Tu sei qui

Carthago Chic C-Line 4.2, il "piccolo" apripista | Camper usati

Prodotto ininterrottamente dal 2008 ad oggi, il Carthago Chic C-Line 4.2 è un motorhome che non passa di moda e permette di essere guidato con patente B. Sempre attuale per affidabilità, comfort e robustezza

Il suo debutto, avvenuto nove anni fa, la serie Chic C-Line rappresentò la nuova frontiera per poter entrare con la patente B nell’esclusivo mondo della tedesca Carthago. La formula ha avuto così tanti consensi che ancora oggi questa serie è un punto fermo nel catalogo dell’azienda tedesca. Tra i modelli riconfermati nel corso degli anni, un “evergreen” sempre richiesto è il Carthago Chic C-Line 4.2 su telaio Fiat Ducato Al-Ko ribassato.

camperlife recensioni camper usati Carthago Chic C-Line4_2

Lungo 6 metri e 80 e con un peso complessivo omologato entro le 3,5 tonnellate, di base era proposto su motorizzazione 2.3 litri 130 cv. A fare subito la differenza è la scocca in doppia lastra di alluminio con schiuma dall’ottima capacità d’isolamento termo-acustico. Stessa tecnica anche per porta e sportelli, mentre il doppio pavimento per aumentare la robustezza ha la parete inferiore rivestita in vetroresina. Pareti, tetto e pavimento sono quindi uniti da angolari senza ponti termici. Oltre a questa raffinata tecnica costruttiva, sul piatto della bilancia c’è l’attenta cura artigianale che questa azienda da sempre riversa in ogni singolo veicolo.
Il mezzo descritto in questa pagina è il modello presentato nella stagione 2008/09. Rispetto agli Chic dell’epoca con portata maggiore, ha una minore altezza (2,87 metri). Di dimensioni più contenute anche l’intercapedine del doppio pavimento con botole d’ispezione per l’impiantistica, mentre per il riscaldamento con distribuzione capillare è stata utilizzata la stufa Truma Combi C 6000 W in sostituzione dell’Alde a termoconvettori. La linea rispetto ai modelli di stazza maggiore nel suo complesso non è variata. Anzi, grazie alla riduzione di altezza ha assunto un aspetto maggiormente aerodinamico. La visibilità per il pilota è favorita dal cruscotto fortemente inclinato in avanti e dagli specchietti esterni modello pullman, la porta con finestra fissa ha la doppia chiusura di sicurezza e una zanzariera a scorrimento orizzontale. Il garage, riscaldato, isolato e illuminato, è posizionato oltre l’assale posteriore e si viene a trovare ad altezza ridotta da terra, così da facilitare notevolmente il carico e lo scarico dei bagagli e delle attrezzature. Lo sportello scorrevole di comunicazione con l’abitacolo è protetto da una spessa tenda. La pianta è ampiamente collaudata, col ben dimensionato matrimoniale trasversale in coda, mentre un secondo e grande letto basculante è in cabina. Ottimo lo sfruttamento degli spazi di carico, tra i quali meritano attenzione le soluzioni adottate per la cucina e in particolare per la zona bagno. La toilette, pur nelle sue dimensioni ridotte, riesce ad avere una doccia praticamente separata. Sulla pedana a pianta semicircolare scorrono due pareti, una in termoformato, attrezzata con portasapone e maniglia che va a ricoprire il mobile lavabo, una seconda a sezioni in metacrilato che si ricongiunge, in maniera da escludere qualsiasi sgocciolamento all’esterno.

camperlife recensioni camper usati Carthago Chic C-Line4_2

camperlife recensioni camper usati Carthago Chic C-Line4_2camperlife recensioni camper usati Carthago Chic C-Line4_2

In tipico stile tedesco il bagno non ha finestra ma solo l’oblò a tetto. Completa e funzionale la cucina con mobile a L, cassetti, cappa aspirante, buon piano di lavoro e contaminuti a parete. La colonna per il frigo da 143 litri e forno si trovano di fronte. Eleganti porta bicchieri illuminati completano il giro pensili. La zona living rispetta in pieno la tradizione Carthago, con ampio divano a L integrato da un divanetto sull’altro lato, dalle poltrone girevoli della cabina e dal tavolo con piano scorrevole, comodo anche per cinque persone.

camperlife recensioni camper usati Carthago Chic C-Line4_2camperlife recensioni camper usati Carthago Chic C-Line4_2camperlife recensioni camper usati Carthago Chic C-Line4_2

A tetto il maxi oblò che dà luminosità all'interno. Per la notte, quattro persone dispongono della camera padronale isolabile con letto trasversale e del basculante di generose dimensioni.
Mobili in legno, tessuti di alta qualità e camperlife recensioni camper usati Carthago Chic C-Line4_2rifiniture accurate sono il naturale completamento anche di questo Chic C-Line 4.2 che nel mercato dell’usato, se immatricolato nel 2009, è possibile trovare tenendo come fulcro di spesa i 50mila euro, che possono salire o scendere anche di 5mila euro in base alle condizioni generali del veicolo, al numero di accessori installati e alla presenza delle garanzie su scocca e meccanica.

Nel 2009 il prezzo di listino partiva da circa 80mila euro, per poi ruotare intorno ai 100mila euro se completato dai vari pacchetti e accessori disponibili. Oggi, caratterizzato dal nuovo frontale, lo Chic C-Line 4.2 sempre su telaio Fiat Ducato Al-Ko ha un listino che parte da 93.990 euro.

 

 

Autore: 
Bruno Andrea Ciattini
Punteggio: 
0

No votes yet

Data Aggiornamento: 
07-02-2018
Data Pubblicazione: 
07-02-2018