Tu sei qui

In camper con gli sci: Lombardia

Dopo Piemonte-Valle d'Aosta, “In camper con gli sci” prosegue il tour delle maggiori stazioni sciistiche italiane alla volta della Lombardia
Partendo da Milano, Como, Bergamo o Brescia, è possibile raggiungere nel giro di due o tre ore al massimo, interessanti comprensori, con una spiccata vocazione familiare, ma adatti anche ai più esperti, grazie a piste celebri, impianti rinnovati, un’offerta diversificata e vivaci località turistiche.
La ricettività nei confronti dei camperisti è buona e migliora man mano che ci si inoltra più a Nord.

• Adamello Ski - Ponte di Legno - Passo del Tonale
Il comprensorio Adamello Ski è il risultato di un recente piano di collegamento e ammodernamento di diverse aree montane tra la Val Camonica e il Parco Naturale dello Stelvio. Negli ultimi anni è così diventato il maggiore comprensorio lombardo con 100 km di piste e 30 impianti di risalita.
Adamello
Ponte di Legno ne rappresenta il centro di maggior richiamo, grazie a 8 piste di ottima sciabilità e 5 impianti che collegano questa località a Temù e Passo del Tonale. Quest’ultima è dotata di alcune tra le strutture più moderne della regione e sorge in una zona paesaggisticamente suggestiva, tra il ghiacciaio del Presena e ripidi pendii che ospitano una delle piste nere più famose delle Alpi, la Paradiso. Da non perdere, per chi ha medie capacità, la pista Alpino o la discesa dal Passo dei Contrabbandieri.
Per i fondisti, l’area comprende il Centro Fondo di Vermiglio con 20 km su 7 tracciati. 
Come arrivare
Arrivando da Milano, prendete la A4 in direzione Venezia, uscite a Seriate e proseguite lungo la SS 42 in direzione Lovere - Valle Camonica - Passo Tonale.
Da Trento, invece, prendete la A22 in direzione Brennero fino a S. Michele all'Adige, da qui la SS 43 in direzione Passo del Tonale fino al ponte di Mostizzolo, dove vi immetterete sulla SS 42 fino a destinazione.
Dove sostare
Lungo questa statale, a Temù, potete fermarvi nell’area attrezzata a pagamento Parco degli Orsi (info area), in Via Saletti, ai piedi degli impianti di risalita per l’Adamello Ski. L’area offre acqua, scarico liquidi reflui, elettricità e dista 300 metri dal paese e dai principali servizi.
Un’altra area si trova a Ponte di Legno, all'ingresso del paese (da Via Trento, proseguite in direzione Pezzo verso Passo Gavia). A pagamento è dotata di 30 piazzole con acqua, pozzetto e servizi igienici (info area).
A Ponte di Legno, i camper possono sostare anche nel parcheggio degli impianti di risalita, non dotati di servizi (info area).

