camper, camperlife, aree sosta, logo
Facebook Icon Twitter Icon Youtube Icon RSS Icon

Home Notizie e Aggiornamenti  Visite e Viaggi Itineranti
 
Visite e Viaggi Itineranti

La Francia in camper, la strada della lavanda. Prima Parte

In camper sulle strade della lavanda, in Francia - clicca e vai all'itinerario -

In camper, sulle strade della lavanda attraverso colline, altipiani, piccoli villaggi della Provenza. A partire da fine giugno sino a fine agosto il blu del cielo e il violetto della lavanda si fondono e colorano il paesaggio creando superbi panorami.

Nel mese di febbraio siamo stati in Provenza alla scoperta della route du mimosa (vai alla pagina), ora vogliamo invece accompagnarvi sulle routes de la lavande, strade che portano a scoprire una parte dei Dipartimenti del Var, della Drôme, della Vaucluse e delle Alpes de Haute Provence.

Simbolo della Francia del sud, la lavanda diventa obiettivo di parecchi itinerari nel cuore della Provenza; terra che più di ogni altra è riuscita ispirare impressionisti e pittori del calibro di Cézanne e Van Gogh.

Creata nel 1996 per sostenere la filiera della produzione della lavanda attraverso un’offerta turistica coerente e di qualità, l’associazione “ strada della lavanda" offre tappe d’eccezione attraverso la Grande Traversée des Alpes.

La Lavandula officinalis o spica, è un arbusto rustico che cresce spontaneo nelle zone collinari tra i 600 e i 1500 mt; il terreno ideale per la sua coltivazione è asciutto e leggero, calcareo, non compatto. Esistono poi numerosi ibridi, chiamati "lavandini", maggiormente coltivati rispetto alle specie pure in quanto hanno alti rendimenti in oli essenziali perchè di maggiore sviluppo vegetativo con steli ed infiorescenze molto più grandi.
Il periodo della fioritura varia a seconda della varietà della lavanda, dell’altitudine, dal clima, elemento determinante per la raccolta. Sino alla metà del XX secolo veniva tagliata e raccolta a mano con la falce, col passare del tempo per soddisfare la richiesta industriale si è passati alla raccolta meccanizzata, oggi viene tagliata a mano solo quella per creare bouquets secchi.
Assieme a rosmarino, timo, menta, santoreggia, salvia e altre piante aromatiche la lavanda e una delle piante mediterranee più popolari. Le virtù di questo fiore profumato e medicinale sono conosciute sin dall’antichità: I Romani e prima ancora i Fenici e gli Egiziani, utilizzavano la lavanda per le abluzioni e la profumazione, ma anche per curare malattie respiratorie e intestinali. Le proprietà curative di questa profumatissima pianta sono state descritte in molte opere del Medioevo e del Rinascimento. Si racconta che a Toulouse durante la peste del 1628 alcuni ladri derubavano i malati, senza preoccuparsi di contrarre la peste. Catturati e condannati a morte, svelarono il loro segreto; prima di avvicinarsi ai malati cospargevano il viso e le mani con un unguento composto da lavanda, rosmarino e menta!

Diversi circuiti portano ad attraversare magnifici campi di lavanda oltre a scoprire affascinanti villaggi e paesini

La Route tra il massiccio del Vercors a quello di Diois La Route delle Prealpi Provenzali, nella zona delle Baronnies e del fiume Buëch

La Route tra il dipartimento della Drôme Provençale e quello della Haut Vaucluse

clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire

Circuito turistico, tra coltivazioni di piante aromatiche, medicinali, lavanda selvatica e coltivata.
Periodo di fioritura: metà giugno, metà luglio.

La coltivazione della lavanda del Buëch, delle Alpi è molto apprezzata dai profumieri per la loro particolare fragranza.
Periodo di fioritura: da metà luglio a metà agosto.
Tartufi, vini, olive,piante aromatiche nella Drôme Provençale a est, lavandin, vigne e olivi ad ovest. Immense distese di lavanda tra Montbrun les Bains e Ferrassières.
Periodo di fioritura: metà giugno fine luglio.
La Route tra i monti del Luberon e il monte Lure La Route tra il monte Ventoux e il Luberon La Route della Haute-Provence al Verdon
clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire
Area naturale della biodiversità, il regno degli erboristi, si contano ben 1600 specie tra piante selvatiche e officinali.
Periodo di fioritura: inizio luglio, metà agosto.

Le “ocre del Roussillon” fanno da sfondo a campi di cereali, lavanda e altre piante aromatiche.
Periodo di fioritura: inizio luglio, metà agosto. Festa della lavanda il 15 agosto a Sault.

Comprende l’altipiano di Valensole, grande estensione di lavandin. Le api bottinano esclusivamente fiori blu donando al miele un sapore unico.
Periodo di fioritura: da metà giugno a metà luglio.

Ognuna di queste regioni possiede tradizioni e feste specifiche durante tutto il periodo estivo ma per ognuna lo spettacolo è unico: campi di lavanda in fiore che circondano graziosi villaggi.
L’ itinerario scelto da noi tocca alcune zone del Verdon, del Luberon, della Vaucluse, dell’altipiano di Sault, e quello d’Albion. Oltre ai campi di lavanda che si estendono a perdita d’occhio, ne approfitteremo anche per visitare alcuni villaggi tipici provenzali.

Cliccando la cartina qui sotto, che riepiloga l'intero tragitto, sarete reindirizzati alla pagina nella quale abbiamo preparato l'itinerario per accompagnarvi sulla strada della lavanda

 

Le immagini sono tratte dalla Rete
Tutti i diritti di proprieta’e Copyright anche se non espressamente specificati vengono riconosciuti ai legittimi proprietari


Autore: Giusy Alciati
Data: 12/07/2010
 
 
Dai la tua valutazione alla notizia:
Non ci sono commenti.
 
 
 
Footer Image
HOME | CHI SIAMO | CONTATTA LA REDAZIONE | PARTNERS | REGISTRATI | FAQ | CAMPER
 
RSS: Aree di Sosta | Notizie ed Aggiornamenti | Download | Forum
SERVIZI: Store on line | Sottoscrizione Tessera Camperlife | Lista Convenzioni | Mercatino| Noleggio Camper

Privacy| Mappa del sito

©2008-2012 Camperlife.it | P.I.06551220962
E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica