Tu sei qui

Finalmente Russia


San Pietroburgo


Erano anni che mia moglie mi chiedeva di effettuare un viaggio a San Pietroburgo. Io ho sempre
nicchiato perché, durante le mie trasferte di lavoro nei paesi dell'Europa dell'est, avevo avuto l'impressione che queste nazioni non fossero ancora pronte per ricevere il turismo e poi perché avrei dovuto effettuare un viaggio in aereo e, benché io sia un" frequent traveller", non amo molto viaggiare con questo mezzo che considero scomodo e poco pratico in una vacanza itinerante. Io sono un amante del camper e francamente pensare di non poterlo utilizzare nei nostri viaggi di piacere mi crea problemi. Fortunatamente ci è venuto in aiuto il Camper Club La Granda che ogni
anno organizza, per i propri iscritti, viaggi in Russia con il vr. Ci siamo messi in contatto con l'organizzazione ed abbiamo parlato proprio con il Sig. Piero Marenco che è la persona che accompagna annualmente il gruppo nell'ex Unione Sovietica. Questo signore ci ha elencato, con molta obiettività, i problemi legati ad un viaggio così difficile. Mi ricordo che le sue prime parole sono state :" in Russia non esiste niente di definitivo. Ciò che era valido nel viaggio dell'anno precedente non lo sarà certamente nel prossimo".


Autore: 
Roberto Serassio
Categoria: 
CAPTCHA

Questa domanda è per testare se sei un visitatore umano e per prevenire lo spam.

13 + 4 =