6 GT un vero aspetto da grand tourer che ci si aspetterebbe di trovare sulle autostrade tedesche dove potrebbe scatenare tutta la sua cavalleria.

camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT Scocca
La cellula del Globebus T6 è realizzata con l’innovativa tecnologia Dethleffs Lifetime Smart, con una struttura mista, pareti laterali in lamiera liscia d’alluminio esterna da 34 mm di spessore mentre il tetto, antigrandine, è in vetroresina da 35 mm di spessore, entrambi con isolamento in polistirene espanso EPS. Il pavimento è costruito garantito a prova di infiltrazioni con spessore da 49 mm.

Meccanica
camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT Il Globebus T6 nasce ovviamente sull’ultimissima meccanica Euro 6 del Fiat Ducato a carreggiata allargata, con motorizzazione 2.3 da 130 cv che sicuramente già può dare tanto grazie alla sagoma particolarmente profilata che contribuisce anche a ridurre i consumi. Visto l’aspetto sportiveggiante però non ci dispiacerebbe opzionarlo con le più potenti versioni da 150 cv e o 180 cv (ricordiamo che da questa stagione sono tutte appannaggio della stessa unità da 2.300 cc).  La dotazione di base è già molto completa e comprende climatizzatore automatico, doppio airbag, sedile conducente e passeggero Captain Chair regolabili in altezza in tinta con la dinette, specchietti elettrici e riscaldati, cruise control, luci diurne a LED, ESP con ASR, Hillholder. In più questa versione GT prevede design interno con volante e pomello cambio in pelle, cruscotto con inserti in alluminio, cromature varie e i bellissimi cerchi in lega da 16 pollici che danno un tocco di sportività a un camper già molto dinamico nella linea.

camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT il livingcamper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT il livingInterni
Piuttosto sobri e rigorosi nell’architettura e nelle forme, si lasciano però andare a rifiniture lavorate e d’effetto, come le cromature sui pensili e una grande modanatura che orla i due oblò/sky-roof centrale/anteriore con una luce ambiente creata da una sequenza di LED che ne segue il profilo. I poggiatesta della dinette sono regolabili in altezza come nelle auto, un tocco che la dice lunga sulla vocazione da Gran Turismo di questo Globebus T6 GT. Il mobilio è denominato Rosario Cherry, mentre la tappezzeria, mista liscia in pelle e tessuto, è del tipo Quadro e Pepe.

Cucina
Di forma lineare, prevede un piano con fornello a tre fuochi e lavabo con vasca rettangolare in un unico stampo in acciaio inox, con il rubinetto a fianco. Tre grandi cassetti e un armadietto sotto al piano più due pensili di medie dimensioni costituiscono lo spazio di stivaggio, mentre il piano di lavoro è ampliabile grazie a un’estensione pieghevole sulla sinistra. L’illuminazione è garantita da due potenti faretti a LED, il frigo da 142 lt con sistema AES di ricerca della fonte di energia è sulla destra. Un vezzoso portaspezie cromato è previsto sulla parete laterale.

camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT la cucinacamper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT la toilettecamper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT la porta di separazione della camera

Toilette
Centrale, relativamente compatta, comprende una cabina doccia con due porte a soffietto e una funzionale colonna con ripiani a vista in colore grigio a contrasto. Il lavello a parete è lucido e montato su un ripiano tipo marmo scuro, con un armadietto a specchi in alto e luci a LED. Il wc a cassetta estraibile prevede la tazza orientabile per sfruttare al meglio lo spazio. La ventilazione, come spesso accade sui mezzi di origine tedesca, è affidata al solo oblò.

Posti letto
Il Globebus T6 nasce con lo scopo dichiarato di puntare al target di coppia, e infatti i posti letto sono solo 3, con i due letti gemelli posteriori (che possono essere uniti al centro per diventare un gigantesco lettone matrimoniale) e un letto centrale da preparare sulla dinette con un materassino in dotazione. È possibile peraltro prevedere un letto basculante centrale in opzione. I materassi, alti e confortevoli a 7 zone, sono in EvoPoreHRC in materiale termoregolatore e si appoggiano su reti a doghe per garantire il miglior riposo. La camera posteriore è molto rigorosa nello stile e prevede due spot di lettura sotto i pensili di coda.

camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT il letto matrimoniale posteriore

Gavoni
Il grande gavone passante posteriore è a cubatura fissa, di notevoli dimensioni anche se non può definirsi un vero garage, molto regolare nella forma, cosa che facilita lo sfruttamento dello spazio. Il fondo in PVC è robusto e facile da pulire e prevede, su due binari laterali, pratici occhielli scorrevoli che consentono di agganciare tiranti per fermare il carico. La portata è di 150 kg.

camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT il garagecamper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT la centralina

Impiantistica
Una dotazione già molto sostanziosa considerando che la Globebus è la gamma che fa da primo step di ingresso al mondo Dethleffs. Si parte dalla potente stufa Truma Combi da 6 kW e si prosegue con la centralina comandi, bella e con un fascino un po’ vintage: oltre a spie ed interruttori vari, le informazioni sono garantite da tre strumenti circolari per tenere sotto controllo batteria, corrente, serbatoi e orario con il bell’orologio analogico tondo. Non mancano poi le camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT la porta della cellulacomodissime prese usb nei punti strategici per ricaricare cellulari e tablet e ben 6 prese a 230 v. L’illuminazione full LED comprende luci d’ambiente, con quella particolarmente ricercata che orna tutta la cornice dei due sky-roof del living. Di serie la zanzariera avvolgibile sulla porta e il gradino elettrico. 

L’Opinione di CamperLife

Dedicato alla coppia, nasce dotato di soli 3 posti letto e l’eventuale basculante centrale è optional. Il Globebus T6 firmato Dethleffs è un modello particolarmente apprezzabile per la sua linea sportiva e slanciata, sottolineata graficamente e praticamente in questa versione bicolore dotata del pacchetto GT. Un semintegrale snello, veloce, agile in città come in autostrada o su percorsi tortuosi: le sue dimensioni, in particolare la larghezza di soli 219 cm e il cupolino particolarmente aerodinamico, lo rendono guidabilissimo e indicato per la coppia che cerca ottimo comfort, con i due letti gemelli che possono diventare un maxi matrimoniale, ma anche dinamicità di utilizzo e praticità. Rigoroso nelle rifiniture e nel design interno, sfrutta bene lo spazio e si concede qualche bel vezzo più stilistico come le luci a LED d’ambiente sapientemente disposte. Il listino, con l’optional del pacchetto GT, supera i 60.000 euro e questo lo colloca in una fascia piuttosto alta di mercato, ma sicuramente la qualità e il blasone che Dethleffs può vantare saranno elementi pesanti nella valutazione di acquisto e, da non sottovalutare, il colpo d’occhio davvero piacevole - sono davvero pochi gli autocaravan con questa immagine da gran turismo sportiva - farà sicuramente da discriminante.

Dethleffs Globebus T6 GT - La scheda tecnica
Tipologia: Semintegrale - prezzo a partire da € 59.990,00 f.f. 
Dimensioni: • Lunghezza: 698 cm • Larghezza: 219 cm • Altezza: 281 cm
Pesi : • 2.948 kg in ordine di marcia  • 3.500 kg totale ammesso
Numero posti: • Omologati 4 • Letto 3 • Viaggio frontemarcia 4.

Giorno
Living: • posti a tavola 4
Bagno: • centrale, con cabina doccia integrata, oblò
Cucina: • fornello a tre fuochi • frigorifero 142 lt AES
Notte
Letti gemelli posteriori: • 194x80 cm - 192x75 cm
Letto centrale dinette: • 170x95/70 cm

camper camperlife rivista camperisti Dethleffs Globebus T6 GT la pianta

MECCANICA: Fiat Ducato telaio ribassato Euro 6,  passo 4.035 mm • CILINDRATA: 2.3  lt 130 cv (opt. 2.3 150/180 cv) • TRAZIONE: anteriore • SCOCCA: pareti in lamiera d’alluminio, tetto e pavimento in vetroresina, coibentazione in polistirene espanso rigido XPS • SPESSORI: pareti 34 mm • tetto 35 mm • pavimento 49 mm • GAVONI: posteriore passante con binari e occhielli per fissaggio bagagli, illuminato, riscaldato e con presa 230V • IMPIANTISTICA: Riscaldamento: Stufa Truma Combi 6kW • alimentazione gas con sensore di crash • Elettricità: pannello controllo con tre quadranti analogici per controllo batteria, acqua e con orologio separato • illuminazione full LED • luce veranda • batteria cellula AGM 95 Ah • due prese usb (dinette e zona notte), 6 prese di corrente a 230v/ 2 prese a 12v • gradino elettrico • Acque: serbatoio acqua potabile 114 lt • acque grigie 90 lt • acque nere 17 lt.

 

 

Autore: 
Alessandro Cortellessa
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
02-01-2017
Data Pubblicazione: 
02-01-2017