Tu sei qui

Come Montare Il letto integrato e il tetto sollevabile sui CamperVan, Spiegato dal Tecnico

Per questa puntata della rubrica in officina abbiamo seguito un importante intervento, eseguito da PCS camper, per il montaggio del tetto sollevabile con letto integrato su un van camperizzato

E' una delle tendenze del momento, i piccoli van camperizzati che coniugano la comodità e l’agilità dell’auto di tutti i giorni e una parte delle caratteristiche degli autocaravan veri e propri, sia pure con gli inevitabili limiti delle dimensioni ridotte del veicolo di base. 

Molti di questi veicoli nascono già camperizzati da aziende e allestitori specializzati che ne hanno a listino vari modelli su diversi tipi di base meccanica. Nel caso invece vogliamo far eseguire noi il lavoro su un van già di nostra proprietà, è possibile intervenire con un lavoro radicale che vede il taglio del tetto in lamiera e la sostituzione con il tetto sollevabile in vetroresina con annesso il letto matrimoniale interno. 

Un’operazione complessa e riservata a poche officine, non solo per per le difficoltà tecniche del lavoro, ma anche per la specializzazione richiesta. PCS Camper di Lana (BZ) è una di quelle in grado di portare a termine con successo questo lavoro come vediamo dalla sequenza fotografica che segue. Ricordiamo che ai fini di omologazione/aggiornamento della carta di circolazione la discriminante è data dalla omologazione originale del van: se nasce come veicolo dedicato al tempo libero, quindi con omologazione come veicolo ricreazionale, non è necessario poi il successivo aggiornamento della carta di circolazione, fermo restando che il lavoro deve essere fatto a regola d’arte e certificato dalla fattura di chi lo ha eseguito, che deve essere ovviamente un tecnico abilitato come PCS Camper. 

Foto 1

Il van, in questo caso si tratta di un Volkswagen Multivan, in attesa dell’inizio dei lavori in officina

Foto 2

Gli interni del van, tolti i sedili centrali e posteriori: si comincia con il togliere il rivestimento sul soffitto

Foto 3

Il tetto del van una volta tagliata la lamiera (occorre una sega speciale per evitare di danneggiare la vernice) con la sagoma che dovrà ospitare il tetto in vetroresina 

Foto 4

Il tetto del camper una volta tagliate anche le barre trasversali: la rigidità viene poi ripristinata dal tetto in vetroresina che congiunge le due parti e viene incollato con speciali adesivi specifici

Foto 5

La sagoma della lamiera asportata dal tetto

Foto 6

Il tetto sollevabile in vetroresine contenente il letto una volta montato e aperto in posizione d’uso

Foto 7

Vista del van dall’interno una volta finito il lavoro con tutte le guarnizioni e le rifiniture montate

Foto 8

La zona anteriore dell’interno, con gli agganci per la scaletta e il vano aperto per raggiungere il letto sul tetto

Tempi e costi

I tempi tecnici di lavoro sono nel complesso circa 18 ore ma, per gli ovvi e inevitabili tempi tecnici, in particolare l’adesivo speciale per saldare il tetto che deve riposare tassativamente non meno di 12 ore, richiedono non meno di 4 giorni di fermo in officina, che possono diventare fino ad una settimana a seconda degli interventi collaterali dipendenti dal tipo di van che è in lavorazione.

Il costo del lavoro che vedete in queste pagine è di circa 6/6.500 euro in totale, ovviamente variabili poi in funzione di interventi leggermente diversi e del tipo di veicolo.

Si ringrazia per la collaborazione

PCS Camper

Situata nella zona industriale di Lana (BZ), PCS Camper è un’officina specializzata per ogni tipo di intervento su autocaravan, sia per riparazioni che per montaggio accessori o revisioni. Recentemente ha ottenuto anche l’attestato per intervenire sugli impianti del gas per il controllo e la certificazione dopo aver svolto un corso specialistico in Germania dove ha ottenuto l’attestato G 607 che corrisponde alla normativa Europea EN 1949 in materia; è una delle pochissime strutture in Italia a poter vantare questo riconoscimento. Specializzato anche nel controllo di infiltrazioni, è rivenditore e installatore di tantissimi marchi tra i più importanti nel settore degli accessori per camper, come Truma, AL-KO, Dometic, Alde, Thetford, Eberspacher, Reimo, solo per citarne alcuni, ma tanti ancora sono quelli trattati. Oltre ai servizi di assistenza e manutenzione, PCS Camper prevede anche il montaggio di ganci per il traino di carrelli, portamoto e il servizio gomme.

PCS Camper Service

Zona Industriale 11 - 39011 Lana – ITALY

GPS: 46.632267 - 11.170455

Tel. +39 340 5736194

mail

web www.pcs-camper.it

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0
No votes yet
Data Aggiornamento: 
25-06-2019
Data Pubblicazione: 
19-06-2019