Tu sei qui

Il Gran Sasso D'Italia, la montagna dalle tante facce - parte seconda

La seconda parte della serie di tre itinerari da percorrere in camper in Abruzzo


Vi abbiamo già scritto delle bellezze e delle particolarità del massiccio del Gran Sasso e vi abbiamo accompagnato nel primo itinerario nelle immediate vicinanze di L'Aquila. Ora ve ne proponiamo un secondo, che vi guiderà alla scoperta di nuove e suggestive particolarità: della montagna e dell'Abruzzo.


Per il nostro secondo itinerario partiremo da Popoli (Pe) -uscita A25 - e ci dirigeremo , rientrando nella provincia di L'Aquila, verso Bussi sul Tirino e a seguire Capestrano. Paese prettamente agricolo, particolare è la coltivazione dello zafferano. Antico borgo edificato intorno al II secolo, oggi con circa 1100 abitanti. Importante da ricordare è che vi è conservato il “Guerriero di Capestrano”, celebre statua di arte Italica del VI secolo. ( vai al sito).


Uscendo da Capestrano iniziamo a salire lungo la SR 602 ed arriviamo ad Ofena, ( N42.326643, E13.759768) minuscolo paese di 500 abitanti. Ci sono da vedere le chiese di San Pietro, di San Francesco e il Palazzo Cataldi-Madonna. Proseguendo ancora lungo la stessa strada, per circa 15 km. arriviamo a Castel del Monte e successivamente a Fonte Vetica, località già descritte nel primo itinerario. (GPS 42.4234000 13.7414000). C'è un piazzale dove



sostare, anche di notte, e due macellerie dove comprare carne casareccia e prodotti locali, da cucinare e degustare sul luogo utilizzando i famosi "Braceri".


Dopo aver trascorso una bellissima giornata in alta montagna, possiamo decidere di trascorrere la notte a Fonte Vetica o scendere a Rigopiano. Quest'ultima località, a circa 1200 metri slm, è una area turistica fornita tra l'altro anche di un campeggio dove è possibile il carico-scarico. Il camping è aperto nei mesi di luglio ed agosto (info 085823640).
Al mattino, dopo una rilassante dormita, puntiamo verso Castelli, nel teramano, bellissimo paese di 1200 abitanti, famoso per le ceramiche, denominate appunto Ceramiche di Castelli. Il paese fa parte del club dei Borghi più Belli D'Italia. ( vai al sito)
Dopo aver fatto un giro nel paese, visitato qualche laboratorio di ceramica e la chiesa di San Giovanni Battista, ci dirigiamo verso Isola del Gran Sasso ed in particolare al Santuario di San Gabriele dell'Addolorata. Il Santuario è una meta di pellegrinaggio molto cara ai giovani.
Due gli appuntamenti principali.
Il primo è una curiosa ricorrenza che si tiene nel mese di Marzo: a cento giorni dall'Esame di Stato, per il diploma di scuola media superiore, migliaia di studenti provenienti dalle regioni limitrofe arrivano al santuario a pregare per il buon esito dell'esame. Durante questo pellegrinaggio vengono benedette le penne che serviranno a scrivere i compiti dell'esame.
Il secondo, nell'ultima settimana di Agosto, in cui viene allestita una tendopoli con centinaia di giovani (ma anche meno giovani) che si accampano per cinque giorni, dando vita ad un meeting religioso. (
vai al sito del santuario)



Dopo aver "ritrovato noi stessi" in un luogo così bello e particolare, imbocchiamo la statale 80 e in poco più di un'ora di viaggio saremo sul mare Adriatico, più precisamente a Roseto Degli Abruzzi.


Per pernottare in camper
Popoli presso le sorgenti del Pescara
Castel
del Monte
Parcheggio pubblico
Rigopiano Camping
Castelli Parcheggio pubblico

Isola

Gran Sasso


Parcheggio pubblico
Roseto Vedi dettagli

Le spiagge di Roseto già da diversi anni sono Bandiera Blu. Se avremo voglia, ma soprattutto tempo, potremo goderci anche una giornata di mare prima di ripartire per casa.

Alla fine del nostro percorso, iniziato a Popoli avremo percorso circa 140 km. Potete visualizzarlo con
google maps ( qui )
Un altro fine settimana, coccolati tra questa stupenda Montagna e i dintorni, è passato. Vi salutiamo nella certezza che le vostre aspettative sono state appagate, augurandovi un buon e sereno rientro.

Vi aspettiamo per la nostra terza ed ultima, ma non meno bella ed entusiasmante, proposta di itinerario sul "GRAN SASSO". Se non l'avete ancora visto potete nel frattempo leggere il primo itinerario per l' Abruzzo.


Per altre utilissime informazioni sull'Abruzzo consultate anche :


Vi segnaliamo che sono disponbili i PDI per i navigatori satellitari scaricabili gratuitamente nella sezione download del sito e sarà disponibile a breve il Manuale delle Aree di sosta di Camperlife.it ( vedi la presentazione)


Punteggio: 
5
Average: 5 (1 vote)