L'arte del passato si sposa con gli artifizi del presente. Folklore e freestyle a Ostra Vetere (AN)


La macchina del tempo è programmata. Si parte verso il 1900. Un secolo indietro, nel passato, per rivivere sensazioni, passioni e la storia di chi eravamo e chi vorremmo ancora essere. È questa la ragione, una delle tante, ma forse la più determinate che spinge la proloco di Ostra Vetere, nelle Marche, a realizzare ogni anno la rievocazione della trebbiatura dal 27 al 31 luglio.
La vecchia trebbia è in piazza, vintage e tirata a lucido per essere mostrata a chi non la conosce, per i bambini che possono fantasticare sul lavoro di un tempo lontano, ma sta in piazza anche per i più anziani che in quello strumento riconoscono tutta la loro vita. Il grano verrà portato per la rievocazione.  Tutto è pronto per la festa “de na vorta”.
E' proprio tutto come un tempo. Agli uomini che lavorano il grano sarà portato il  vino nel “boccale” e il tradizionale pane al formaggio che si preparava proprio per la trebbiatura. Il via alla fatica alle 18 e poi fino a notte tarda con la cena e la festa per tutti quelli che si uniranno: cittadini del paese ma anche turisti e curiosi. E come si faceva cento anni fa si scalderanno i forni a legna che ancora funzionano all'interno del paese. Saranno allestiti per cuocere centinaia di oche che finiranno sulla tavolata della festa per la trebbiatura. E già perché dopo la fatica non poteva mancare la cena sull'aia. Il menù prevede tagliatelle all'oca, oca arrosto e zuppa inglese. Tutto innaffiato dall'immancabile verdicchio.
Una storia antica come quella delle “Attrezzature agricole d'epoca” che sfileranno domenica pomeriggio. Questo è il momento più importante della festa, saranno oltre centro le macchine che a “passo d'uomo”, circoleranno lungo il centro del paese. Le macchine, compagne di una vita, di chi grazie a loro lavoro poteva produrre il sostentamento per la propria famiglia, saranno celebrate nei cinque giorni di festa di Ostra Vetere.
Rullo di tamburi...la macchina del tempo ci riporta nel 2012! Dalle antiche e affascinati quattro ruote delle attrezzature agricole d'epoca si passa alle due ruote dei “signori delle rampe”. Arrivano ad Ostra Vetere i 747 Group, piloti del freestyle con uno spettacolo di pura adrenalina. Gli spettatori avranno la possibilità di vedere i migliori riders che attraverso le rampe compiranno evoluzioni acrobatiche.
Moto da cross con un adattamento particolare nelle sospensioni, volteggeranno in aria, ogni salto durerà dai novanta secondi ai due minuti di pura tensione. Trick, questa è la definizione delle figure espresse nei salti che i piloti realizzano su un'altezza di 8 metri per una lunghezza del salto che arriva fino a 25 metri. Numerosi sono i trick che verranno realizzati ad Ostra Vetere: l'Airwalck dove il pilota  nel corso del salto si pone a fianco della moto e muovendo le gambe mima la figura come se stesse correndo dietro alla  moto, ci sarà poi l'attesissimo Flip, ovvero un salto mortale all'indietro. Una decina saranno in tutto le figure che volteggeranno nel cielo marchigiano.
Chi vuol fermarsi qualche giorno in più, il mare marchigiano resta sempre un ottimo diversivo per famiglie e non solo.


Data:  27-31 luglio
Luogo: Ostra Vetere
Costo: non vi è costo d’entrata

 

Data inizio: 
26/07/12
Data fine: 
30/07/12
Email: 

Aree di sosta nel raggio di 10km


Dati evento


Data inizio: 
22/06/12
Data fine: 
22/06/12
Email: 

Altri eventi