Tour del Marocco con Arance di Natale

Data inizio: 
13/04/18
Data fine: 
13/05/18

“Regno d’Occidente” è la traduzione dall’arabo al-Maghribiyya, mentre il toponimo Marocco deriva dal nome della città di Marrakech (che in berbero significa “Terra di Dio”), precedente capitale del regno. Il Marocco, la porta dell’Africa, è lo stato più a ovest del mondo arabo e musulmano, separato dall’Europa soltanto da nove miglia. Il fascino di questa nazione si ritrova in ogni villaggio, in ogni paesaggio e nelle sue meravigliose città: Rabat, Marrakech, Fez, Meknes.
Una storia di architettura tradizionale, ceramiche, pelli, tappeti. In Marocco si trovano ovunque prove della sua grande passione per la tradizione: città medievali, rovine romane, fortezze berbere e monumenti islamici tra i più belli del mondo. Tangeri, Casablanca, Marrakech. Pronunciare questi nomi ci dà la percezione, l’illusione, di sentire l’odore delle sue spezie o dei suoi mercati. Per i viaggiatori che vogliono conoscere l’Africa, il Marocco è senza dubbio il punto di partenza perfetto. E’ una nazione che gode di meravigliose temperature per tutto l’anno, anche se dal mese di Novembre alla fine di Gennaio queste si abbassano notevolmente e permettono alla neve di scendere sulla catena montuosa dell’Atlante. Da Febbraio in poi le temperature iniziano ad alzarsi, diventando perfette per i trekking nel deserto o sulle montagne. In estate, invece, si alzano notevolmente fino a raggiungere i 45°, quindi diventa molto difficile addentrarsi nel deserto con i dromedari o nei bivacchi. I periodi migliori per visitare il Marocco sono da Febbraio a Giugno e da Settembre a Novembre.

PROGRAMMA    
Venerdì 13, Sabato 14, Domenica 15, Lunedì 16 aprile Appuntamento nella serata del giorno 13 presso l’area sosta di Bellegarde (GPS 43.745822N 4.520656E).
Avvicinamento ad Algeciras.
Appuntamento nella serata del giorno 16 ad Algeciras (poligono industriale Palmones), presso l’agenzia di viaggio “Agencia de Viajes Normandie” (GPS 36.179263N 5.441152W) dove acquisteremo i biglietti a/r per la nave che ci porterà a Port Med 2.

Martedì 17 aprile Tangeri Med 2 - Chefchaouèn   km 125
Eseguite le formalità di frontiera, partiamo in direzione di Chefchaouèn (strada lungo la costa). Nel pomeriggio visita della città.

Mercoledì 18 aprile Chefchaouèn - Volubilis   km 197
Passando da Ouazzane, che sorge in bella posizione, e Moulay Idriss, la città santa del Marocco. Volubilis, il più importante complesso di rovine romane del medio Atlante.

Giovedì 19 aprile Volubilis - Fes   km 92
Il mattino, relativamente presto, partiremo per la città imperiale di Meknes, dove sosteremo per una visita (forse useremo carrettini trainati da cavalli ). Poi via per la città imperiale di Fes, vera roccaforte della cultura e dell’identità del Paese.

Venerdì 20 aprile Fes
Visita guidata della parte vecchia della città, le sue moschee, i suoi bazar.

Sabato 21 aprile Fes - Midelt (o altra località)   km 227
Visita di Fes la mattina, ricca colazione nel locale mercato e poi partenza. Passando da Sefrou, Imouzzer Kandar, Azrou, Khènifra.

Domenica 22, Lunedì 23, Midelt - Merzouga   km 296
Martedì 24 aprilePassando per le gole di Ziz (breve visita), Errachidia (sosta per la notte), Erfoud–Sijilmassa (Le Tafilalt), Merzouga.
A Merzouga avremo l’occasione di gustare una cena a base di tagine tradizionale, pane e verdure, finire il pasto con la frutta fresca del deserto e dormire in una tenda berbera. Una tappa immancabile in ogni viaggio in Marocco.

Mercoledì 25, Giovedì 26, Merzouga - Ouarzazate   km 380

Venerdì 27 aprile Passando da Tinerhir, gole del Todra, Vallèe du Dadès.
Si viaggia nella Valle delle Rose e nella Valle del Dades in un susseguirsi di fantasiose conformazioni geologiche che caratterizzano i paesaggi fino alla grande oasi di Tafilalet e alle Gole del Todra, una grande frattura di roccia rossa che sale per circa 300 m e divide la catena dell’Alto Atlante dal massiccio del Jebel Sarhro. Dopo una passeggiata nelle gole, il viaggio continua in direzione di Erfoud e Rissani e da qui a Ouarzazate.

Sabato 28 aprile Ouarzazate - Mhamid   km 256
Passando da Vallèe du Dràa e Zagora.
Circondati da paesaggi aspri e selvaggi, si passa per il villaggio di Oum Jrane e si raggiunge la spettacolare Valle del Dràa, un susseguirsi di palmeti e kasbah. Si arriva a Zagora, cittadina creata dai francesi negli anni 20 per controllare la regione.

