Ad Agosto ripartono le Sagre, solleone e camper!

feste marinare

 

L'emergenza è stata prolungata ma il governo dà il via libera a sagre e manifestazioni, sempre rispettando però le precauzioni di sicurezza ed evitando gli assembramenti. Ecco le sagre e gli eventi di questo agosto (ruggente). 

 

Feste marinare: 7-8, 21-22 Agosto

Jesolo (VE) 

L’associazione sportiva Cortellazzo organizza, come ogni anno, le tradizionali feste marinare, un evento denso di attività dove, a partire dalle ore 18,30, si potranno degustare piatti della cucina locale e vini tipici: un appuntamento inalienabile per tutti coloro che amano gustare le tradizioni enogastronomiche del Veneto e una festa all’aperto adatta ai grandi e piccini, con intrattenimenti musicali e balli.

Info: www.comune.jesolo.ve.it

Sosta: Parcheggio Comunale, Piazza del Granatiere, Lido di Jesolo

GPS: Lat: 45.53589 - Long: 12.72049

Alpenfest

Alpenfest, 12-16 Agosto

Tarvisio (UD) 

L’Alpenfest è una tipica festa popolare legata alle tradizioni della zona di Tarvisio e alle sue montagne. Piazza Unità d’Italia accoglie, durante i giorni della kermesse, i chioschi enogastronomici, i gruppi musicali, gli spettacoli folcloristici, l’intrattenimento e le attività culturali per far conoscere tradizioni, storia, usi e costumi del Tarvisiano, mentre in via Roma ha luogo il tradizionale mercatino.

I negozi rimangono aperti sino alle 20,00 e, sparsi ovunque nella cittadina, si possono trovare altri chioschi enogastronomici, intrattenimento, musica e carrozze trainate dai cavalli, gonfiabili, giochi e animazione per bambini.

notte delle streghe

Notte delle streghe, 22 Agosto

Marradi (FI) 

Chi ama le favole non deve esitare a recarsi, nella notte del 22 agosto, in questo piccolo comune della città metropolitana di Firenze, quando la magia trasforma il borgo in un mondo fantastico: la notte delle streghe appunto.

La manifestazione indetta dall'Amministrazione comunale e organizzata dalla Pro Loco di Marradi, accompagna il visitatore in un inquietante e surreale mondo delle fiabe, ma con la prospettiva capovolta.

Per una notte infatti, i regni fiabeschi saranno dominati dai cattivi, coloro i quali, in ogni fiaba che si rispetti, hanno sempre dovuto soccombere e assistere all'inesorabile vittoria dei buoni.

La manifestazione inizia alle 18:00, con l’apertura dell’immancabile stand gastronomico, mentre gli spettacoli iniziano alle 20:30 con la sfilata, lungo le vie centrali del comune di tutti i personaggi che partecipano all’evento. A mezzanotte si tiene il tradizionale Rogo della Strega, con spettacolo pirotecnico sul greto del fiume Lamone. La festa poi proseguirà al Parco Piscina con Dj set, dove si continuerà a ballare fino a tarda notte.

Info: lnx.pro-marradi.it 

Sosta: Area Comunale, Via San Benedetto, Marradi

GPS: Lat.: 44.07405 – Long: 11.61199 

sagra porcino

Sagra del Porcino, 29-30 Agosto

Castel del Rio (BO) 

Gli amanti dei porcini avranno di che sbizzarrirsi in questo Comune della città metropolitana di Bologna. Funghi in insalata, trifolati con le tagliatelle, alla boscaiola e con la polenta sono solamente alcuni dei manicaretti che le abili mani dei cuochi di Castel del Rio sanno preparare. Sono circa trecento i coperti a disposizione dei visitatori e, siccome gli orari sono prolungati, non si corre il rischio che qualcuno rimanga senza questa prelibatezza.

A fare da corollario al re dei funghi vi saranno musica dal vivo, balli e spettacoli comici.

