Tu sei qui

Diario di viaggio

FRANCIA, PROVENZA E BORGOGNA

10 Febbraio 2013 inviato da Mauro Gianneschi

Distese di lavanda in piena fioritura,poi con la D164 per Mont Ventoux a quota 1912 slm. Sosta all’osservatorio da cui si ammira il panorama fino al mare, grandioso. Sosta pranzo in una radura del bosco dopo aver iniziato la discesa (pendenze dal 10 al 12%, i freni fumano). Si oltrepassa Malucene e Vaison la Romaine. Poi ancora Nyons con il suo bel ponte romano sul fiume Eygues, fino a...

Vai al diario

FRANCIA – COSTA AZZURRA E PROVENZA

21 Gennaio 2013 inviato da Mauro Gianneschi

Pasqua la primavera francesePaghiamo all’addetto 10€ per l’AA e, alle 9,30 partiamo per Arles . Facciamo la superstrada e pranziamo in una piazzola. Arrivo ad Arles alle 15,30. Mettiamo i camper nei parcheggi di Boulevard des Lices (nel parcheggio indicato dai vari portolani, lungo ilArles, l’Anfiteatro RomanoFiume stazionano permanentemente i nomadi) e incamminandoci lungo...

Vai al diario

BRETAGNA 2011 TRA ARTE E KITE

06 Dicembre 2012 inviato da Tasso

  Prefazione A DIFFERENZA DI ALTRI....noi non diamo coordinate gps o consigli ove andare o fermarsi....! Tanto ovunque vi sono aree di sosta o i classici CAMPING MUNICIPAL che offrono servizi gratuiti di sosta carico e scarico. A DIFFERENZA DI ALTRI....Su 340 giorni di vento io ho beccato gli unici 25 di sfiga.... Quindi 0 kite "scherzi a parte annata molto anomala per condizioni...

Vai al diario

Bretagna agosto 2012

16 Novembre 2012 inviato da (Daniela e Livio

  BRETAGNA con andata e ritorno  Le ferie arrivano in un attimo, ma quest’anno sembra ancora di più. Tra impegni di lavoro e di famiglia non riesco neppure a pensare ad un itinerario dettagliato. Quello che so è che ci piacerebbe andare in posti freschi e rilassanti come per esempio il nord della Francia che avevamo già visitato 12 anni fa e 3 camper fa con i bambini piccoli...

Vai al diario

LA MIA FRANCIA

23 Settembre 2012 inviato da Claudio

 TRA AQUITAINE E POITOU-CHARENTESQuesto, come i prossimi che scriverò, non è un diario di viaggio, ma una serie di indicazioni per chi volesse ripercorrere queste stesse strade. Di molte località non ho foto perché da qualche anno non ne faccio più, le ultime risalgono al periodo pre-digitale, quelle che vedete sono prese in prestito dagli amici francesi. Porto dentro di me i ricordi e negli...

Vai al diario

FRANCIA: plein air a cinque stelle

22 Settembre 2012 inviato da Claudio Casadei

Ravenna ore 13,00,finalmente si parte direzione Moncenisio 1° tappa del nostro tour inFrancia,tragitto effettuato in autostrada,caldo torrido 38°.Da Forli a Torino sembrava di esse-re in un forno,poi l'aria si rinfresca fino a diventare frizzante sul valico dove ci fermiamo vici-no alla diga per la notte in compagnia di altri camper,sono le 18,30 e abbiamo percorso 484km.

Vai al diario

GORGES - PERIGORD - COSTA ATLANTICA - GROTTE

28 Agosto 2012 inviato da Davide e Ketti

Era da un po’ di tempo che non dedicavamo le ferie estive alla Francia, già più volte da noi visitatanella maggior parte dei suoi luoghi più caratteristici. L’idea del Peridord l’avevo da parecchio, maallo stesso tempo mi ha sempre incuriosito poter visitare (oltre al famoso Verdon) le numerose“Gorges” (gole o canyon), presenti nel territorio centro meridionale. Non...

Vai al diario

Bretagna

11 Luglio 2012 inviato da Paola Pascotto

 4950 km. in camper in 22 giorni. Altri 316 km li abbiamo fatti con la moto.Costo totale gasolio euro 650, litri 615, media costo al litro 1,056, consumo 8 km con 1 litro.La Francia è molto più aperta al plein air dell’Italia, viste le molteplici aree alberate riservate alla sosta.La bellezza e la ricchezza dei fiori esposti in ogni dove fanno sembrare la Provenza, la Bretagna e l...

Vai al diario

Adreche Drome

20 Maggio 2012 inviato da Antonio Sanna

 Dopo aver lavorato nel turno di mattina, finito di caricare il camper si parte verso le 16:45, percorriamo l’autostrada Torino - Bardonecchia fino a Oulx e quindi giriamo verso il Monginevro. Passato il confine, scendiamo a Briancon, dove troviamo molto movimento, i parcheggi dei centri commerciali sono al completo. Si prosegue in direzione Gap lungo la N94. Verso le ore 20,10 siamo a...

Vai al diario

Parigi Eurodisney capodanno 2012

13 Aprile 2012 inviato da Alberto Casappa

Le case sono quasi tutte molto piccole, bianche con il tetto spiovente nero, finestre piccole e ognuna ha il suo giardino.Arriviamo a Parigi al Campeggio Camping de Paris a Bois de Boulogne alle ore 13 e espletiamo subito le formalita’ in Reception senza difficolta’. Il campeggio e’ piuttosto grande, dispone di un negozio non tanto fornito e piuttosto caro (al mattino ci sono...

Vai al diario