Domenica 29 aprile Mhamid 
Attività umanitaria.

Lunedì 30 aprile Mhamid - Tata   km 354 
Tappa di trasferimento.

Martedì 1 maggio Tata - Tiznit   km 324 
Passando da Tafraoute, Goreges d’ait, Mansour.

Mercoledì 2 maggio Tiznit - Essauouira   km 269 
Attraversando Agadir.

Giovedì 3 maggio Essauouira
Visita città.

Venerdì 4 maggio Essauouira - Marrakech   km 177
Pernottamento in città.

Sabato 5, Domenica 6 maggio Marrakech 
Visita città.

Lunedì 7 maggio Marrakech - Ouzoud   km 160
Escursione alle cascate di Ouzoud, tre salti da 110 metri a 1060 metri d’altezza.

Martedì 8, Mercoledì 9 maggio Ouzoud - Azemmour   km 547
Passando da Safi-El Madida (sul mare).

Giovedì 10 maggio Azemmour - Mohammedia   km 100
Passando da Casablanca. Visita moschea, passeggiatina sul porto e altro.

Venerdì 11 maggio Mohammedia - Rabat   km 70
Partenza per Rabat, dopo un breve viaggio ci fermeremo in un campeggio o in altra area comunque controllata per consentirci di visitare la città.

Sabato 12 maggio Rabat - Asilah   km 200
Passeggiata nella parte vecchia di Asilah.

Domenica 13, Lunedì 14 maggio Asilah - Tangeri Med 2   km 82
Imbarco per Algeciras e fine del tour. Sbarcati ad Algeciras, finirà l’impegno di Arance di Natale. Coloro che desiderano prolungare la loro vacanza in Spagna o in Francia potranno farlo in assoluta libertà, oppure rientrare con il capogruppo in Italia.

Prossimo appuntamento a Valle dei Laghi (Trento) dal 25 al 27 maggio.

NOTE ORGANIZZATIVE   
Viaggio aperto a tutti, a numero chiuso, con prenotazione obbligatoria, con diritto di precedenza per i soci di Arance di Natale O.n.l.u.s. (per l'adesione all'Associazione compilare e trasmettere la domanda d'iscrizione).
Numero massimo di 7 camper.
Le registrazioni on line saranno aperte dalle ore 08.00 del giorno 16 febbraio 2018.
Il sistema accetterà la registrazione di ulteriori 3 camper, oltre il numero massimo previsto di 7, esclusivamente per formare un’eventuale lista d’attesa, da utilizzare in caso di rinunce.
Termine ultimo per le iscrizioni il 11 marzo 2018 e, comunque, fino a esaurimento dei posti disponibili.
E' obbligatorio avere il C.B. a bordo (utilizzeremo il canale 11), perfettamente funzionante. Gli equipaggi sprovvisti di C.B. o con apparati mal funzionanti non saranno ammessi al viaggio.
I partecipanti sono vincolati a prendere parte alla riunione pre-viaggio che si terrà a Baganzola (Parma) alle ore 18.00 del giorno 17 marzo 2018. In questa occasione dovrà essere consegnato al Capogruppo il Regolamento Viaggio sottoscritto per accettazione. La mancata partecipazione all’incontro comporta l’esclusione dal viaggio.
Per iscriversi al viaggio vedi box contatti. 
Ricevuta la conferma, sarà necessario perfezionare l'iscrizione con il versamento di una caparra (che non sarà restituita in caso di mancata partecipazione) pari alla quota di partecipazione, tramite bonifico sul conto corrente presso Banca Carige S.p.A. filiale di Camisano Vicentino (VI) codice IBAN IT40O0617560231000000590380 - intestazione Arance di Natale Onlus - specificando la causale: viaggio Marocco 2018 (ATTENZIONE: il quinto carattere del codice IBAN non è uno zero ma una o maiuscola).
Il bonifico dovrà essere tassativamente fatto entro 10 giorni dal ricevimento della conferma e, in ogni caso, entro il termine ultimo per le iscrizioni, cioè il 11 marzo 2018. Il mancato versamento entro il termine stabilito comporterà la cancellazione definitiva, senza ulteriore avviso, della registrazione fatta.
Note informative importanti:
– scendendo dal centro del Marocco verso le regioni del sud in genere non vengono accettate le carte di credito (bancomat solo nelle grandi città) e i distributori di carburante accettano solo contanti;
– obbligatorio avere il passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data d’ingresso (con almeno due pagine libere per i timbri);
– pagamenti autostradali con carta di credito non con bancomat (in Francia non è accettato).

 

Data inizio: 
13/04/18
Data fine: 
13/05/18
Sito web di riferimento: 
www.arancedinatale.org
Telefono: 
Maurizio Barlocco cell.3386169284
Organizzato da: 
Arance di Natale O.n.l.u.s.