Tu sei qui

A Berra ( FE ) in camper per la 8^ Sagra Mondiale del BRUSCANDOLO

Chi non vive nel ferrarese si starà chiedendo cos'è il bruscandolo. Non vi preoccupate... non è nulla di brutto.. anzi.. è qualcosa di buono! è il termine dialettale che definisce il germoglio  primaverile del Luppolo. Conoscerete di certo il luppolo, pianta il cui fiore viene utilizzato per aromatizzare la birra e che vive spontanea nelle zone umide golenali. Essendo un germoglio si raccogli nella stagione primaverile alla comparsa dei primi tepori. Nel passato le nostre nonne lo raccoglievano per ravvivare ed arricchire le tavole dopo i rigidi inverni preparando frittate, risotti e torte salate.
Berra e' un paese del basso ferrarese ai confini con il Veneto. Sorge sulla riva destra del Po, li dove il fiume inizia il suo delta. E' stato fondato nel 1908.
A Berra si svolgono anche altre fiere a dir poco "particolari":  
la Fiera mondiale della Zanzara ( 14 -17 Agosto )
la Sagra "I 'Oss dal Maial " ( 7 - 8 Dicembre).
La sagra mondiale del bruscandolo, arrivata quest'anno alla sua ottava edizione, vivra' momenti diversi:
Gastronomici  Menu' a base del prezioso germoglio
Culturali Mostra dedicata al bruscandolo ed altre erbe di antico uso in cucina 
Mercatino del libro a tema
Mercatino di "bruscaglie" : cose curiose ed antiche 
Ricreativi 
Percorsi cicloturistici lungo la "Destra PO " con visita guidata ai Sifoni ed al Centro Potabilizzazione Acqua
Ludici
Luna Park
Intrattenimenti musicali: Andrea Poltronieri "Sax Machine" 
Questa Sagra organizzata, senza scopo di lucro, dalla Associazione e Cultura e Spettacolo Berrese nei locali della Parrocchia ha come unico obiettivo la valorizzazione delle tradizioni e della terra.
Gli organizzatori invitano tutti i nostri lettori alla 8° Sagra Mondiale del Bruscandolo.
Sempre a Berra in via Albersano c'è un bellissimo pioppo secolare 
Il centro è a due passi dalle rive del Po, dove è possibile fare passeggiate ristoratrici immersi nel silenzio, ammirando le bellezze della flora e della fauna tipiche della boscosa golena. Di particolare interesse artistico, nella sala consiliare del Municipio la grande tela dipinta da Ernesto Treccani nel 1974 che ricorda l’eccidio dei braccianti in sciopero avvenuto il 27 giugno 1901 a Ponte Albersano, piccola località a 3 km dal paese.
Nella stessa località si trova anche un piccolo santuario, meta di numerosi pellegrini, chiamato Madonna della Galvana, dove è conservata una tela che custodisce l’immagine della Sacra Famiglia con San Giovannino, il cui ritrovamento è legato ad un’affascinante leggenda.
Nelle botteghe artigiane è d’obbligo acquistare la saporita ed unica “ciopèta” ferrarese, o i salami e salumi tipici.
Pur non disponendo di parking-camper aree, il paese offre l’opportunità di poter comodamente parcheggiare in zone sicure, vicine al centro e confinanti con aree verdi dotate di panchine, tavoli e giochi per i bimbi.
A pochi chilometri da Berra si possono visitare il delta del PO con il porto di Goro; Gorino; il Boscone di Boscomesola. Quest'ultima zona, in particolare, offre interessanti spunti per il cicloturismo e per le visite all'aria aperta (per saperne di più)
Più a sud troverete infine Casal Borsetti, un'area da esplorare e a cui dedicare almeno un week-end (per saperne di più)

 

 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
2

Average: 2 (1 vote)

Coordinate: 
Latitudine: 11.983280000000 - Longitudine: 44.980585000000
Data Aggiornamento: 
30-01-2016
Data Pubblicazione: 
20-03-2010