• BremboSki
Situato tra le valli bergamasche, nel cuore del Parco delle Orobie, il comprensorio di BremboSki sorge a soli 50 km da Bergamo, in una posizione facilmente raggiungibile.
Ma non è solo la sua vicinanza a suscitare interesse. L’area, infatti, comprende le belle località di Foppolo, Carona e San Simone (quest’ultima collegata tramite skibus), da cui partono 14 impianti di risalita che conducono a circa 50 km di piste tra i 1100 e i 2100 metri di altitudine, adatte a sciatori di tutti i tipi.
BremboSki
I discesisti più esperti troveranno sicura soddisfazione con la pista nera di Foppolo, che permette di sciare giù dal monte Valgussera (2200 m), tra panorami incantevoli e muri mozzafiato. Degne di nota anche la classica Montebello, la Cappelletta, considerata tra le più belle discese dell’arco alpino, la Giretta da cui si gode di una splendida vista sulla vallata, e i tracciati di media difficoltà come la Sessi e la Forcella Rossa, immersi nella natura incontaminata che avvolge il paese di San Simone in un’atmosfera di grande fascino.
Sci alpinismo al Passo DordonaChi scia su tavola ha, invece, a disposizione 2 snowpark, uno a valle e uno in quota, dotati di half pipe naturali, jump, pro jump, kicker, rails, suddivisi in tre linee: easy, medium e pro.
Chi pratica il fondo, troverà 13 km di anelli, suddivisi tra diverse località: 3 km a Carona, 3 a Foppolo e 7 a Branzi.
Completa un’offerta ideale per tutta la famiglia il nuovo Baby Park Looney Tunes: un vero e proprio parco divertimenti su neve dedicato ai più piccoli, con maestri di sci e i personaggi dei famosi cartoni ad animare le giornate.
La Val Brembana, inoltre, è meta privilegiata degli scialpinisti, che possono trovare splendidi itinerari tra i 2300 e 2500 metri, come quello del Passo di Dordona, del Giro del Monte Cadelle, del Monte Toro e del Passo Valcervia. 
Come arrivare
BremboSki dista 95 km da Milano. Dal capoluogo lombardo, prendete la A4 verso Venezia, uscite a Dalmine e proseguite lungo la SS 470 in direzione Zogno - San Pellegrino - Valle Brembana - San Simone - Foppolo - Carona. 
Dove sostare
Lungo la statale, prima del bivio tra Foppolo e Carona, in località Isola Di Fondra, si trova il camping San Simone: ampio, in parte pianeggiante e in parte terrazzato, offre ben 308 piazzole e tutti i servizi di un moderna struttura.
Presso gli impianti di risalita San Simone 2000, il parcheggio inferiore è aperto anche ai camper. Non dispone di servizi, ma ci sono un bar e un ristorante nelle vicinanze (info area).

• Aprica
Aprica, un passo montano che sorge a cavallo tra Brescia e Sondrio, si è costruita nel tempo una buona fama, grazie ai suoi 50 km di piste servite da 18 impianti, divise in 7 azzurre, 10 rosse e 5 nere, più 6 collegamenti.

Il comprensorio unisce quattro aree, da valle fino a 2300 metri.
Baradello 2000 è l’area più nuova e moderna (aperta nel 2005) con 4 piste, compresa la Superpanoramica, larga ben 50 metri, che scende dalla vetta sino in paese.
Palabione, risaente agli anni ’60, è la skiarea più storica di Aprica e la più centrale. Qui si trovano la maggior parte degli impianti, fino a quota 2300, e 20 piste più semplici tra cui la bella Dosso Pasò.
Magnolta è nota soprattutto per il divertente tracciato della direttissima inferiore, chiamata più comunemente “pistone”, una pista nera molto tecnica omologata per le gare internazionali di slalom gigante. In quota si trovano due diversi chalet panoramici con ristori e un ampio solarium. Per la felicità degli snowboarder, da 3 anni è attivo anche un moderno snowpark
Campetti, a valle, è un grande campo-scuola con 6 impianti subito a ridosso del paese. Comodissimo da raggiungere è ideale per bambini e principianti.
Aprica offre, infine, anche tre anelli per il fondo, in località Pian di Gembro, Trivigno e Magnolta, per un totale di 14 km.
Come arrivare
Da Milano: seguire la SS 36 per la Valtellina. Arrivati a Sondrio, proseguire lungo la statale 38 fino a Tresenda, dove parte la deviazione per Aprica.
Da Brescia: seguire per Lago d'Iseo - Val Camonica fino a Edolo, poi proseguire sulla SS 39 in direzione Passo Aprica per circa 18 km.
Da Trento: direzione Passo Tonale SS 42, poi direzione Edolo, quindi proseguire per Passo Aprica sulla SS 39.
Dove sostare
Un’area per camper è direttamente nel parcheggio della funivia Baradello (alla fine paese, verso Edolo). Un altro punto di sosta è sulla destra, accanto al campo di pattinaggio (info area). In alternativa, il camping Aprica (convezionato con camperlife.it - info area)si trova a soli 500 m. dagli impianti di Baradello, sulla SS 39 Edolo -Tresenda al km 15,200. Offre 100 posti con servizi, bar ristorante e market.