Info: prolococasteldelrio.it 

Sosta: Ponte Alidosi, Via Ponte Alidosi, Castel del Rio

GPS: Lat.: 44.21424 – Long: 11.50552 

cena in bianco

Cena in bianco, 1-2 Agosto

Montoro (AV) 

Evento unico è la “Cena in Bianco” di questo paesino dell’avellinese. L’idea di Anna Maddaloni è stata quella, sin dal 2015, di creare un evento per Montoro e per i montoresi che riportasse agli incontri della tradizione, quando le persone usavano ritrovarsi nelle aie per mangiare assieme quel poco che tutti mettevano a disposizione. L’aia in questo caso è costituita dalle piazze a dalle vie del paese e, come nelle aie, la partecipazione è gratuita e ognuno dei partecipanti arriverà armato di sedie e di tavoli da pic-nic, tutti rigorosamente bianchi, così come sono bianche e di stoffa le tovaglie e i tovaglioli, la carta e la plastica sono assolutamente bandite.

Di più: bianchi devono essere gli abiti che indossano i commensali i quali dovranno provvedere ai cibi e alle bevande. Non c’è bisogno di essere chef stellati per cucinare ciò che viene servito a questa inusuale mensa, lo scopo di questo “flash-mob” sui generis non è esclusivamente quello di deliziare il palato, ma anche di trovare la giusta aggregazione e ritrovare le tradizioni del passato.

Info: torchiati.it/cenainbianco/cena-in-bianco-le-informazioni-utili

Sosta: Area sosta presso Hotel il Ciliegio, Via San Pietro, 28, Santo Stefano del Sole

GPS: Lat.: 40.883630 – Long: 14.863160

settimana medievale

Settimana medievale, 6-9 Agosto

Trani (BT) 

Trani Tradizioni, sorta nel 2004, è l’associazione che, ogni anno, si occupa di organizzare la Settimana Medievale. Lo scopo dei giovani aderenti all’associazione, tutti motivati e tutti appassionati, è di rivalutare il patrimonio culturale della propria città.

Quale miglior modo quindi per onorare Trani se non quello di rievocare le pagine più significative della storia locale. In questa città, che ha stilato, nel 1063, il primo Codice Marittimo del Mediterraneo sono passati imperatori, santi, marinai, avventurieri, principesse, giuristi e poeti, per cui l’humus storico è assai ricco e vi si può attingere a piene mani. Queste sono le rievocazioni programmate per il 2020: "Nox Templarorum” e de "La Maledizione Della Strega", “Il Matrimonio di Re Manfredi” e nell’ultima serata "L'Incendio".

Info: www.tranitradizioni.com

Sosta: Camper Park Trani, Via Finanzieri, 7, Trani

GPS: Lat: 41.28223 – Long: 16.41022 

Sagra della Nduja, 8 agosto 

Spilinga (VV) 

Per chi non lo sapesse, la ‘nduja è un insaccato a base di peperoncino piccante e di carne di maiale. È un prodotto di pura tradizione calabrese e la sua preparazione ha il sapore di un vero e proprio rito da tenersi durante i mesi invernali.

Spilinga, grazie all’insaccato, ha raggiunto oramai fama mondiale e ogni anno, sin dal lontano 1975, celebra la gloria del suo prodotto più conosciuto. Molti sono i piatti che si possono preparare con questo alimento: spaghetti, fagioli, ‘nduja e cipolla, bruschette, polpette, verdure e panini sono solamente alcuni degli esempi, ma state pur certi che, se vi troverete a passare da Spilinga nel fatidico 8 di agosto, avrete la possibilità, presso gli stand posizionati sul corso Garibaldi, di gustare la ‘nduja in ogni sua forma e arte.

Info: www.comune.spilinga.vv.it

Sosta: Parking Fortino, Via Fortino, Santa Maria Ricadi

GPS: Lat.: 38.606400 – Long: 15.850800

 

Iscriviti alla newsletter Camperlife

Camperlife

Camperlife