La Festa Medievale torna a illuminare Monteriggioni (SI)

La Festa Medievale torna a illuminare Monteriggioni per un viaggio indietro nel tempo
Musica, eventi e appuntamenti con la buona tavola andranno in scena all’interno della cinta muraria del Castello
Dal 6 all’8 e dal 13 al 15 luglio la XXII edizione della manifestazione dedicata alla rievocazione storica
 
La XXII edizione della Festa Medievale torna a illuminare il centro storico di Monteriggioni, splendido borgo a nord della città di Siena, attraversato dalla Via Francigena e famoso al mondo per la citazione dantesca che ne esalta la tonda cerchia muraria e la preziosa corona di torri. I primi due weekend di luglio - dal 6 all’8 e dal 13 al 15 luglio - decine di eventi scalderanno il cuore della città fortificata tra performance dal vivo, musica, danza, teatro e antichi sapori. Sulle note del tema “Inferno e Paradiso”, nelle piazze e nei giardini del borgo andrà in scena un ricco programma di spettacoli selezionati dal direttore artistico Gabriele Tozzi di Jobel Teatro con l’obiettivo di ricreare l’atmosfera e l’ambientazione di un villaggio medievale con le sue guarnigioni militari, gli artigiani, i nobili e i popolani. Come ogni anno, la formula articolata su due week-end con temi diversi ma collegati è stata pensata per offrire una duplice occasione per raggiungere le Terre di Siena e vivere la Festa: una sorta di percorso a tappe in cui rimane stabile il tema dello scontro tra bene e male, luce e ombra, angeli e demoni, sempre in continua lotta tra loro.
Ricostruzioni storiche con i personaggi del Bestiario medievale . Il Medioevo e i sapori della buona cucina toscana saranno al centro del grande ‘parco tematico’, ispirato alle antiche cronache del mondo medievale e rinascimentale, organizzato anche quest’anno dal Comune di Monteriggioni, attraverso la propria società Monteriggioni A.D. 1213 e in collaborazione con l’associazione di cultura medievale Agresto. In tutto ci saranno cento spettacoli che ogni giorno, dalle ore 17 a mezzanotte, arricchiranno l’offerta culturale della festa nata nel 1991 per narrare - attraverso una serie di riferimenti fiabeschi, letterari e cinematografici - le vicende, i sentimenti e le atmosfere del Medioevo. Il Castello di Monteriggioni sarà attraversato da una serie di percorsi che, a partire dalla Piazza principale, si dipaneranno attraverso le vie del borgo per uno spettacolo i cui protagonisti saranno duellanti, cavalieri, tamburini, acrobati e cantastorie.
Un viaggio unico indietro nel tempo . “Ai nostri ospiti - spiega il sindaco del Comune di Monteriggioni, Bruno Valentini - offriamo ogni anno l’occasione di vivere un’esperienza unica, un viaggio indietro nel tempo immersi nella rievocazione di fatti storici realmente accaduti che vanno dalla fondazione dell’Abbazia dell’Isola nell’anno Mille alla caduta del Castello, preambolo della fine della Repubblica senese. Il tema scelto per l’edizione 2012, “Inferno e Paradiso”, non è solo il riferimento alla Divina Commedia, ma sarà lo spunto per aprire a suggestioni universali, dalla concezione dell’aldilà e della paura del futuro nel Medioevo alla ricerca dell’indulgenza, sentimenti universali e contemporanei. A chi non è mai venuto a trovarci e a chi ogni anno non sa rinunciare ad atmosfere sapientemente ricreate nel Castello, consiglio di non perdersi questo viaggio fantastico nel Medioevo”.
Sapori di Medioevo, la Festa è anche buona cucina. La Festa Medievale di Monteriggioni offrirà ai suoi ospiti buon cibo, grazie alla collaborazione con gli esercenti del posto ed alle associazioni locali. I ristoranti proporranno, a prezzi abbordabili, i sapori e gli odori del Medioevo anche a tavola. Ci saranno banchetti d’epoca e taverne all’aperto, dove vino speziato e antiche ricette renderanno più autentico il viaggio tra i sapori del passato. Per l’occasione, inoltre, all’interno delle mura del Castello, sarà allestito un mercato medievale con prodotti dell’artigianato locale: indossate cotte di maglia, elmi, guanti e spadoni, gli espositori provenienti da tutta la Toscana guideranno grandi e piccini in un flusso continuo di spettacoli e incursioni artistiche ricche di sorprese. Dentro il borgo, come ogni anno, circolerà solo l’antica moneta, coniata appositamente in tre tagli, per permettere al pubblico di cambiare la valuta corrente da usare per le spese per bevande, ristoro e souvenir.
A misura di bambino . La Festa Medievale avrà anche una sezione specifica dedicata ai bambini con laboratori didattici e giochi, spettacoli teatrali itineranti e angoli di giocoleria. Non mancheranno anche gli spettacoli delle marionette e la rievocazione di combattimenti in chiave teatrale, portati in scena da compagnie provenienti da tutta Italia ed anche dall’Europa, per un viaggio nel tempo tra sogno e fantasia, musiche e racconti.
Il medioevo sempre più 2.0: un evento da vivere, ma anche condividere in rete. L’edizione 2012 sarà arricchita da aggiornamenti in tempo reale della pagina Facebook e del sito che informeranno il pubblico sulle varie iniziative in corso e sull’inizio degli spettacoli, fornendo una tempestiva informazione e rinvigorendo lo spirito della festa con video e immagini “catturate” nelle strade e nelle piazze del borgo fortificato. La pagina fan della Festa sarà la piazza aperta dove chiunque potrà curiosare alla scoperta degli spettacoli inediti ed entrare a fa parte della community online per scambiarsi consigli, commentare i post e condividere foto e video. Sempre online, sul sito www.monteriggionimedievale.it sono disponibili le gallerie fotografiche delle precedenti edizioni e il programma aggiornato con le ricostruzioni storiche e le attrazioni dell’edizione 2012 della Festa.

Credits. La XXII Festa Medievale di Monteriggioni è organizzata dal Comune di Monteriggioni, in collaborazione con la società comunale Monteriggioni A.D. 1213. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio turismo del Comune di Monteriggioni
Data inizio: 
12/07/12
Data fine: 
13/07/12

Aree di sosta nel raggio di 10km


Dati evento


Data inizio: 
26/02/14
Data fine: 
03/03/14

Altri eventi