Tu sei qui

BULGARIA AD AGOSTO 2015


 


 «La Bulgaria è un nucleo essenziale della grande Slavia… ma di tutti i Paesi dell’Est resta ancor oggi il più ignoto, un luogo in cui ci si mette di rado il piede». (Claudio Magris, Danubio) 


La Bulgaria ha una storia antichissima ed è la terza nazione più antica in Europa dopo Roma e Atene. Una culla di culture tutte espresse nella storicità delle sue città, nelle tradizioni, usi e cultura del suo popolo. 


La Bulgaria ha ben nove siti riconosciuti dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità, nonostante la sua dimensione ridotta come stato. 


 La natura bulgara incanta: è ancora incontaminata e sono da godere i boschi, i frutteti, i prati e la vegetazione che si specchia nei fiumi. La Bulgaria offre al turista un ventaglio di opportunità per godersi una vera vacanza immersi nella natura e nella storia, tra mari e monti. 


La condizione delle strade è in fase di miglioramento, ma c’è ancora molto da fare. Da ricordare che nelle strade minori la segnaletica è scritta con caratteri cirillici, mentre nelle strade principali si trovano anche i caratteri latini. Per un’auto straniera che vuole circolare in territorio bulgaro, è necessario l’acquisto al confine di una vignetta il cui prezzo varia a seconda della durata della permanenza: 5 euro settimanale, 13 euro mensile e 34 euro per un anno intero. 


Autore: 
Paola Pascotto Carnera
Categoria: 
CAPTCHA

Questa domanda è per testare se sei un visitatore umano e per prevenire lo spam.

1 + 0 =