Tu sei qui

Diario di viaggio

alpi bavaresi

22 Dicembre 2011 inviato da ely

Deciso!..dopo tentennamenti vari quest’anno Germania passando dalla Svizzera.Partiamo da Cassano d’Adda (mi) verso le 6,00 prendiamo l’A8 a Cavenago direzione Como -Chiasso, poi verso la Svizzera, arriviamo alla dogana e sono unpo’ in ansia…Perché leggendo su vari siti ho appreso che in Svizzera pesano, e noisiamo decisamente fuori peso (mio marito invece non è per...

Vai al diario

Alpi bavaresi, la regione dei 5 laghi e Monaco

22 Dicembre 2011 inviato da Elly

 Dopo tanti dubbi se andare in Germania o nodecidiamo di partire…alla faccia della neve e delfreddo. Equipaggiati di tutto punto, sia noi che ilcamper…gomme da neve e catene, puntiamo la sveglia alle 4 dell’8 dicembre 2010; 4,45 si parte !!! Tanto per cambiare piove ancora di brutto.Prendiamo l’autostrada a Trezzo sull’Adda, anche se non c’è in giro un...

Vai al diario

BADEN – WÜRTTEMBERG 2011 (e un poco di Baviera, Tirolo, Voralberg e Svizzera)

04 Dicembre 2011 inviato da Maurizio Moroni

Ci fermiamo ad Ettal per visitare la famosa abbazia: scenografico l’aspetto esterno ma banale l'interno; tutto sommato non pensiamo valga la pena visitarla. Arriviamo a Linderhof (ampio parcheggio per camper) e constatiamo che c'è anche la visita guidata anche in italiano. Il castello è piuttosto piccolo, ma ha interni sontuosi (la camera da letto è di 100 mq!); nei giardini da...

Vai al diario

LAGHI – ROMANTISCHESTRASSE RENO IN FIAMME - BAVIERA 2011

04 Novembre 2011 inviato da Davide Nannetti

 Introduzione:Per noi la Germania non è una novità, sono anni che la frequentiamo, sia per turismo che per lavoro, generalmente non scrivo diari di bordo, ma dopo aver pubblicato per la prima volta quello di Nordkapp dello scorso anno, mi è stato suggerito da più parti di mettere giù qualche recensione “ufficiale” che parli dei nostri viaggi, per cui eccoci qua, a raccontare una...

Vai al diario

Andiamo in Germania

14 Ottobre 2011 inviato da Francesco

Questa mattina, piove, tanto per cambiare, partiamo per le miniere diHallein, in realtà si trovano nel paesino di Dad Durrnberg sono le 8.30. Lastrada ha una bella salita, non è lontano, dopo un'oretta circa siamo arrivati, parcheggiamo, ci sono molti camper, anzi sembra che alcuni hanno passato la notte qui. Niko organizza l'entrata per visitare la miniera,l'entrata è ad orari la...

Vai al diario

Calimero ad Aquisgrana

29 Settembre 2011 inviato da Gianni Chiari

Il Rathaus è molto bello, forse più da fuori che internamente, è stato completamente distrutto durante la seconda guerra mondiale e abilmente ricostruito in seguito rispettando fedelmente la disposizione originale del palazzo. Terminata la visita ci spostiamo verso il duomo per la visita, curiosi di ammirare la tomba contenente i resti di Carlo Magno.Il duomo è veramente notevole e ci soffermiamo...

Vai al diario

Diario di Bordo (quattro nazioni)

19 Marzo 2011 inviato da AC.Morelli

Diario di Bordo (quattro nazioni)PremessaQuesto racconto di viaggio ha l’obiettivo di testimoniare l’esperienza dell’equipaggio che l’ha compiuto, qualora il lettore volesse intraprendere il medesimo viaggio o toccare alcune delle tappe qui illustrate. Le informazioni che potrete leggere più avanti sono state raccolte durante il viaggio ed approfondite, subito dopo, sulla...

Vai al diario

A Praga attraverso la RomantischeStrasse

24 Gennaio 2011 inviato da AC.Morelli

Questo diario ha l’obiettivo ditestimoniare l’esperienza di viaggio dell’equipaggio che l’ha compiuto per consentire ad altri equipaggi di organizzare il medesimo viaggio o toccare le stesse tappe.Le informazioni che potrete leggere più avanti sono state raccolte durante il viaggio ed approfondite, subito dopo, sulla base dell’esperienza maturata visitando i luoghi...

Vai al diario

GERMANIA DA SUD ALLE ISOLE BALTICHE E RITORNO

05 Novembre 2010 inviato da Daniela e Livio

A Bolzano il termometro arriva a segnare quasi 35 gradi. Non ci fermiamo neppure per pranzo e sgranocchiamo panini e stuzzichini andando. I nostri amici intanto da Firenze sono già arrivati e decidono di proseguire fino a Garmish Partenchirchen. Appena in Austria il tempo cambia tanto che tra pioggia e nuvoloni grigi arriviamo a 15 gradi a Seefeld. Dopo aver pagato l'Europabruke proseguiamo...

Vai al diario