Tu sei qui

Visti da vicino: Rimor SAILER 58 plus

Messaggio di errore

Image resize threshold of 5 per minute reached. Some images have not been resized. Resave the content to resize remaining images.

 

In questo secondo articolo vi illustriamo un altro prodotto di gamma della nota Factory toscana RIMOR.
Si tratta di un veicolo semi integrale (una nuova tipologia di prodotto nata negli ultimi anni per coniugare l'agilità di un
profilato con la disponibilità di un letto sempre pronto in più) che può ospitare all'occorrenza
altri componenti di equipaggio oltre la coppia, oppure per le famiglie con un solo bambino garantendo notevole comfort a tutti.
Il VR in oggetto è il SAILER 58 plus.
Prima di illustrarlo nel dettaglio, ringraziamo la concessionaria CERESA CAMPER che ci ha dato l'opportunità di visionare staticamente i veicoli (la presa di contatto si è svolta ad Italia Vacanze a Novegro), ed essendo presso uno stand fieristico non è stato possibile un prova su strada, che come sempre cercheremo di realizzare ricercando la disponibilità di un mezzo.
 
SAILER 58 plus
 
Come anticipato, si tratta di un semi integrale leggermente più voluminoso di un classico profilato per la presenza della “gobba” superiore in corrispondenza della dinette che però si raccorda armonicamente poi con la cabina originale Ducato.
A trazione posteriore, in questo caso con meccanica 2.3lt a 4 cilindri 130hp 6 marce equipaggiato con ABS e doppi airbag ma con A/C motore in opzione (secondo noi ormai irrinunciabile).
Adotta telaio FIAT Ducato camper con carreggiata posteriore maggiorata e sempre a richiesta, è possibile richiedere la motorizzazione maggiore della gamma cioè la 160hp 3 litri.
 
Le misure esterne non lo classificano tra i “compatti” ma neanche tra tra i “maxi” infatti misura 7215mm in lunghezza, 2900 in altezza e 2340 in larghezza.
Le piante giorno e notte Non occorre enfatizzare ulteriormente la meccanica essendo la più diffusa tra quelle utilizzate per VR.
Ci permettiamo però di consigliarvi quella da 3.0lt decisamente ridondante per il veicolo e che garantisce sempre ampi margini di potenza e limitato sfruttamento del motore.

Eccolo il SAILER 58 plus con la pianta interna in configurazione diurna e notturna, di seguito nella sua vista frontale.

vista frontale
 
La costruzione è realizzata in VTR con pareti sandwich ed isolamento in styrofoam, il pavimento è di notevole (40mm) spessore con gavoni di servizio laterali e non con doppio pavimento che ne avrebbe inesorabilmente aumentato l'altezza massima che, pur essendo un profilato, è relativamente maggiore dei veicoli senza letto basculante ma ciò non è tale da pregiudicare la stabilità ed il baricentro del veicolo è ancora basso.
Un oblò frontale nel cupolino ed un secondo sopra al basculante sono parte integrante del dispositivo di aerazione e illuminazione naturale dello stesso quando aperto e della dinette a letto alzato.
  
oblò oblò
 
Il letto basculante, e leggero da fare scendere, con comando manuale, tende di isolamento e bloccaggio in posizione sollevata mediante fibbia tipo cintura di sicurezza.
Il materasso ha uno spessore corretto e misura 1200x1940mm sufficiente per 2 ospiti ma ottimo se lo si utilizza da soli: non sono previste reti di ritegno anti-caduta e quindi ne sconsigliamo l'uso per far dormire i piccoli dell'equipaggio
 
Il gavone garage è regolare ed ampio (1290x860), l'accesso consente di stivare senza fatica anche biciclette o piccoli scooter (ricordiamo le limitazioni di peso nel carico del gavone garage).
Di serie i piedini di stazionamento.
Portelli e serrature sono ben realizzati, sono presenti i ganci ferma carico ed il fondo è rivestito in VTR, come d'abitudine, mi permetto di ricordare che, nonostante il contro telaio presente, qualora si intendesse caricare oggetti dal peso notevole e concentrato su piccole superfici (tipicamente scooter) è opportuno un rinforzo in lamiera di alluminio mandorlato al fine di distribuire meglio il carico sulla struttura.

Un comodo passaggio collega la cellula con il gavone con dimensioni tali da permettere anche ad un adulto di accedervi: da notare sulla sommità la scaletta retratta per accedere al letto posteriore matrimoniale. il garage
 
Uno sguardo ora al letto principale: il matrimoniale posteriore.
Misura 1300x2200 mm ed è dotato di rete a doghe e materasso di adeguato spessore, la testiera è imbottita e sono presenti faretti di lettura.
Il giro pensili è di buona fattura e capacità di stivaggio, l'aerazione è data da 2 finestre ed un oblò.
Il riscaldamento che è assicurato da un gruppo TRUMA COMBI 6 a gas che produce anche acqua sanitaria calda: il gavoncino bombole ne accoglie 2 da 11 kg.
Il serbatoi chiare accoglie in 2 soluzioni (bagno e cucina) interconnesse 40 + 60lt alloggiati internamente alla cellula mentre quello delle grigie da 100lt in unica soluzione esterno e coibentato.
leto matrimoniale posteriore
  
La toilette: la doccia è separata, di corrette dimensioni e rivestita integralmente in termo formato,il lavandino non molto ampio ma con rubinetto che ingombra poca e quindi sfruttabile, tazza TETHFORD in resina con cassetta da 15lt.
Il lavandino è in resina grigia con piacevole mobiletto con chiusura a serranda che non ruba spazio: doccia
completamente rivestita e separata tramite portina. la toilette

La cucina
dispone di piano di cottura a 3 fuochi SMEV e lavello inox tondo di discrete dimensioni con rubinetto classico ma poco ingombrante, corretti nelle dimensioni i cassetti inseriti nel blocco, frigorifero DOMETIC 145lt con selezione automatica della sorgente, forno a gas in opzione. la cucina
Discreto lo spazio di lavoro ampliabile con la pratica ribaltina, ma la finestra presente davanti ai fuochi non è del tipo “slide” e non può essere aperta anche in sosta su strada, cappa aspirante di serie.
il piano di lavoro
  

Non mancano però anche dettagli di stile gradevoli come per esempio il pannello imbottito con specchio nel corridoio. la cucina

 
Ricordiamo che il veicolo è omologato per 5 posti in marcia e 5 letto con dinette trasformabile dall'abbattimento del tavolo.
 
Illuminazione realizzata con faretti LED a basso consumo, vano batteria in gavone esterno con caricabatterie switching e centralina LCD di controllo utenze, in opzione si può richiedere il comodo telecomando luci interne.
In conclusione un buon veicolo da coppia, facile da vivere internamente ed accogliente anche per ospitare altre persone o molto apprezzato da tutti coloro che sono felicemente nonni ed occasionalmente ospitano i nipotini in modo pratico senza essere formale negli arredi e, cosa da non sottovalutare, con costi di acquisto e gestione ancora concorrenziali.
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 

 

 

Punteggio: 
0
Average: 0 (0 votes)