A protezione della telecamera

Scegli una categoria

Qualche mese fa vi abbiamo proposto la realizzazione di uno spoiler “professionale” da parte di officine del settore. Ma è possibile crearne uno in fai-da-te, magari più spartano ma probabilmente anche più economico? La risposta è sì: ecco il lavoro effettuato dal nostro amico Gabriel.

Sul retro del mio Laika Ecovip 2i 2000 ho tempo fa montato una videocamera che mi consente di controllare la parte posteriore del mezzo sia durante la marcia che durante la sosta ma, soprattutto, durante le fasi di parcheggio. A volte i raggi solari riflettono sulla lente e impediscono la visuale sullo schermo a bordo. Per ovviare a questo problema, ma anche per proteggere la telecamera in caso di intemperie, ho pensato di creare una sorta di tettuccio protettivo. Mi sono quindi procurato uno spoiler della Fiamma e l’ho adattato allo scopo.

Difficoltà: Bassa

Materiale utilizzato:

Spoiler Fiamma S (26 €, scontato l’ho trovato a 20 €)

Gommino passa cavo (1 €)

Sikaflex White (1 cartuccia 11 €)

Nastro carta (1,5 €)

Dreemer con disco per taglio e inserto per smeriglio (ne basta uno di sottomarca da 25 €)

Trapano (ne basta uno da hobbistica da 50 €)

Punte da ferro (1 € circa)

Punta conica per fori (7-10 € )

Lima da ferro e carta vetro fina (5 €)

Petrolio bianco per sgrassatura e rimozione mastice (5 €)

Fasi di lavoro  

1) Preparare le linee di taglio utilizzando il nastro carta come guida

2) Eseguire i fori sui 4 angoli in modo da ottenere una curvatura precisa, utili anche ad evitare future crepe

3) Tagliare con la fresa lungo il nastro carta lasciando 1 mm per la limatura finale

4) Limare accuratamente il bordo di taglio con lima e carta vetrata in modo da correggere la linea e ottenere un filo pulito senza sbavature

5-6) Eseguire un piccolo foro con punta da ferro per il passaggio dei cavi. In seguito allargare il foro fino alla misura stabilita

7) Tagliare (se necessario) e inserire il gommino di tenuta (il foro va fatto con apposita pinza o strumento, se tagliato tenderà a rompersi)

Dirol Eseguire le misurazioni sulla parete e fissare qualche punto guida a matita come fase di pre-incollaggio

9) Tirare il nastro carta lasciando 1 mm circa attorno al tettuccio

10) Far passare il cavo dietro la luce di segnalazione posteriore e nel foro e installare il gommino di tenuta

11) Cospargere il bordo di contatto con sufficiente (ma non esagerato) sigillante Sikaflex

12) Incollare seguendo le linee guida

13) Spalmare il sigillante in eccesso utilizzando un po’ di acqua saponata a spruzzo

14) Rimuovere il nastro e attendere l’asciugatura  

Categoria: 
Autore: 
Gabriel De Checchi