• Bormio - Santa Caterina Valfurla
Nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio e dell’Alta Valtellina, Bormio è diventata una delle località più famose e frequentate per lo sci in seguito alle gare di discesa libera di Coppa del Mondo tenute sulla pista Stelvio, che da 3000 m scende fino in paese a 1200 metri. Qui, infatti, in una posizione comodissima a pochi passi dal centro, si trovano i principali impianti di risalita che conducono a 50 km di piste, circondate dalle tre vette di Cima Piazzi, Vallecetta e Reit. A quota 2300 è presente anche un attrezzato snowpark con superpipe e numerosi jump, rail e box.
Santa Caterina ValFurlaNelle vicinanze sorge un’altra piacevole stazione turistica, Santa Caterina Valfurla, con 35 km di discese (2 piste blu, 12 rosse 2 nere) e 10 impianti di risalita fino a quota 2700. Tra tutte, la pista più nota è la “Deborah Compagnoni”, inaugurata nel 2005 in occasione dei Mondiali e dotata di un moderno impianto di illuminazione per sciare anche in notturna.
L’area dispone anche di 15 Km dedicati al fondo, con un tracciato agonistico e uno adatto a tutti.
Queste due località offrono buona ospitalità ai camperisti.
Per maggiori approfondimenti e informazioni a riguardo, vi rimandiamo all’articolo dedicato di recente da Camperlife.it a Bormio e dintorni. (Link alla pagina)

 

• Livigno
Livigno è una famosa località al confine con il territorio svizzero, nota anche come “Piccolo Tibet” per i suoi paesaggi impervi e l’atmosfera ovattata. Oggi è un punto di riferimento per gli amanti di tutti gli sport invernali, con un’offerta davvero completa, per tutte le esigenze, sviluppata in 115 chilometri di piste da discesa, di cui ben 12 nere, 37 rosse e 29 blu, servite da 30 impianti di risalita all'avanguardia tra telecabine, seggiovie e 11 skilift disposti sui due versanti della montagna.
I fondisti troveranno 40 km di percorsi e anelli, da quelli facili a quelli più tecnici, tracciati su una bella valle soleggiata.
Mottolino

 

Per gli snowboarder ci sono 70 km di tracciati, insieme a tre snowpark tra i più attrezzati d’Italia: l’Amerikan, il Mottolino e il Livigno Park Carosello 3000 con half pipe, rail, funbox, jump e ogni tipo di struttura per il massimo divertimento e per tutti i livelli di esperienza. 
Da non perdere anche la pista di boardercross, con curve paraboliche, avvallamenti e cambi di pendenza mozzafiato e la Natural Pipe, un avvallamento naturale che consente a tutti di sbizzarrirsi in evoluzioni e figure, adatto anche ai più piccoli. In più, si possono praticare pattinaggio, motoslitta e persino corsi di guida sicura su ghiaccio. 
Come arrivare
Livigno si raggiunge tramite il Passo del Foscagno (2291 m) ed Eira (2210 m), percorrendo la strada provinciale 301 che collega questa località a Bormio e all'Alta Valtellina.
Dove sostare
È una meta molto frequentata dai camperisti e per questo ben attrezzata, con aree di sosta, piazzole e campeggi. Tra tutte le soluzioni, consigliamo il Camping
 Pemont, (convenzionato con camperlife.it - info area) in via Pemont 521/a, subito a Est del paese, lungo la strada per il lago del Gallo. A Ovest del paese, invece, e a 400 metri dal centro, c’è l’area di sosta a pagamento Stella Alpina, in via Palipert 570, in direzione Passo Forcola con 17 piazzole e bus gratuito per il paese (info area).

Seguiteci nei prossimi appuntamenti. “In camper con gli sci” proseguirà nella panoramica dei principali comprensori italiani in Trentino fino ad arrivare nel Centro Italia. Per chi avesse perso, invece, la prima puntata sul Piemonte, nessun problema: basta cliccare qui per leggere l'articolo completo.

Le immagini che illustrano l'articolo di Guido Renda sono tratte dalla Rete. Se ne riconoscono tutti i diritti ai legittimi detentori anche se non espressamente citati.
 


Autore: 
Guido Renda
Punteggio: 
0

Average: 0 (0 votes)

Coordinate: 
Latitudine: 10.166377000000 - Longitudine: 46.538318000000
Data Aggiornamento: 
14-12-2014
Data Pubblicazione: 
21-02-2012