Tu sei qui

Anteprima veicoli 2020: Hobby

Il gigante tedesco si presenta con 8 serie tra semintegrali, mansardati e furgonati. Nuova la serie Optima Ontour derivata dalla recente omonima serie “Edition”.  Nelle 6 gamme di caravan, nuove piante per le serie De Luxe, Excellent e Prestige

Con una produzione annua di caravan che spazia tra le 10.500 e le 13.500 unità, Hobby è uno dei maggiori produttori mondiali. Da oltre 30 anni costruisce anche motorizzati che mantengono lo stile, la dotazione completa “Hobby Komplett” e il giusto prezzo, che da sempre qualificano le caravan. Doti queste ben definite nella nuova serie Optima Ontour: 4 semintegrali nati dall’esperienza e dal successo degli Optima Ontour Edition presentati all’inizio del 2019 e subito andati letteralmente a ruba, continuano ad essere presenti nel catalogo 2020. Accanto a queste novità, ritroviamo i semintegrali Optima De Luxe e Optima Premium, i mansardati Siesta De Luxe e i furgonati Vantana.

Ma torniamo ai debuttanti. Tutti sotto i sette metri, i semintegrali Optima Ontour sono allestiti su Citroen Jumper 2.2 120 CV. Inedita la pianta del modello T65 HKM (vedi box) con sei posti distribuiti nei due letti a castello trasversale in coda,  nel matrimoniale basculante e nel sottostante living con dinette e divano fronteggiante. A fianco, ripropongono piante collaudate nelle altre serie Optima il T65 GE con letti gemelli, mentre hanno un matrimoniale longitudinale alla francese il T65 FL e il T65 HFL che in più ha anche il basculante nel soggiorno.

Sempre su meccanica Citroen i tre modelli Optima Ontour Edition dove debutta il V65 GQ un due posti letto con matrimoniale a penisola, bagno e cucina fronteggianti e semidinette frontemarcia sul fronte.

Passando al piatto forte di Hobby, la produzione di caravan sale a 58 modelli suddivisi in sei serie. Partendo dall’alto, la crescita è dovuta tra defezioni e new entry, all’arrivo di due caravan completamente nuove in gamma Prestige: la 720 WQC e la 560 FC.

Tra le varie migliorie introdotte come di consueto nelle varie serie, da segnalare per tutte le gamme (escluso le Premium) la parete posteriore completamente rivista e attualizzata, grazie alle luci dal design automobilistico che le accomuna e le identifica a colpo d’occhio.

Con una produzione annua di caravan che spazia tra le 10.500 e le 13.500 unità, Hobby è uno dei maggiori produttori mondiali. 

Autore: 
Redazione CamperLife
Punteggio: 
0
No votes yet
Data Aggiornamento: 
03-09-2019
Data Pubblicazione: 
09-08-2019