Raduno Camper a Cortona (AR) con l'Associazione inChianti

RADUNO CAMPER CORTONA 19-20-21 OTTOBRE 2012

DAGLI ETRUSCHI AL MEDIOEVO: ARTE, STORIA, CULTURA

 

 

 

Cortona si trova su una collina di circa 600 m. sul livello del mare, al confine tra Toscana e Umbria. La posizione della città può definirsi strategica in quanto permette, con brevi spostamenti, di raggiungere importanti centri storici e culturali. Andando indietro nella storia, Cortona fu un importante centro etrusco della cui potenza sono testimoni i resti delle mura etrusche che si sviluppano per circa 2 km. Divenuta alleata di Roma, continuò a prosperare per la vicinanza dell'antica via Cassia. Il centro storico come lo vediamo oggi si è formato nel XIII secolo. Nel 1241 esisteva già il Palazzo Comunale, nel 1245 venne edificata la Chiesa di S. Francesco , nel 1250 venne costruito il Palazzo del Popolo. Nel XV secolo Cortona entra a far parte della Repubblica Fiorentina e ne diviene una cittadina importante dal punto di vista militare in quanto punto cruciale della sua difesa, tuttavia nel 1509, dopo un secolo di tranquillità, finisce nel mezzo della guerra tra l'esercito spagnolo e Firenze, subendo l'assalto del principe Filiberto d'Orange. Nel XVI secolo a Cortona il Rinascimento fiorentino fiorisce nelle opere d'arte degli artisti Luca Signorelli e Pietro Berrettini e nei monumenti dell'architetto senese Francesco di Giorgio Martini. Arrivando al XX secolo, Cortona da un punto di vista economico vive un momento di ordinato sviluppo grazie alla meccanizzazione delle campagne, alla valorizzazione dei prodotti della terra, della pregiata carne bovina di razza " Chianina". La città partecipa alle due tragiche guerre mondiali, pagando un altro tributo di sangue con i suoi numerosi caduti.

Cortona è ricca di musei e opere d'arte a partire dal museo dell'Accademia Etrusca fino al museo Diocesano, che raccoglie tesori come l'Annunciazione del Beato Angelico, la Madonna in Gloria di Bartolomeo Gatta e la Deposizione di Luca Signorelli

L'ultima settimana di maggio di ogni anno ha luogo a Cortona la giostra dell'Archidado, realizzata per la prima volta in onore di Messer Francesco Casali signore di Cortona in occasione del suo matrimonio con Madonna Antonia De Joanne Salimbeni di Siena avvenuto nel 1937. Nell'occasione viene rievocato il corteo nuziale fra spettacoli di sbandieratori. Il giorno successivo segue la giostra in costume, che prevede l'uso della balestra piccola per scagliare la freccia su un bersaglio fisso, un grosso dado cerchiato, diviso in settori. I balestrieri vincitori ricevono in dono la "veretta d'oro

Cortona è anche famosa per la mostra antiquaria che è la più vecchia d'Italia. Si svolge tra la fine del mese di agosto e l'inizio di settembre ed è un punto di riferimento importante per i tanti amanti del collezionismo d'arte. Sempre nel periodo estivo si svolgono a Cortona molti eventi musicali distribuiti tra il mese di luglio e agosto all'interno del centro storico. Piazza Signorelli diventa pertanto regina dell'estate con grandi spettacoli di lirico, concerti, musicali

Programma Raduno

 

 

Indicazioni per raggiungere il parcheggio a noi riservato:
Autostrada A1, uscita Valdichiana.

Prendere il Raccordo direzione Perugia. Dirigersi verso la città di Cortona e salire alla Città Alta passando per Camucia. Seguendo la strada per Cortona con i suoi tornanti, sulla destra troverete il Parcheggio dello Spirito Santo. Dal parcheggio si raggiunge a piedi il centro storico della città tramite la scala mobile in funzione fino alle ore 20.00 (dopo tale ora per salire e scendere si devono utilizzare le scale attigue alla scala mobile). Presso il parcheggio Spirito Santo non è disponibile carico di acqua nè pozzetto di scarico.

Coordinate GPS : N 43° 16, 23' 4 - E 11° 59, 13' 0

Venerdi’ 19 Ottobre 2012
dalle ore 18.00 accoglienza degli equipaggi al parcheggio

Sabato 20 Ottobre 2012
attività facoltative del sabato mattina : mercato. Visite consigliate: Basilica di Santa Margherita, il santuario di Santa Maria delle Grazie al Calcinaio, la Chiesa di Santa Maria Nuova, l' Eremo di Celle dove visse per alcuni anni San Francesco, Abbazia di Farneta, Lago Trasimeno.

Ore 14,30 partenza dal parcheggio per raggiungere il centro città a piedi : per metà del gruppo visita guidata della città, per l'altra metà del gruppo visita guidata del museo MAEC.
ore 20,00 cena presso il Ristorante "da Tonino", Piazza Garibaldi 1.

Domenica 21 Ottobre 2012
Ore 9,30 partenza dal parcheggio per raggiungere il centro città a piedi: la parte del gruppo che il giorno precedente ha visitato il centro storico visita il museo MAEC e viceversa.


Per ragioni organizzative il programma potrebbe subire variazioni

 

 

Modalità di Adesione
Il numero massimo di partecipanti è di 40 equipaggi o 100 persone. Importante chi è interessato a partecipare prenoti prima possibile per non rischiare di trovare il raduno già completo.
La prenotazione è obbligatoria e dovrà essere inoltrata all’Associazione Regionale inCHIANTI, durante il giorno chiamare cell.333 5209623 (Bito) oppure ore serali tel. 055-769315 e 338 6873131 ( Alessandra ) e-mail ale.bandinelli@virgilio.it

 

Quota di Partecipazione
Adulti euro 40,00 a persona, bambini da 0 a 3 anni gratis, da 4 a 10 anni euro 25,00
La quota comprende il parcheggio a noi riservato, visita al centro storico e al Museo Maec con guida, cena del sabato sera.
Importante: al momento della prenotazione dovrà essere effettuato un versamento su cc/pp n. 26188508 oppure bonifico bancario utilizzano il nostro codice IBAN IT40N0760102800000026188508 intestato a Associazione Regionale inChianti, dell’importo di euro 20,00 a persona ed inviare copia della ricevuta di versamento via Fax al nr. 055-2020444. L’acconto è necessario per motivi tecnici organizzativi. In caso di disdetta, che dovrà pervenire almeno dieci giorni prima del raduno, l’acconto versato sarà restituito, mentre in caso di annullamento in tempi successivi l’acconto NON potrà essere reso.

 

Menù cena: antipasto: flan di verdure con quadrucci di pomodoro, crostini assortiti. Primi: ravioli con pecorino, pennette al fumo. Secondo e contorno: spiedi al girarrosto (fegatelli, salsicce, tordi matti, coniglio) con patate arrosto e insalata. Dolce: sfogliatina alla cannella con crema di fragole. Acqua, vino bianco e rosso Beccaccia, caffè.
Data inizio: 
18/10/12
Data fine: 
20/10/12
Email: 

Aree di sosta nel raggio di 10km


Dati evento


Data inizio: 
18/10/12
Data fine: 
20/10/12
Email: 

Altri eventi

02-08-2014 - 03-08-2014
Ardesio DiVino, Ardesio (BG)