Tu sei qui

Al via nelle valli di Lanzo "Montagna per tutti 2013"

Si comincia in Val Grande da venerdì 25 a domenica 27 gennaio


Prende il via venerdi' 25 gennaio "Montagna per tutti 2013": l'iniziativa che coinvolge le Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone, situate a poca distanza da Torino, con la proposta di tre fine settimana all'insegna di natura e divertimento, da trascorrere in compagnia tra racchettate, passeggiate sulla neve, prove di arrampicata e appuntamenti originali, come "Ciaspolando a quattro sensi", una ciaspolata al "buio" che consentirà a quanti vorranno cimentarsi di seguire un itinerario muniti di ciaspole e con una benda sugli occhi, mettendo così alla prova le proprie capacità sensoriali.

La manifestazione, inserita nel quadro del progetto "Le valli di Lanzo, Ceronda e Casternone: la montagna accessibile a tutti", ideato dal Gruppo di Azione Locale delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone (GAL) con il sostegno della Comunità Montana Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone, presenta l'offerta sportiva e turistica di questo territorio montano, comprese alcune aree delle valli che sono state rese accessibili e fruibili alle persone con disabilità e alle famiglie con bambini piccoli e anziani.


Si inizia in Val Grande a partire da venerdì 25 gennaio con il primo fine settimana incentrato sulle ciaspole e dedicato agli amanti di questa pratica, desiderosi di immergersi nella serena bellezza del paesaggio alpestre ammantato di neve.


Il programma avrà inizio venerdì 25 gennaio a Cantoira con l'esibizione del gruppo musicale "Li Magnoutoun", che proporranno dalle ore 21.30 presso il salone Comunale il proprio repertorio di canti tradizionali valligiani.


Sabato 26 gennaio sarà la volta di Chialamberto (Regione Cossiglia) con un'articolata serie di iniziative che scandiranno la giornata: alle ore 15 si terrà uno spettacolo per l'intrattenimento dei bambini, che verranno dilettati con l'organizzazione di giochi sulla neve; alle ore 17 si apriranno le iscrizioni e il noleggio delle racchette presso il punto di partenza della "Racchettata sotto le stelle", la cui partenza è fissata alle ore 18 e che si snoderà lungo un percorso segnalato di 2 Km con dislivello di 70 metri tra le località Cossiglia e Pratolungo; dopo la riconsegna delle racchette, prevista tra le ore 19.30 e le 20.30, la giornata si concluderà, a partire dalle ore 20, con la grande polentata accompagnata da salsiccia, spezzatino e formaggio, che prevede un costo di 10 euro a persona, tranne per i bambini sino a 10 anni d'età, per cui sarà gratuito, e alla quale occorrerà obbligatoriamente iscriversi all'atto della partenza.


I partecipanti alla racchettata riceveranno in dono, oltre al pettorale, una pila a led con moschettone a ricordo della manifestazione.


Il primo weekend all'insegna delle ciaspole si concluderà domenica 27 gennaio a Groscavallo con una racchettata che si svolgerà lungo un itinerario ad anello di 6,5 Km. con un dislivello medio pari al 2,7% e che verrà accompagnata da un punto di ristoro, allestito presso il posto tappa Campo della Pietra, dove, per tonificare i partecipanti, si offriranno torte e bevande calde.

Tra le ore 8.30 e le 10.15, in corrispondenza del punto di partenza, si procederà alle iscrizioni e al noleggio delle racchette presso il piazzale "8 Villaggi" in frazione Pialpetta di Groscavallo mentre, al termine della racchettata, alle ore 14.30, si provvederà alla consegna ai partecipanti dei premi messi a disposizione dal G.A.L. e sorteggiati tra tutti gli iscritti, che riceveranno anche in dono, oltre al pettorale come ricordo della manifestazione, uno zainetto contenente prodotti tipici delle Valli di Lanzo.


All'interno del percorso dedicato alla ciaspolata domenicale a Groscavallo si svolgerà anche "Ciaspolando a 4 sensi", un'iniziativa che verrà riproposta in occasione di ciascuno dei tre fine settimana e che consentirà a chiunque lo desideri di sfidarsi, mettendo alla prova le proprie abilità olfattive, gustative, tattili e sensoriali con una benda sugli occhi. Avvalendosi della collaborazione della A.S.D. Polisportiva UICI Torino onlus, sarà infatti attrezzato un percorso di ciaspolata al "buio", in cui si potranno provare le sensazioni e le emozioni che una persona non vedente vive nella sua quotidianità.


La tre giorni all'insegna del divertimento sulla neve sarà allietata da punti di ristoro, attrezzati lungo i singoli percorsi con l'offerta di cioccolata calda e vin brulé, e da momenti ludici pensati per i bambini, che verranno intrattenuti da spettacoli clownistici a cura di Animaclown, animati da giocolieri, trampolieri e prestigiatori, mentre i ristoranti della vallata proporranno, per la cena di sabato sera e per la giornata di domenica, menu turistici a 15 euro e monopiatti al costo di 10 euro a persona.


L'iscrizione alle racchettate, che potrà essere effettuata esclusivamente il giorno stesso della manifestazione presso il punto di partenza, prevede i seguenti costi: per quanto riguarda la racchettata in notturna, il costo è di 3 euro per la sola iscrizione e di 5 euro in caso di noleggio delle racchette; per la racchettata diurna, mentre la sola iscrizione prevede un costo di 9 euro, il prezzo comprensivo di noleggio delle racchette è di 12 euro. Non è contemplato il noleggio dei bastoncini.

La manifestazione proseguirà il 16 e 17 febbraio, quando sarà protagonista la Valle di Viù: sabato 16 con prove di arrampicata sportiva indoor a Viù (presso il Centro polisportivo Vertical Blu di frazione Mondrezza), racchettata notturna a Lemie (partenza alle 20,30) e domenica 17 l'ormai tradizionale ciaspolata di Usseglio giunta alla IX edizione, che partirà alle 10,30 su un anello di circa 6 chilometri.


Il 16 e il 17 marzo, infine, sarà la volta della Val d'Ala, con una camminata notturna ad Ala di Stura per sabato 16 (partenza alle ore 18,30) e la passeggiata di 6 chilometri prevista a Balme per il giorno seguente (partenza alle 10,30).


Accanto ai fantastici premi messi a disposizione dal G.A.L. ed estratti a sorte tra tutti i partecipanti al termine di ogni racchettata, è prevista, dopo la ciaspolata in programma a Balme il 17 marzo, una grande premiazione finale ad estrazione riservata a quanti abbiano preso parte ad almeno tre ciaspolate, una per ciascuna delle tre Valli, con i seguenti premi in palio: 1 mountain bike per adulto (del valore di 400 euro), 1 iPad mini e 3 cene nei ristoranti tipici delle Valli di Lanzo (cena per due adulti e due bambini, tutto compreso).


Per maggiori informazioni su costi e modalità di iscrizione, menù convenzionati dei ristoranti locali, programmi dettagliati delle giornate, consultate il sito: www.montagnapertutti.org


Punteggio: 
2

Average: 2 (3 votes)

Coordinate: 
Latitudine: 7.387090000000 - Longitudine: 45.337004000000
Data Aggiornamento: 
02-01-2014
Data Pubblicazione: 
17-01-2013